Le migliori lettiere autopulenti

Le migliori lettiere autopulenti

Avere un felino in casa, anche più di uno, ha certamente degli aspetti positivi. Oltre alle coccole, ai momenti di svago e divertimento in loro compagnia bisogna occuparsi anche di tanti altri aspetti legati alle loro esigenze.

Tra le tante necessità, non dimentichiamo la pulizia della loro lettiera! Sappiamo benissimo che non è divertente, per non dire altro. Per fortuna, nel corso degli ultimi anni, ci sono stati alcuni progressi nella produzione di cassette per gatti autopulenti che aiutano e ci alleggeriscono il lavoro.

Una cassetta per i bisogni autopulente può semplificare notevolmente la gestione delle abitudini del tuo gattino, permettendoti di risparmiare tempo e fatica. Non dimentichiamo che può minimizzare considerevolmente i cattivi odori che emanano le cassette tenute dentro casa. Infine, una lettiera automatizzata fa bene anche alla salute del tuo gatto ma anche alla tua, eviterai la sovraesposizione ad ammoniaca, infezioni batteriche e parassiti, mentre il tuo gattino avrà sempre un bagno pulito e ordinato.

Per aiutarti a trovare la giusta lettiera autopulente, abbiamo esaminato dozzine di prodotti diversi, restringendo la nostra ricerca solo alle migliori cassette autopulenti. La nostra guida agli acquisti dettagliata è qui, per aiutarti a prendere decisioni di acquisto tenendo conto di alcune informazioni.

Le migliori lettiere (toilette) autopulenti in commercio (aggiornato 2020)

Toilette autopulente Omega Paw Roll'n Clean

La toilette autopulente Omega Paw Roll'n Clean è una toilette grande ma semplice da utilizzare e si pulisce rapidamente con molta facilità. Questo pratico sistema accuratamente congegnato, consente la pulizia quotidiana nel rispetto delle principali regole igieniche in modo da avere una toilette sempre pulita e in ordine senza l'utilizzo di palette.

Ecco come funziona la Toilette autopulente Omega Paw Roll'n Clean:

Grazie all'innovativa griglia, inserita nella parte interna della toilette, tutti i grumi saranno separati dalla lettiera pulita, che rimane nella toilette, mentre i rifiuti finiscono nell'apposito cassettino.

Come si utilizza?

  1. Ruotare semplicemente la toilette verso destra finché questa non tocca il terreno. Riportarla poi nella posizione iniziale
  2. Inclinare leggermente la toilette verso sinistra, per ridistribuire la lettiera pulita ed il gioco è fatto!
  3. Il cassetto può essere tirato fuori grazie ad una pratica maniglia
  4. I rifiuti possono essere smaltiti igienicamente.
  5. Facile e semplice da usare!

Tutte le caratteristiche della Lettiera autopulente Omega Paw Roll'n Clean:

  • toilette per gatti dal design innovativo, per una pulizia rapida
  • colore:
    • cassetta inferiore: grigio chiaro
    • cassetta superiore: tortora
  • separa la lettiera dai bisogni del tuo gatto: basta ruotare la toilette
  • pratica griglia interna che separa la lettiera dai grumi inclinandola
  • con cassettino estraibile: il pratico contenitore raccoglie i rifiuti per uno smaltimento facile e igienico
  • pulizia facile e igienica senza l'utilizzo della paletta
  • ideale per l'utilizzo di lettiere agglomeranti e in silicato
  • le clip in plastica uniscono la parte superiore con quella inferiore d le maniglie a incavo ne facilitano l'utilizzo
  • non servono batterie o altre forme di corrente
  • materiale: plastica made in Canada
  • misure:
    • misure totali: ca. L 57 x P 50 x H 47 cm
    • misure interne con griglia: ca. L 35 x P 41 x H 46 cm
      • aperture della griglia: 10 mm
      • cassettino per i rifiuti: L 41 x P 12 x H 9 cm
    • entrata: P 22 x H 23 cm
    • altezza d'accesso: 17 cm
    • altezza della cassetta inferiore: 23 cm

CatGenie Full la lettiera per Gatti Automatica

CatGenie Full

CatGenie è l'unica lettiera al mondo che si pulisce da sola!

Per il tuo felino CatGenie sarà come una normale lettiera mentre è una vera e propria lavatrice a tutti gli effetti poiché utilizza sabbia lavabile che non deve essere mai cambiata.

Il CatGenie funziona come una normale lettiera, lavora come una toilette e lava la sabbia come farebbe una moderna lavatrice.

Vediamo come funziona:

  1. CatGenie richiede una semplice installazione, un ingresso dell'acqua fredda a parete come quello della lavatrice o dei rubinetti e una presa di corrente.
  2. CatGenie usa granelli lavabili simili alla sabbia per soddisfare la necessità del tuo gattino di scavare e coprire i suoi bisogni.
  3. Una volta utilizzata, il liquido viene raccolto sul fondo e viene lavato.
  4. Quando il lavaggio parte, la paletta automatica di CatGenie raccoglie le feci e le porta nella pompa che le scioglie per una facile rimozione.
  5. L'acqua riempie il contenitore dei granelli e la mano di CatGenie sfrega e raschia la sabbia ed il contenitore.
  6. la cartuccia igienizzante pulisce i granelli ed il loro contenitore da germi ed odori.
  7. L'acqua residua del lavaggio e le feci liquefatte vengono scaricate dentro la toilette, nello scarico della tua casa.
  8. Un ventilatore ad aria calda asciuga completamente i granelli e il contenitore.

Toilette autopulente per gatti Catit Design SmartSift

Catit Design SmartSift

Questa fantastica, igienica e comoda lettiera sanitaria per gatti vi risparmierà le scomode pulizie quotidiane.

Risparmierete tempo e guadagnerete in comodità ogni volta. Grazie al suo elegante disegno e al suo stile potrete collocarla in qualunque angolo della casa.

La lettiera più moderna e rivoluzionaria del mondo! La lettiera presenta un sistema sicuro e semplice da utilizzare che non richiede l'ausilio dell' elettricità per funzionare. È manuale e infatti non necessita di riparazioni.

Funzionamento:

 
  • (1) Tira la leva: - Una volta al giorno muovete la leva avanti e indietro, così setaccerete la sabbia separandola dagli escrementi e i residui compatti. Tutti i suoi elementi sono facilmente smontabili per la sostituzione o la pulizia generale (che si compie puntualmente dopo varie settimane).
  • (2) Sostituisci il sacchetto inferiore: - Il sacchetto inferiore deve essere cambiato solo una volta la settimana. Non preoccupatevi: non diffonde odori, è molto pratica da utilizzare e il sacchetto si sostituisce senza entrare in contatto con i rifiuti, tutto in un minuto.
  • (3) Tecnologia: - La sabbia pulita sii filtra attraverso un setaccio speciale, quindi non dovrete cambiarla, solo aggiungerla quando necessario. Così non perderete tempo per la sua manutenzione.

La lettiera automatica SmartSift include un rivestimento biodegradabile per la lettiera del gatto (sacco di ricambio superiore), e una per il secchio dei detriti nel cassetto inferiore (sacchetto di ricambio inferiore).

Oltre al sistema a maniglia facile da usare, la lettiera include anche un filtro di carbone che aiuta a controllare i cattivi odori. L'entrata alla lettiera è pensata per gatti di tutte le dimensioni, con una porta basculante che si richiude da sola, assicurando così il controllo e la propagazione di odori.

Il suo design chiuso crea un'area privata accogliente per i gatti, che non vengono disturbati dalla presenza umana.

  • Misure: 66 lunghezza x 48 larghezza x 63 altezza cm
  • Capacità: 5 L
  • Peso: 6,400 kg

📖 Guida all'acquisto della lettiera autopulente

Una lettiera autopulente è un gadget meraviglioso da avere se possiedi un gatto in casa o se vivi in ​​una famiglia con più gatti. Sono semplici da usare e raccolgono e puliscono da sole, con il minimo sforzo. Questo semplifica notevolmente la gestione dei rifiuti del tuo gattino ed è una scelta perfetta per i proprietari di animali domestici super occupati e quelli con scarsa mobilità articolare. Con così tante diverse lettiere autopulenti sul mercato (completamente automatiche, semiautomatiche, autopulenti, ecc.) come si può scegliere quella più adatta? Se il numero incredibile di modelli di lettiere che hai trovato online ti ha lasciato confuso e sopraffatto, non preoccuparti. Questa guida all'acquisto ti potrà aiutare e rendere più facile l'acquisto. Continua a leggere per scoprirne di più.

Cose da considerare quando si acquista una lettiera autopulente

Per acquistare la lettiera automatica giusta per il tuo budget e le esigenze del tuo gattino, valuta le seguenti opzioni:

  • Tempo - La maggior parte delle cassette autopulenti sono dotati di un sensore "a cucchiaio" che si attiva diversi minuti dopo che il gatto ha terminato l'utilizzo della lettiera. Le unità pre-programmate sono semplici ma fanno bene il loro lavoro alcune presentano un timer regolabile.

  • Tipo di lettiera - Alcune scatole richiedono lettiere speciali per funzionare. È importante verificare se la lettiera che prevedi di acquistare utilizzi la sabbietta che piaccia al tuo gatto, perché in caso contrario, il tuo gattino potrebbe non voler usarla. Tuttavia, questo non è sempre il caso. Il più delle volte, tutto ciò che serve ad un gatto per adattarsi alla nuova cucciolata è del tempo.

  • Cassetto dei rifiuti - Alcuni modelli scaricano i rifiuti da soli direttamente nello scarico, altri lo smaltiscono in cassetto dei rifiuti che è necessario svuotare almeno una volta a settimana. In questo caso hai l'imbarazzo della scelta, puoi solamente scegliere quella che fa più comodo per te.

  • Pulizie - Purtroppo anche le lettiere autopulenti devono essere pulite di volta in volta. Cerca modelli comodi da montare e smontare e facili da pulire. È bene sapere che i modelli più semplici sono in genere più facili da pulire rispetto a quelli più avanzati e tecnologici.

  • Prezzo - Le lettiere autopulenti completamente automatiche e semiautomatiche, variano notevolmente nel prezzo. Quelle completamente automatiche, con sensori e funzionalità ricercate, costano fino a € 500, mentre i modelli più semplici possono essere trovati per circa € 50. Se tutto ciò di cui hai bisogno è una semplice lettiera per i rifiuti autoportante, non è necessario pagare molto.


Vantaggi delle cassette autopulenti

La lettiera automatica permette di avere qualche pensiero in meno. Indipendentemente dal fatto che tu sia super impegnato con il lavoro / la scuola, lontano da casa spesso o semplicemente odi pulirla quotidianamente.

La lettiera autopulente può rendere la tua vita e quella del tuo gatto più ordinata e più bella, senza sforzi:

  • Niente più pulizie giornaliere: Nessuno ama pulire la lettiera dei propri gatti, per questo una lettiera autopulente ridurrà al minimo la gestione dei rifiuti per te.
  • Meno contatto con i rifiuti di gatto: i bisogni del gatto possono anche essere pericolosi. Mentre i rifiuti si accumulano nella lettiera, sono prodotti fumi di ammoniaca, che sono tossici e possono causare problemi respiratori. Alcune infezioni / trasferimenti di batteri e parassiti sono anche molto possibili, quindi minore è il contatto diretto con i rifiuti del gatto e meglio è.
  • Odore ridotto in casa: una lettiera autopulente riduce anche l'odore poiché li raccoglie regolarmente da sola. E' un grande vantaggio per la stanza in cui è collocata la lettiera, per il tuo gatto, per te e i tuoi ospiti.
  • Una lettiera pulita ogni giorno: con solo un piccolo sforzo da parte tua (perché diciamoci la verità, ogni tanto dovrai pulire interamente la lettiera), il tuo gattino avrà una lettiera pulita e ordinata ogni volta che ne avrà bisogno.

Quando la lettiera non è pulita i gatti cercano di trattenerla, il che può portare a varie malattie del tratto urinario o potrà spingerli a farla in luoghi non consoni. Una lettiera pulita equivale ad avere un gatto sano e un proprietario felice.

Come funzionano le lettiere autopulenti?

Le lettiere automatiche si basano su una fonte di energia e sono dotate di un timer impostato per poter rastrellare e raccogliere i rifiuti del tuo gatto e smaltirli in un cassetto.

Puoi impostare il timer affinché si attivi 5 o 20 minuti dopo che il gatto abbia utilizzato la lettiera, il che è abbastanza conveniente.

Le lettiere semiautomatiche invece si muovono alle loro condizioni, il che significa che l'impostazione del timer non è possibile. Per quanto riguarda le lettiere manuali autopulenti, anche se i rifiuti si raccolgono da soli, è necessario setacciarli per rimuoverli dal cassettino.

Che tipo di lettiera dovrei acquistare?

Come avrai già notato dalla precedente discussione, ci sono due tipi fondamentali di dispositivi di lettiere autopulenti: automatica e manuale. Quale lettiera acquistare dipende da te, è tecnicamente una questione di preferenza. I seguenti suggerimenti possono aiutarti a scegliere la lettiera giusta per te e per il tuo amico felino. Vediamo quali sono:

Lettiera tradizionale

È come una normale scatola, ha quattro pareti e un piano inferiore ma senza copertura e risulta ingombrante in base alle misure. È anche molto facile da pulire poiché si ha accesso illimitato ai materiali contenuti nella cassetta. Alcuni prodotti disponibili in commercio sono dotati di un bordo che funge da ancoraggio, per evitare la fuoriuscita della sabbia dalla lettiera. Purtroppo, questo tipo di lettiera non impedisce all'odore di fuoriuscire quindi è necessaria una pulizia frequente.

Lettiera coperta

Questo tipo di lettiera possiede un tetto o una copertura, ovviamente. C'è un'apertura frontale, che funge sia da entrata e sia da uscita e fornisce al tuo gatto una certa "privacy". Questa tipologia di cassetta aiuta a mantenere l'odore all'interno delle pareti interne della scatola.

La pulizia può essere piuttosto difficoltosa poiché non si ha accesso immediato alla lettiera; purché non si abbia un dispositivo con una parte superiore che può essere facilmente aperta.

Lettiera nascosta

Queste lettiere sono una vera e propria novità, possono assomigliare a delle fioriere o anche ad altri mobili nella tua casa che difficilmente considereresti come una lettiera. Il vantaggio è che possono essere facilmente sistemate davvero ovunque all'interno della tua casa. Possono essere facilmente pulite e a seconda del design, sono aperte o chiuse.

Lettiera con setacciatrice

In realtà è una lettiera autopulente ma manuale che presenta una doppia cassetta con una parte che serve da setaccio. Tutto quello che devi fare, è sollevare il vano del setaccio e tutta la lettiera ed eliminare in modo efficace le feci raggruppate. Ciò che rimane nella cassa è una lettiera pulita.

Lettiera autopulente

Questo tipo di lettiera rimuove i rifiuti al posto tuo, dovrai solamente smaltire i rifiuti presenti nel cassetto. Sfortunatamente, questo tipo di lettiera è piuttosto costosa.


Le dimensioni corrette

Le dimensioni corrette da considerare per la nuova lettiera, dipendono strettamente dalle dimensioni del tuo gatto.

I produttori forniscono un'ampia gamma di lettiere di dimensioni diverse, rendendoti il compito più facile.

Se hai dei gattini o dei felini di piccole dimensioni, una cassetta piccola sarà più adatta. Ricordati però di assicurarti che l'altezza dei suoi lati faciliti l'entrata. Se il tuo gattino ha difficoltà a entrare nella cassetta, potrebbe non usarla per niente e fare i suoi bisogni in giro per casa.

Le cassette di medie dimensioni sono perfette per i gatti di dimensioni standard; mentre i gatti di grandi dimensioni necessitano ovviamente di una cassetta di dimensioni maggiori. Se possiedi una razza gigantesca o sovradimensionata, allora ti converrà acquistarla più grande.

Come regola la cassetta dovrebbe essere ampia tanto quanto la lunghezza del tuo gatto. Inoltre, le dimensioni della sua lunghezza interna non devono essere inferiori a 1,5 volte la lunghezza del tuo gattino.

Per esempio: se hai un gattino che misura circa 30 centimetri di lunghezza, la lettiera dovrebbe essere lunga almeno 30 centimetri e larga 26. Potrebbe sembrarti grande, ma ha lo scopo di dare al tuo gattino un sacco di spazio per grattare, seppellire e coprire i propri escrementi.

Valutare la facilità d'uso del prodotto

Dovrebbe essere chiaro che la maggior parte di questi gadget, in particolare quelli completamente automatizzati, sono dotati di sistemi all'avanguardia che consentono un funzionamento super conveniente. Se non ti piace l'idea di dover controllare costantemente la cassetta per verificare la presenza di urina e feci, è meglio utilizzare una lettiera completamente automatica. Come abbiamo già spiegato, l'unica cosa che dovrai fare è svuotare il contenuto in appositi sacchetti.

Esistono anche dispositivi manuali facili da usare. Tuttavia, invece di un sistema di rastrellamento completamente automatizzato, sarai tu a "setacciare" manualmente i rifiuti senza toccarli.

Valutare la facilità di pulizia e la manutenzione

Un'altra considerazione importante è la facilità di manutenzione e pulizia del prodotto. Ecco un suggerimento: più complessa è la progettazione del gadget, maggiori sono i suoi requisiti di manutenzione. Ricordati che la tecnologia di oggi è in continua evoluzione. Esistono molti prodotti forniti con soluzioni esenti da manutenzione, che ti consentono di avere tutti i vantaggi senza dover fare molto per il mantenimento. Detto questo, potresti anche cercare dispositivi con funzionalità integrate per semplificare, se non addirittura eliminare del tutto, il processo di pulizia e manutenzione.

Ascolta i consigli degli altri

Quando si tratta di scegliere la cassetta più adatta per il tuo gatto, tieni sempre a mente i consigli e tutte le informazioni che gli altri ti danno. Ci sono molte recensioni di lettiere autopulenti che forniscono un quadro chiaro di ciò che stai acquistando. Prendi nota del fatto che i commenti negativi possono essere abbastanza soggettivi, quindi dovrai davvero approfondire questi problemi.

Dove dovrei disporre la lettiera?

Sapere dove collocare la lettiera è importante quanto selezionare quella giusta. Per quanto possibile, dovresti disporla in un'area priva di ostacoli o persino disordine. Non dovrebbero inoltre esserci distrazioni come rumori forti o altre forme di fastidio. Il tuo gattino ha bisogno di stare tranquillo e avere un po' di privacy.

È anche importante collocarla il più lontano possibile dalla ciotola del cibo e dalla fonte di acqua potabile del tuo felino. I gatti sono creature esigenti e amano che le loro cose siano pulite e ordinate. Non vogliono defecare o urinare vicino al posto dove mangiano o bevono.

Come posso addestrare il mio gatto a usare la sua lettiera?

A che serve una lettiera per gatti automatica se non hai intenzione di addestrare il tuo gattino? Potresti avere il gadget più avanzato e più ricercato, più lussuoso e più costoso del mondo, ma ti ritroverai a sprecare soldi inutilmente. Devi anche fare uno sforzo straordinario per addestrare il tuo gatto a usare la sua lettiera.

Ecco alcuni consigli:

Considera la routine del tuo amico felino

La maggior parte dei gattini in realtà apprende dove defecare e urinare direttamente dalle loro mamme e dai loro compagni di cucciolata. Tuttavia, se ti capita di avere un cucciolo piccolo dovrai fare la tua parte e insegnargli a farlo.

La prima cosa che devi stabilire è la routine. Alla maggior parte dei felini piace defecare subito dopo un pasto, mentre per alcuni appena dopo aver fatto un pisolino. Tuttavia, ci sono felini che si alleggeriscono dopo aver giocato o dopo qualche attività fisica. Il punto è che devi cogliere il momento e reindirizzarlo verso la lettiera.

Nei primi giorni di allenamento con il vasino, segna su un foglio i "segnali" che il tuo gatto mostra poco prima di evacuare e i tempi in cui si sono verificati in modo da avere un'idea di quando è necessario disporre il gattino vicino alla sua cassetta.

Devi essere presente quando è il "momento"

Una volta stabilita una routine o un modello da seguire, puoi facilmente renderti disponibile per supervisionare il tuo gattino. In realtà non devi portare il gatto direttamente nella lettiera. Puoi iniziare presentando la lettiera al tuo amico felino fino a quando non si abitua alla sua presenza.

Durante quei periodi dovrai reindirizzarlo verso la lettiera. Giocaci un po'. Porta alcuni dei suoi giocattoli preferiti nelle vicinanze e alla fine, l'aumento dell'attività fisica lo stimolerà a defecare. Una volta che la voglia è presente, puoi dirigere il tuo gattino nella lettiera o poggiarlo al suo interno delicatamente se non ha ancora imparato a entrare nella cassa.

Insegna al tuo cucciolo cosa fare

In questo caso ci sono tre cose importanti che devi insegnare al tuo cucciolo. In primo luogo, deve imparare a entrare da solo nella cassetta. In secondo luogo, deve imparare a scavare nella sua lettiera e infine deve capire che i suoi escrementi devono essere coperti dalla sabbia.

Devi supervisionare il tuo gatto ogni volta che si trova nelle vicinanze della lettiera. Dovrai mostrargli come scavare e come seppellire gli escrementi e inoltre dovrai anche essere paziente poiché potrebbe non capire cosa stai cercando di insegnargli la prima o la seconda volta. Nella maggior parte dei casi, molti proprietari di animali domestici rinunciano troppo facilmente. Armati di pazienza e perseveranza e vedrai dei risultati!

Un consiglio importante: se stai per mostrare al tuo gattino come scavare, assicurati di non usare le sue zampe. Questo ha la tendenza a spaventarlo e renderlo piuttosto ansioso. Usa invece uno strumento che potrai gettare.

Ancora una volta, il segreto è la pazienza.

Non urlare mai

Qualunque cosa tu faccia, non urlare o sentirti troppo frustrato se il tuo gatto non è in grado di eseguire ciò che gli richiedi. Ricordi la prima volta che hai guidato una bici? Sei riuscito a guidarla bene la prima volta? Come ti saresti sentito se ti avessero urlato contro? Ancora una volta, sii molto paziente. Ci vuole tempo prima che il tuo gatto capisca cosa fare!


Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questa guida? Votala adesso: