Le cause comuni del perché un gatto rifiuta la lettiera

Scritto da nella categoria Gatti
Le cause comuni del perché un gatto rifiuta la lettiera

I gatti possono essere delle creature divertenti, di solito gli piace la routine della vita e sono abbastanza impostati nei loro modi. Ci sono, comunque, dei momenti in cui potrebbero comportarsi in un modo un po’ strano, il che è un sintomo o di stress, o di una malattia o del fatto, forse, che stanno iniziando ad ammalarsi. Un cambiamento nel loro comportamento merita sempre un’indagine verso la radice del problema per comprendere se è in atto qualcosa di brutto. Quanto prima il sintomo è individuato, diagnosticato e trattato, maggiori saranno le possibilità per il vostro gatto di avere una guarigione veloce e completa.

Una cosa che spesso fanno i gatti e che non è normale, è rifiutare di usare la lettiera e potrebbe esserci una ragione medica del perché si comportano così. Di seguito ci sono alcuni dei motivi per cui il gatto potrebbe aver iniziato d’un tratto ad avere quello che può essere un problema comportamentale indesiderato oppure delle spiegazioni mediche:

Problemi comportamentali

Uno dei motivi per cui un gatto potrebbe rifiutare di usare la lettiera è perché questa è sporca. I gatti sono delle note creature meticolose e gli piace mantenere le cose pulite. Essendo fatti così, essi rifiuteranno di usare la lettiera che non è stata pulita regolarmente finché non verrà messa a posto.

Ai gatti non piace condividere le lettiere. Se avete più di un gatto e se i gatti usano una lettiera nell’appartamento, allora assicuratevi che ogni gatto abbia il proprio spazio - la regola generale è che ci dovrebbe essere una lettiera per gatto. É anche una buona idea avere una lettiera di riserva da poter mettere.

Spazzare regolarmente la lettiera e cambiarla non appena è necessario dovrebbe aiutare a prevenire questo tipo di comportamento. Ma ci sono anche altri motivi per cui un gatto può decidere di non voler più utilizzare la lettiera e sono elencati qui di seguito:

  • Avete posizionato la lettiera dove il gatto si sente più a suo agio per usarla? Ai gatti piace la privacy quindi se la lettiera è posizionata in una stanza dove ci sono molti andirivieni, potrebbero decidere di non usarla. Ad alcuni gatti piacciono le lettiere chiuse quindi sarebbe opportuno investire in una di queste. D’altronde, alcuni gatti detestano essere confinati in spazi stretti, di conseguenza dovete imparare a conoscere il vostro gatto e acquistare la lettiera giusta per lui. Se il vostro budget lo permette sarebbe una buona idea possedere entrambe le tipologie di lettiera e vedere come procedono le cose.

  • Non è mai una buona idea mettere la lettiera del gatto vicino a dove mangiano normalmente. I gatti detestano dover usare la loro lettiera nello stesso posto in cui hanno il cibo e le ciotole dell’acqua.

  • Il vostro gatto potrebbe non adorare la tipologia o la marca della sabbia che avete messo nelle loro lettiere, il che vuol dire che avrete bisogno di provare alcune marche per poter verificare quale vada meglio per il vostro animale.

  • Uno dei motivi principali per cui i gatti rifiutano di usare le loro lettiere e iniziano a urinare ovunque può essere dovuta allo stress. Ci sono molti fattori che contribuiscono allo stress del gatto, tra i quali il fatto di aver cambiato di recente casa, l’introduzione di un nuovo animale domestico, un nuovo bambino, il gatto di un vicino che passa del tempo nel tuo giardino. Dovete aiutare il vostro gatto a superare certi stress ed essere molto pazienti con loro o potreste peggiorare le cose. D’altronde, alcuni gatti dopo aver passato il loro periodo di stress continueranno a urinare e a fare pasticci per tutta casa e a non usare la lettiera, e ciò potrebbe essere un vero problema. Potreste allora aver bisogno di ri-educare il vostro gatto e di chiedere alcuni consigli dal vostro veterinario su come procedere.

  • Se avete tagliato di recente le unghie del vostro gatto, ciò potrebbe portarlo a rifiutare di usare la lettiera. Il fatto è che le loro unghie sono deboli e quando le sfregano nella lettiera gli fanno male, causando dolore e disagio. Se è questo il caso del vostro gatto, provate a cambiare la lettiera con una tipologia più morbida fintanto che le sue unghie non siano meno doloranti.

Le ragioni mediche del perché un gatto può rifiutare di usare la lettiera.

Ci sono diversi motivi che possono spingere i gatti a rifiutare di usare d’un tratto le lettiere e alcune di esse sono elencate qui di seguito:

  • La Cistite, che è una malattia dolorosa in cui la vescica si infiamma. Questa malattia potrebbe essere la fase iniziale di una seconda malattia chiamata Urolitiasi, conosciuta comunemente come calcoli. Un’altra causa per questo sintomo potrebbe essere legata ad un’infezione batterica.

  • L’Urolitiasi è una malattia in cui dei calcoli si formano nel tratto urinario del gatto causando molta irritazione che in seguito conduce ad un’altra infezione. Il vostro gatto potrebbe aver bisogno di vedere un veterinario per scoprire cosa causa i calcoli o gli uroliti, per preparare e trattare il gatto di conseguenza.

  • Il Megacolon è un altr’altra malattia dolorosa dove è il colon ad essere coinvolto e non riesce a contrarsi come dovrebbe. Questa malattia è associata alla costipazione o ad un’altra malattia nota come stitichezza. Entrambe le malattie potrebbero essere congenite o acquisite. Una dieta non corretta può esserne spesso la causa ma il vostro gatto necessita comunque di una visita del veterinario per una diagnosi corretta al fine di essere curato dal giusto trattamento veterinario.

Conclusioni

I gatti sono degli animali abitudinari e amano avere una routine prestabilita quindi se all’improvviso non vogliono usare la lettiera, potete stare certi che c’è qualcosa che non va o in loro o nell’ambiente a loro circostante. Se si tratta di un problema comportamentale dovete essere in grado si capirne la causa e porvi rimedio. Invece, se si tratta di una malattia medica, avrete bisogno di portare il vostro gatto dal veterinario per diagnosticare ciò che non va e curarlo di conseguenza.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 11 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty