Cibo per cani cuccioli: quale scegliere? Ecco la lista del miglior cibo per cuccioli

Cibo per cani cuccioli: quale scegliere? Ecco la lista del miglior cibo per cuccioli

Qualsiasi proprietario responsabile vuole il meglio per il proprio animale domestico - soprattutto quando si tratta di un animale giovane e nelle sue prime fasi di sviluppo.

Dover scegliere il cibo migliore sul mercato per i nostri cuccioli può essere veramente stressante anche per gli amanti dei cani più esperti.

Ci sono così tante marche e così tanti tipi diversi di cibo specifico per i cuccioli là fuori, per non parlare della varietà di ingredienti e delle tantissime regole che bisogna seguire quando si deve fare questo tipi di acquisto.

Per questo abbiamo cercato di semplificarvi la vita!

In questo articolo parleremo del miglior cibo per cani specifico per i cuccioli. Considerate questo articolo come una lettura essenziale se avete appena acquistato o adottato un cucciolo - la dieta è estremamente importante per i cuccioli e sicuramente vorrete far tutto nel migliore dei modi, evitando di commettere errori.

Analizzeremo dettagliatamente quali sono le scelte migliori per quanto riguarda il cibo per cuccioli e vi consiglieremo i migliori prodotti, presenti sul mercato, che potrete acquistare per il vostro cucciolo, in base alla sua razza.

Cosa dare da mangiare ad un cucciolo?

Anche se la risposta a questa domanda potrebbe essere scontata (cibo per cuccioli, ovviamente) in realtà è molto più complicata di quel che sembra.

Quello che date da mangiare al vostro cucciolo durante il suo primo anno di vita è importantissimo per il suo sviluppo.

Ecco perché dovrete seguire un programma nutrizionale specifico per il vostro cucciolo in modo rigoroso e cercare di sgarrare il meno possibile.

Gli stadi principali sono a grandi linee i seguenti:

  • 6 - 12 settimane. I cuccioli, che sono nella loro fase principale di crescita, hanno bisogno di essere nutriti con cibi speciali adatti a loro poiché i cibi per cani adulti non danno loro l'apporto nutrizionale di cui hanno bisogno. Date da mangiare al vostro cucciolo 4 volte al giorno. Se il vostro cucciolo è di piccola taglia dategli cibo secco privo di umidità per circa 12-13 settimane, mentre per i cuccioli di taglia maggiore date loro cibo secco privo di umidità per circa 9-10 settimane.

  • 3 - 6 mesi. A questo punto, il vostro cucciolo non sarà più una carinissima e dolcissima palla di pelo ed avrà iniziato a trasformarsi in un vero e proprio cane. Diminuite le dosi di cibo da 4 a 3 porzioni al giorno quando iniziate a notare che il corpo del vostro cucciolo inizia a maturare.

  • 6 - 12 mesi. È tempo di passare ad un programma nutrizionale per adulti - due volte al giorno. Dopo che il vostro cucciolo verrà sterilizzato o castrato passate al cibo per adulti. Se avete dubbi su come comportarvi in questo caso potete dare al vostro amico a quattro zampe cibo per cuccioli ancora per un po’ di tempo. I cuccioli di piccola taglia possono maturare e diventare adulti attorno ai 7-9 mesi, mentre i cuccioli che appartengono a razze di taglia maggiore possono diventare adulti attorno ai 12-13 mesi anche se a volte tale maturazione più avvenire anche a 14 mesi.

  • Dopo i 12 mesi. Date al vostro cane metà porzione di cibo per adulti due volte al giorno.

Sarebbe consigliabile fare una tabella alimentare per il vostro cucciolo da attaccare al frigorifero, magari, o comunque da tenere a portata di mano – in questo modo potrete seguire facilmente tutti questi stadi e guardare il vostro cucciolo passare attraverso tutte le fasi della sua crescita.

Quanto bisogna dare da mangiare ad un cucciolo?

Come ogni bambino è diverso dall’altro, anche ogni cucciolo è diverso dall’altro.

Ecco perché non c'è nessuna regola standard da seguire su quanto cibo per cani è corretto dare ad un cucciolo.

Dare da mangiare ad un cucciolo è fondamentalmente tutta questione di osservazione. Determinate le dimensioni delle porzioni da dare al vostro amico a quattro zampe in base alle sue dimensioni ed al suo metabolismo.

Un buon trucco consiste anche nell’osservare quanto cibo il vostro cane lascia nella sua ciotola.

Se notate che il vostro cucciolo lascia parecchi avanzi o che è particolarmente irrequieto davanti alla sua ciotola di cibo allora è tempo di ridurre le porzioni. Non preoccupatevi - se ha fame, ve lo farà sapere!

Se sbagliate cercate comunque di farlo senza troppe conseguenze ed evitate di dare al vostro cucciolo porzioni eccessive quantità di cibo. I cuccioli di alcune specifiche razze hanno la tendenza ad ingrassare.

I Labrador, ad esempio, poterebbero dare l'impressione di essere sempre particolarmente affamati; questo perché non hanno alcun indicatore intrinseco che dice loro quale è la dose di cibo più salutare che dovrebbero assumere quotidianamente.

L'obesità nei cuccioli porta ad avere problemi di salute esattamente come negli adulti. Quello che dovrete affrontare sarà molto probabilmente un percorso caratterizzato da diversi tentativi ed errori ma con il tempo apprenderete ciò di cui il vostro cucciolo ha bisogno per crescere sano e forte.

Se avete dei dubbi, consultate il vostro veterinario!

Un buon metodo per verificare se inavvertitamente avete denutrito il vostro cucciolo è quello di controllare, poco al di sopra della sua vita, se presenta delle costole sporgenti.

Quanto spesso bisogna dare da mangiare ad un cucciolo?

Quanto dare da mangiare ad un cucciolo di cane?

Come abbiamo spiegato in precedenza, ogni cucciolo, in base all'età, ha un fabbisogno nutrizionale differente che deve essere soddisfatto.

Cibo specifico per cuccioli dovrebbe essere introdotto nella dieta del vostro cane solo dopo la 6° settimana di vita - in queste prime 6 settimane di vita è importante che i cuccioli siano nutriti dalla loro mamma.

Proprio come i bambini, i cuccioli hanno bisogno di fare piccoli pasti più volte al giorno durante le loro prime settimane di vita.

Tutti questi pasti devono essere rigorosamente a base di cibo specifico per cuccioli affinché il vostro piccolo amico possa assumere tutti i nutrienti fondamentali di cui ha bisogno.

Per incoraggiarlo a seguire delle buone abitudini alimentari, assicuratevi sempre di dare da mangiare al vostro cucciolo sempre agli stessi orari e sempre porzioni simili tra loro. Non lasciategli la ciotola di cibo per più di 10-20 minuti.

Se state seguendo un addestramento basato sulle ricompense, assicuratevi di far coincidere il più possibile l'orario dell'addestramento con quello dei pasti.

Ad esempio, non fate una sessione di addestramento intensivo (questo coinvolge numerose ricompense) subito prima dell'ora di pranzo poiché rischiate la sovralimentazione e/o il cucciolo potrebbe perdere interesse nel cibo. Regolate gli orari dei pasti e la quantità di cibo che date al cucciolo in base alle sessioni di addestramento che fate.

Date da mangiare al vostro cucciolo 3-4 volte al giorno. Mantenete le porzioni di cibo minime così da assicurarvi che non vi siano drastici aumenti o diminuzioni nelle energie del vostro cucciolo.

Metà scatolina del miglior cibo per cuccioli presente in commercio dovrebbe essere sufficiente per il vostro piccolo amico.

Cosa rende il cibo per cani specifico per cuccioli differente dal cibo per cani specifico per cani adulti?

Anche se potrebbe sembrare ovvio, abbiamo pensato comunque di trattare questo argomento poiché è veramente molto importante che scegliate la dieta più corretta per il vostro animale domestico.

Non c'è nessun cibo “adatto a tutti” quando si parla del miglior cibo per cani.

Se siete alla ricerca del miglior cibo specifico per il vostro cucciolo, una confezione di cibo per cani generica che riporta la scritta "cibo per cani adatto a tutti gli stadi della vita" non fa assolutamente per voi.

Potreste pensare di risparmiare qualche euro acquistando un alimento di questo tipo, adatto a qualsiasi fase della vita di un cane, piuttosto che acquistare del cibo per cani specifico per i cuccioli, tuttavia, l'unica cosa su cui andrà ad influire negativamente questa vostra scelta sarà l’alimentazione del vostro cucciolo.

Ci sono alcune differenze fondamentali tra il cibo specifico per i cani adulti ed il cibo specifico per i cuccioli. La prima, e forse la più importante, è l'elevato contenuto proteico del cibo specifico per i cuccioli.

Quando fate acquisti per il vostro cucciolo, prestate sempre particolare attenzione al contenuto proteico presente nel cibo per cuccioli. Le confezioni migliori di cibo specifico per i cuccioli normalmente riportano come primo ingrediente, sulle loro etichette, proteine di alta qualità come pollo, salmone, carne di manzo, anatra o agnello.

Un buon valore da cercare è il 30% di contenuto proteico. In questo modo potrete essere certi che il vostro cucciolo assimilerà tutti i nutrienti di cui necessita per poter crescere sano e forte.

Altri ottimi ingredienti che potrete ricercare nelle confezioni di cibo per cuccioli sono gli acidi grassi essenziali, i carboidrati e gli ingredienti naturali.

I cuccioli traggono enorme beneficio da tutti questi nutrienti che li aiutano a crescere costantemente fino a diventare dei cani adulti molto attivi ed in buona salute.

Se continuerete a dare al vostro cane, ormai adulto, cibo specifico per cuccioli, non sarà affatto un bene per lui poiché in breve tempo accumulerà chili in eccesso dato che un cane adulto non necessita di tutti i nutrienti di cui necessita un cucciolo ora che il suo corpo ha smesso di crescere.

Per i cani di alcune particolari razze, continuare a dare loro cibo per cuccioli, anche se di buona qualità, può essere dannoso e causare seri problemi alle ossa ed allo scheletro.

Per i cuccioli, il cibo specifico per cani adulti semplicemente non è sufficiente. Se un cucciolo non assume tutti i nutrienti, i grassi, le proteine ed i carboidrati di cui necessita potrebbero insorgere problemi nel suo sviluppo e problemi associati alla malnutrizione.

Come ulteriore vantaggio, i bocconi di cibo specifico per cuccioli sono molto piccoli, più densi e molto più facili da masticare e da digerire per dei cuccioli che comunque hanno bocche e stomaci relativamente piccoli.

La principale conclusione che dovreste trarre da tutto ciò è indubbiamente il fatto che è sempre consigliabile acquistare il cibo più adatto a quella fase della vita in cui si trova il vostro cane.

Cose da ricordare quando si acquista del cibo specifico per cuccioli

Scegliere il cibo specifico per cuccioli

Quando siete là fuori, a caccia del miglior cibo per cuccioli di taglia grande, assicuratevi di attenervi a queste semplici regole.

Non siate troppo tirchi.

Nonostante il prezzo sia indubbiamente una delle cose più importanti a cui si presta attenzione in queste situazioni, non fatevi attrarre troppo dalle alternative più convenienti che vi si presentano davanti.

Nonostante, a volte, dare da mangiare ad un cucciolo può essere abbastanza costoso, non ci sono dubbi sul fatto che, in una classifica stilata in base al prezzo delle varie marche di cibo per cuccioli presenti in commercio, le marche migliori si trovano solitamente nella prima metà di tale classifica con i loro prezzi alti o medio-alti.

Inoltre, non comprate "cibo per cani di tutte le età" con l'idea di risparmiare qualche euro - consultate il paragrafo precedente per maggiori delucidazioni a tal proposito.

Quando trovate una certa selezione delle migliori marche di cibo specifico per cuccioli che va bene per il vostro piccolo amico, restate fedeli a tali marche. È sempre meglio affidarsi ad una specifica selezione di cibi per cuccioli e non cambiare troppi prodotti.

Evitate inoltre di aggiungere degli integratori alimentari nella dieta del vostro cucciolo, a meno che non vi sia espressamente stato prescritto dal vostro veterinario di fiducia.

Non cambiate mai improvvisamente la dieta del vostro cane. Quando notate che il vostro piccolo amico sta iniziando a crescere, potreste essere tentati di sostituire immediatamente il cibo per cuccioli che gli state dando con del cibo specifico per i cani adulti.

Le persone per lo più operano questo brusco cambiamento per paura che il cibo specifico per i cuccioli possa far male al loro cane, ormai adulto. Ma tutti i cambiamenti nella dieta di un cane devono essere introdotti gradualmente! Parleremo di come cambiare la dieta e pertanto il cibo che date al vostro cane più avanti, in questo articolo.

Leggete sempre molto attentamente gli ingredienti riportati sulla confezione prima di acquistare del cibo. Lo fate per ciò che acquistate per voi, quindi perché non farlo anche per ciò che acquistate per il vostro cane?

Se non riuscite a riconoscere immediatamente il nome di un ingrediente riportato sulla confezione di cibo specifico per cuccioli che state pensando di acquistare, o se il termine che vi ritrovate davanti suona più come qualcosa che è più facile trovare in un detersivo per lavatrici piuttosto che in un qualsiasi prodotto commestibile, allora è meglio che evitiate di comprare tale prodotto.

Come scegliere il miglior cibo per cani specifico per cuccioli?

È importante conoscere quale è la marca di cibo secco specifico per cuccioli più adatta per il vostro amico a quattro zampe.

Solitamente, il metodo migliore per valutare ciò è in base alle dimensioni del vostro cucciolo.

I cani di piccola taglia, ovvero quei cuccioli che non cresceranno oltre i 10 kg, hanno bocche e stomaci molto piccoli, e pertanto possono digerire solo piccole quantità di cibo per volta!

Solitamente necessitano di cibi che contengono più grassi e calorie rispetto a cuccioli che appartengono a razze di taglia maggiore.

Se il vostro cucciolo appartiene ad una razza di cani di piccola taglia, quando dovete acquistare del cibo per lui, tenete presente che, trattandosi di un cane appartenente ad una di queste razze, necessiterà di un cibo per cuccioli che presenta un contenuto di grassi di circa il 15%.

La combinazione di questa particolare caratteristica con i migliori cibi in scatola per cuccioli presenti in commercio è molto importante per il vostro cucciolo soprattutto perché i cuccioli che appartengono a razze di cani di piccola taglia hanno la tendenza a disidratarsi molto velocemente.

Cuccioli appartenenti ad una razza di cani di taglia media solitamente andranno a pesare tra i 10 ed i 25 kg ed avranno bisogno di cibi che contengono il 25% di proteine e l'8-10% di grassi.

Questi cuccioli non necessitano di un ulteriore apporto di liquidi o dell'aggiunta di piccole crocchette alla loro dieta poiché sono in grado di masticare bocconi di cibo di medie dimensioni.

I cani di tagli grande o gigante, che crescendo superano i 25 kg, devono guardarsi bene dall’assumere eccessive quantità di proteine e sali minerali per evitare un eccessivo sviluppo osseo e problemi articolari.

C'è una tipologia di cibo ideale per questi cuccioli appartenenti a razze di grandi e giganti dimensioni e che potrete acquistare. Un ottimo alimento adatto ai cuccioli di queste razze deve contenete il 20-23% di proteine, il 12-15% di grassi e l'1.5% di calcio.

Ingredienti da evitare nel cibo per i cuccioli.

Quando dovete comprare del cibo per il vostro cucciolo assicuratevi di leggere attentamente gli ingredienti riportati sulla confezione.

Non ci stancheremo mai di ripeterlo!

Ecco una lista di ingredienti che dovrete evitare assolutamente e dai quali dovrete scappare a gambe levate qualora vi capitasse di leggerli sull’etichetta presente sulla confezione di cibo che state pensando di acquistare per il vostro cucciolo.

  • Sottoprodotti. Come carne e verdura - sono entrambi altamente sconsigliati.

Altra scritta che dovrebbe far suonare un campanello d’allarme nelle vostre teste è un qualcosa del tipo "carne non meglio identificata".

Per ottenere tutte le proteine di cui il vostro cucciolo ha bisogno, il suo cibo deve contenere prodotti di carne interi come pollo o salmone, e non sottoprodotti (che provengono dalle ossa o dalle interiora di pollo e salmone).

  • Sciroppo di mais. Derivato dal mais, ma privato di tutto il suo contenuto nutrizionale lo sciroppo di mais è più o meno paragonabile allo zucchero puro.

È a volte usato dalle aziende che producono cibo per cani per poter ridurre i costi di produzione, il che significa che è praticamente certo trovare lo sciroppo di mais nel cibo per cuccioli più economico e di bassa qualità.

Lo sciroppo di mais causa iperattività, obesità e diabete quindi cercate di evitarlo quando potete.

  • Grano usato come riempitivo. Anche se non intrinsecamente cattivo, alcune marche di cibo per cani specifico per i cuccioli hanno prodotti fatti esclusivamente da mais e frumento.

I migliori cibi per cani specifici per cuccioli includono sempre proteine animali intere, messe al primo posto tra gli ingredienti che compongono il prodotto, mentre i cereali dovrebbero venire solo in seguito nell’elenco e dovrebbero essere presenti in piccole quantità.

  • Sostanze chimiche. Seguite questa semplice regola: se non vengono riportate sull’etichetta, non comprate quel prodotto.

Evitate qualsiasi pesticida ed ormone della crescita, come anche ingredienti artificiali, BHA (butilidrossianisolo), BHT (butilidrossitoluene), etossichina e acido cloridrico.

In alcuni cibi per cuccioli si può trovare anche il Propylene Glycol, il principale componente dei liquidi anti-gelo, come quelli usati nelle auto!

I migliori cibi per cani specifici per cuccioli per far crescere un cucciolo sano e forte

Siete ancora alla ricerca della migliore marca di cibo per il vostro cucciolo, presente in commercio?

Il mercato può essere molto vasto e confusionario con tutte quelle marche e tipologie di cibo, per questo abbiamo scelto per voi alcuni dei nostri prodotti preferiti per darvi una mano in questa difficile scelta. Se avete provati alcuni condividete con noi la vostra opinione lasciando un commento alla fine dell'articolo!

Quando è opportuno smettere di dare al vostro cane cibo specifico per cuccioli

Per quanto il vostro cucciolo possa adorare il suo cibo ricco di proteine e nutrienti, a tutte le cose prima o poi si deve mettere la parola “fine”.

Man mano che il cucciolo cresce sano e forte diventando un cane adulto, dovrete iniziare a pensare a modificare la sua dieta passando a cibi specifici per cani adulti.

Se restate fedeli al programma nutrizionale, che avevamo stilato in precedenza, per il vostro cucciolo, questo cambiamento nella sua dieta dovrebbe avvenire attorno all'anno di vita.

Tuttavia, questo passaggio non è identificabile con un’età specifica, poiché alcuni cani appartenenti a razze di taglia grande possono continuare a crescere fino al compimento dei 2 anni d'età. Altri cani invece possono impiegare anche meno di un anno per diventare dei cani adulti.

Una buona regola da osservare è che quando notate che il vostro cucciolo non cresce più in termini di dimensioni, è giunto il momento di cambiare la sua dieta e passare a cibo secco specifico per cani adulti.

Parleremo in seguito di come gestire questo cambiamento nella dieta di un cucciolo. Si è stabilito, a grandi linee, che cani di piccola taglia maturano più velocemente dei cani di taglia maggiore e pertanto questi cani potrebbero aver bisogno di un cambio di dieta, passando perciò a cibo per cani adulti, attorno ai 10-12 mesi.

Cani di taglia media solitamente smettono di crescere e diventano cani adulti al compimento dell'anno di vita, mentre i cani di taglia grande o gigante possono maturare e diventare cani adulti anche dopo il compimento dell'anno e mezzo o dei due anni di vita.

La cosa migliore da fare è osservare sempre molto attentamente il vostro cane. I segnali che vi comunicheranno la necessità di un cambio nelle abitudini alimentari del vostro amico a quattro zampe saranno particolarmente evidenti soprattutto se noterete un aumento di peso corporeo che però non corrisponde ad un evidente aumento della massa muscolare del cane.

Quale è il modo migliore per passare ad un nuovo cibo per cani?

Ora, il passaggio ad un cibo specifico per cani adulti non può avvenire ovviamente da un giorno all'altro.

Per quanto lo vorremmo, non possiamo cambiare immediatamente il cibo che diamo al nostro cane come se niente fosse.

Il vostro cane avrà bisogno di un po’ di tempo per abituarsi a questo cambiamento ed alla sua nuova dieta.

Nonostante il processo sia differente per ogni cane, vi raccomandiamo di tenere almeno un range di tempo di sette giorni nel quale passare gradualmente da una ciotola riempita solo con il miglior cibo per cani specifico per cuccioli ed una ciotola riempita solo con il miglior cibo per cani specifico per cani adulti.

Il primo giorno che segna questo cambiamento nella dieta del vostro cane, dategli da mangiare un mix dei due tipi di cibo nelle seguenti proporzioni: 80% di cibo per cuccioli e 20% di cibo per cani adulti. Il giorno successivo optate invece per un rapporto tra i due tipi di cibo di 40/60, rispettivamente.

Il vostro cane reagisce male al nuovo cibo? Se si, prendete in considerazione la possibilità di cambiare la marca del cibo specifico per cani adulti che gli state dando o chiamate il vostro veterinario di fiducia per vedere se ci possono essere altri problemi. Se è tutto a posto potete passare ad un mix composto dal 50% di cibo per cuccioli e dal 50% di cibo per cani adulti.

Il quarto giorno, cambiate nuovamente le percentuali in favore del cibo per cani adulti: 60% di cibo per cani adulti e 40% di cibo per cuccioli. In seguito, il giorno successivo, passate ad un rapporto 80/20 in favore del cibo per cani adulti fino a giungere al settimo ed ultimo giorno in cui darete al vostro cane un pasto al 100% a base di cibo specifico per cani adulti.

Congratulazioni! Il vostro cane è appena entrato nell'età adulta e ha affrontato con successo questo percorso atto a portare il cibo specifico per cani adulti nella sua dieta.

Fondamentali per affrontare questo cambiamento nella dieta del vostro cane, che fino a ieri era un cucciolo ed oggi invece è un bellissimo cane adulto, sono la pazienza e l'osservazione.

Durante tutto questo periodo di passaggio da una dieta all'altra, dovete continuare ad osservare attentamente il comportamento del vostro cane e le sue feci per vedere come reagisce e se ci possono essere dei problemi.

Domande frequenti

Domande frequenti

Queste sono indubbiamente tantissime informazioni inerenti al cibo per i vostri cuccioli, e potreste sentirvi un po’ intontiti e confusi a questo punto.

Ecco pertanto una breve serie di domande che potreste avere a questo punto ed alle quali abbiamo cercato di rispondere nel modo più esaustivo possibile, ma se avete ulteriori dubbi o quesiti, non esitate a chiedere lasciando un commento qui sotto!

1. Quando un cucciolo dovrebbe iniziare a mangiare cibo solido?

Dipende da cucciolo a cucciolo. Cuccioli appartenenti a razze di taglia piccola potrebbero iniziare attorno ai 10 mesi, Cuccioli appartenenti a razze di tagli media solitamente iniziano al compimento dell'anno, mente per cuccioli appartenenti a razze di tagli grande potrebbero volerci anche 2 anni.

Basta che teniate sott'occhio il vostro cucciolo e vediate come sviluppa la sua muscolatura. Quando ha smesso di crescere e vi rendete conto che ha iniziato ad accumulare qualche chilo in più, quello è il segnale che vi dirà che è giunto il momento di cambiare la dieta del vostro cane.

2. Come si fa a scegliere del cibo per cani specifico per cuccioli che sia anche di ottima qualità?

Ci sono un paio di cose da fare e cose da non fare quando dovete scegliere il cibo migliore per il vostro cucciolo. Evitate i pessimi ingredienti, che abbiamo elencato in precedenza

Non puntate al risparmio rischiando così di mettere in pericolo la salute del vostro cucciolo. Le marche di cibo per cuccioli più note sono generalmente migliori e più salutari di quelle meno conosciute.

Inoltre, assicuratevi di dare al vostro cucciolo cibo per cani specifico per i cuccioli ed evitate il "cibo per cani di tutte le età".

3. Come so se la porzione di cibo che do al mio cucciolo è corretta? Quanto devo dargli da mangiare?

Basta tenere sotto controllo il suo peso.

Un buon metodo per verificare ciò è vedere se il cucciolo presenta delle costole sporgenti appena sopra la vita. (Ovviamente questo non vale per quelle razze di cani che presentano già per natura delle costole sporgenti, come per i Levrieri!)

Dovreste prestare attenzione anche alla presenza di grasso in eccesso. A 5 mesi di vita, il vostro cucciolo dovrebbe apparire abbastanza magro e crescere lentamente. In caso contrario, consultate il vostro veterinario di fiducia.

4. E per quanto riguarda il cibo biologico per i cuccioli?

Al momento non c'è ancora nessuna legge ufficiale che definisce "biologico" un qualsiasi cibo per un qualsivoglia animale domestico.

Nonostante alcune marche si potrebbero presentare al pubblico come marche di cibo "biologico", si tratterebbe di un appellativo che le stesse aziende di prodotti alimentari per animali hanno deciso di darsi e di un appellativo riconosciuto ufficialmente da un funzionario governativo.

Normative più concrete dovrebbero comunque essere rese note molto presto. Fino ad allora, basta che usiate un po’ di buon senso e continuiate a leggere gli ingredienti riportati sulle confezioni dei vari prodotti in commercio. Se notate qualcosa di sospetto sulla confezione, evitate quel prodotto.

5. Quali sono gli alimenti pericolosi per un cucciolo?

In linea generale dovrete tenere, in qualsiasi momento, il vostro cucciolo lontano da qualsiasi alimento che possa comporre la dieta umana. Nonostante alcuni snack specifici per gli esseri umani possono andare bene anche per i cani adulti, in generale, i cuccioli hanno una digestione differente e differenti esigenze i nutrizionali da quelle di un cane adulto.

Dovrete assolutamente evitare di dare al vostro cucciolo avocado, cioccolato, uva fresca, uvetta, noci di macadamia e l’impasto crudo del pane. Cercate inoltre di tenere lontani i cuccioli da cipolle, aglio e da eccessive dosi di prodotti caseari (o comunque contenenti latte), di alcol e di caramelle.

6. Un cucciolo dovrebbe avere acqua potabile a disposizione in qualsiasi momento?

I cuccioli si disidratano abbastanza rapidamente, ma, nonostante ciò, non è consigliabile lasciare loro a portata di mano, in qualsiasi momento, una ciotola di acqua.

Non per motivi particolari sia inteso, è solo che renderebbe un po’ più difficoltoso addestrarli per quando e dove andare in bagno, dato che comunque i cuccioli non sanno bene quando è il caso di smettere di bere acqua.

Date al vostro cucciolo dell'acqua ad orari prestabiliti durante la giornata e subito dopo portatelo fuori in modo tale che possa soddisfare i suoi bisogni fisiologici.

Tutto questo riassume le abbondanti informazioni in nostro possesso sul miglior cibo per cani specifico per i cuccioli presente sul mercato!

Tutti vogliono avere un cucciolo - un cucciolo è carinissimo batuffolo di pelo che farà esclamare a tutti i nostri amici un bell’ "Aww!".

Tuttavia, un cucciolo, per quando adorabile possa essere, comporta anche delle grandi responsabilità e scegliere il cibo migliore e più adatto a lui è probabilmente una tra le più importanti.

Se vi sentite ancora persi e confusi su quale marca di cibo per cuccioli faccia al caso vostro, provate una di quelle che vi abbiamo consigliato poco sopra.

Leggete sempre attentamente gli ingredienti riportati sull'etichetta. E ricordate - se pensate che, in qualche modo, avete sbagliato qualcosa, la persona migliore a cui rivolgervi per avere consigli sulla salute del vostro cucciolo è indubbiamente il vostro veterinario!

Il minimo che possiate fare è non dare da mangiare al vostro cucciolo qualcosa che voi, per primi, vi rifiutereste di mangiare, basandovi su ciò potrete sicuramente fare la scelta migliore ed acquistare il cibo ideale da dare al vostro piccolo amico!

Assicuratevi di seguire attentamente le nostre linee guida e vedrete che in men che non si dica il vostro cucciolo sarà cresciuto e diventato un cane adulto sano, vivace ed adorabile!