Cosa ottenete quando pagate di più per il cibo secco per cani?

Scritto da nella categoria Cani - 1 commento
Cosa ottenete quando pagate di più per il cibo secco per cani?

Passare dal cibo più economico al cibo per cani di prezzo medio, molto probabilmente offre un significativo miglioramento nella qualità degli ingredienti. Andando dal prezzo medio a prezzi elevati, è anche possibile ottenere più diffusione della nutrizione e contenuti proteici di carne più elevati, ma l'acquirente deve scegliere con cura per evitare di spendere troppo su un marchio che non fornisce il nutrimento adatto o forse potrebbe esserci una marca di costo più basso che offre lo stesso calibro di cibo per cani.

Iniziamo!!!

OK parliamone in parti: partiremo dalle cose più economiche e poi continueremo a salire di qualità.

Cibo per cani a prezzi bassissimi

Prezzo incredibile? Troppo bello per essere vero? Sì, forse è troppo bello per essere vero.

Ok, come si confrontano le cose più economiche e cosa si ottiene? Rispondiamo a questa domanda con le caratteristiche tipiche delle cose più economiche:

  • Relativamente più riempitivi di carboidrati. Di solito sono in cima alla lista degli ingredienti e hanno vari tipi/forme.
  • Potreste non avere neanche una sola fonte diretta di carne.
  • Più proteine vegetali.
  • Tipi di sottoprodotti di carne.
  • Denominazione generica degli ingredienti di carne.
  • Meno ingredienti salutari come frutta e verdura.
  • Aggiunta di coloranti alimentari.
  • Piccole quantità di acidi grassi Omega 3 e Omega 6, quindi il loro contenuto non è elencato sull'etichetta.

Come potete vedere, ci sono numerosi svantaggi potenziali con alimenti per cani a basso prezzo. Non solo gli ingredienti sono di qualità inferiore, ma possono anche esporre il vostro cane a maggiori rischi di pericoli per la salute con alcuni potenziali ingredienti che sono legati a problemi di salute. Un esempio è l'utilizzo del BHA come conservante.

Cibi secchi per cani di prezzo medio

Cibo per cani

In questa categoria, tipicamente la maggior parte delle ricette:

  • Iniziano con una denominazione diretta della carne.
  • Alcune cercheranno di vantare proteine vegetali.
  • Alcuni saranno seguiti da pasti di carne come metodo relativamente meno costoso per aumentare le proteine di carne. Si fa questo invece di fornire un'altra fonte denominata di carne.
  • Gli ingredienti diventano più specifici e denominati direttamente in ricette relativamente a basso prezzo.
  • In genere passare da un cibo per cani di basso prezzo a uno medio, c'è un grande salto da "non così piacevole" a decente o buono.

Cibi secchi per cani di alta qualità (prezzo alto)

Passare dal cibo di prezzo medio a quello alto c'è una tendenza in ciò che si ottiene, ma si deve essere più consapevoli del marketing rispetto a quello che si apporta in più rispetto ai concorrenti per il prezzo che si paga.

Alcuni caratteristiche comuni del cibo secco di alta qualità:

  • Più fonti di carne denominata in cima alla lista.
  • Molti ingredienti salutari come frutta e verdura.
  • Minerali chelati/proteici
  • Aggiunta di probiotici

(Ovviamente, qualunque o una combinazione di questi elementi può essere trovata anche in cibi per cani più economici.)

Tuttavia, a questo livello più soldi non significa sempre:

  • Più carni chiaramente denominate
  • Più contenuto proteico
  • Meno carboidrati
  • Livelli più alti negli acidi grassi omega 3 e 6.

Ancora una volta, tutta la discussione in quest'articolo non definisce cosa va in ogni classe di cibo per cani; descrive solo le tendenze generali e tipiche. L'intento di quest'articolo è di dare al lettore un'idea di cosa aspettarsi quando si cerca una ricetta con rispetto al prezzo.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 4.5 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

1 Commento

  1. stefano

    Tutto chiaro ma come sempre capita alla fine di questi articoli hai idee più confuse che altro Purtroppo non potete fare nomi di marchi di cibo e il lettore non può ben capire se sta dando o meno cibo buono al proprio cane Io vorrei un articolo fatto a mo di tabella dove su un lato ci sia il prezzo del cibo su un'altro la marca ed il tipo e sull'ultimo la valutazione espressa in numeri (tenendo come criterio di valutazione il buon rapporto qualità prezzo) se poi aggiungeste anche le razze di cani più indicate per una marca rispetto ad un altra sarebbe la ciliegina sulla torta Io al mio cane do il cibo della Monge perchè è made in italy e mi e' piaciuta la loro politica aziendale Ha dei prezzi nella media e buoni ingredienti quindi secondo il vostro articolo dovrebbe trattarsi di un prodotto medio o sbaglio?

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty