Crocchette al pesciolino

Scritto da nella categoria Gatti
Crocchette al pesciolino

Questa ricetta è ottima se hai un gatto schizzinoso. Per prepararla serve lo sgombro in scatola, ricco di grassi acidi Omega-3. L'odore e il sapore sono molto intensi, infatti invoglieranno il tuo gatto a mangiarlo. Se non riesci a trovare lo sgombro, puoi usare un qualsiasi altro pesce in scatola, puoi provare col salmone, le sardine o il coregono. Conserva le crocchette in un contenitore ermetico nel frigo per una settimana o nel congelatore per 3 mesi.

Ricetta per 10 - 20 porzioni

 Ingredienti

  • 400 gr di farina integrale
  • 200 gr di farina d'avena
  • 125 gr di latte in polvere
  • 15 gr di prezzemolo in polvere
  • 70 gr di lievito di birra
  • 50 gr di pesce essiccato, tritato
  • 100 gr di tonnetto striato essiccato (katsuobushi)
  • 400 gr di filetti di sgombro in scatola
  • 75 ml di olio vegetale
  • 15 ml di olio di fegato di merluzzo
  • 30 ml di salsa di pesce Thai (facoltativa)
  • 250 ml di acqua

Procedimento

  1. Preriscalda il forno a 160°. Applica dello spray antiaderente su un foglio di carta forno.

  2. In una ciotola grande, setaccia le farine, le germe di grano, il latte in polvere, il prezzemolo in polvere, il lievito di birra, il pesce essiccato tritato e 100 gr di katsuobushi.

  3. In un'altra ciotola, schiaccia lo sgombro con l'aiuto di una forchetta. Aggiungi gli oli, la salsa di pesce e l'acqua. Metti il composto in un frullatore e frulla.

  4. Aggiungi la purea di sgombro agli ingredienti secchi e mescola bene. Se l'impasto è troppo duro, aggiungi acqua q.b.

  5. Con l'aiuto delle mani e una spatola piatta, stendi l'impasto sulla carta forno. L'impasto deve avere uno spessore di 10-12 mm circa. In seguito, taglialo in piccoli pezzetti con un coltello.

  6. Spolvera i croccantini con il resto del katsuobushi e cuoci in forno per 25 minuti o fino a giusta doratura. Durante la cottura, sposta i croccantini sulla teglia con un cucchiaio di legno così che si cuociano tutti in modo omogeneo.

  7. Spegni il forno, tenendolo chiuso. Lascia che le crocchette si secchino a forno spento per almeno 4-6 ore, o per tutta la notte. Più lasci i croccantini in forno, più secchi e saporiti saranno e più a lungo potrai conservarli.

  8. Tira fuori le crocchette dal forno. Saranno ancora tiepide e umide. Lasciale freddare a temperatura ambiente per un'ora o due.

UN OTTIMO REGALO! Durante i periodi di vacanza, faccio sempre un po' più di croccantini perché li regalo ai gatti dei miei amici. Preparo tante piccole bustine su cui scrivo il nome del gatto, il nome della ricetta e la data in cui l'ho preparata, più le istruzioni sulla conservazione. Metto il sacchetto in un bel cestino e un bel fiocco, et voilà!

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty