5 consigli per i proprietari che danno cibo secco ai loro cani

Scritto da nella categoria Cani - 2 commenti
5 consigli per i proprietari che danno cibo secco ai loro cani

Dare al vostro cane cibo secco sotto forma di croccantini è il metodo più economico per nutrirlo. Inoltre offre dei vantaggi: una volta aperto un sacco, i croccantini si conservano più a lungo rispetto al cibo umido e non contribuiscono al deterioramento dei denti.

Tuttavia, è importante fare attenzione a come scegliete, conservate e servite il cibo secco, perché anche i croccantini potrebbero provocare dei problemi a voi e al vostro cane!

Questo articolo contiene cinque consigli per i proprietari che danno ai loro cani cibo secco oppure un misto di cibo umido e secco. Continuate a leggere per saperne di più.

Conservazione

Cibo secco per cani

Una volta aperto, il cibo secco resiste alle diverse condizioni di conservazione molto meglio di quello umido, perché ovviamente non deve essere tenuto in frigo. Proprio per questo motivo, di solito ne abbiamo meno cura e ciò può causare dei problemi!

Qualunque tipo di cibo diate al vostro cane, ha un effetto diretto sulla sua salute e il suo benessere, che tutti vorremmo fosse positivo. Una conservazione e una gestione scorretta del cibo potrebbero avere delle conseguenze negative sulla sua qualità e favorire la formazione di parassiti e altre sostanze nocive, che farebbero ammalare il cane.

Comprare sacchi di croccantini molto grandi può farvi risparmiare parecchi soldi, ma un sacco aperto non dovrebbe durare più di un mese. Questo significa che, se il vostro cane ci mette più di un mese a svuotare un sacco di croccantini, a un certo punto questi potrebbero deteriorarsi o perdere alcune delle loro sostanze nutritive.

Dopo aver riempito la ciotola, chiudete sempre il sacco meglio che potete oppure trasferite i croccantini in un contenitore a chiusura ermetica, che li manterrà fragranti e li proteggerà dagli insetti. Tenete il cibo in un luogo fresco e asciutto, come un armadietto, ed evitate di esporlo a temperature troppo elevate o troppo basse, all'umidità o agli odori intensi.

Per prendere i croccantini, usate una paletta da destinare a quest'unico scopo. In questo modo eviterete di trasferire umidità, batteri o sporcizia dalle vostre mani al cibo all'interno del sacco. Lavate e asciugate bene la paletta ogni volta.

Servire il cibo

È molto importante occuparsi della conservazione dei croccantini del proprio cane affinché si mantengano in buone condizioni e ricchi di sostanze nutritive, ma bisogna stare attenti anche a come si servono!

Non fate mai toccare al vostro cane il cibo all'interno del sacco e non rimettete mai nel sacco quello avanzato.

I croccantini non si deteriorano velocemente come il cibo umido (che, quando marcisce, ha un odore, un aspetto e un sapore disgustosi), ma tendono a diventare raffermi e a produrre muffe e batteri di cui difficilmente ci accorgiamo. Questo è dovuto semplicemente ad una errata conservazione e gestione del cibo. Ciò avrà a sua volta degli effetti negativi sulla salute del vostro cane, per cui fate attenzione a come conservate i croccantini e non pensate che siano inalterabili!

Se possibile, usate ciotole in ceramica smaltata ed evitate la plastica, perché col tempo rilascia sostanze chimiche. Col cibo secco si corrono meno rischi che con quello umido, ma è sempre meglio andare sul sicuro! Dopo i pasti, lavate e asciugate le ciotole, anche nel caso in cui il vostro cane mangi cibo umido.

Se siete soliti mischiare il cibo secco con quello umido, datelo subito al vostro cane, in modo che non si ammorbidisca (a meno che questo non sia il risultato che volete ottenere!).

Salute

Cibo secco per cani

Uno dei benefici del cibo secco è che generalmente non si attacca ai denti, riducendo così il rischio di formazione di placca e tartaro, che provocano gengiviti e deterioramento dentale. Dovreste comunque spazzolare i denti del vostro cane regolarmente e non pensare che dargli cibo secco sia sufficiente per evitare danni!

Il cibo secco, com'è ovvio, contiene meno umidità rispetto al cibo umido. Questo aumenta il rischio di infezioni delle vie urinarie e di calcoli renali e vescicali nei cani maggiormente soggetti, in particolare nei maschi. Se il vostro cane ha avuto problemi del genere, i croccantini non sono la soluzione ideale. Ma questo non vale per tutti i cani, perciò chiedete consiglio al vostro veterinario prima di prendere qualsiasi decisione.

Assicuratevi che il vostro cane beva abbastanza

Come abbiamo detto in precedenza, il cibo secco contiene un minor livello di umidità rispetto a quello umido, il che significa che il vostro cane dovrà bere di più per compensare. Ma se ha sempre a disposizione acqua fresca e pulita accanto alla ciotola con il cibo, non dovrete fare nient'altro, perché potrà bere ogni volta che ne avrà bisogno.

Tuttavia, se volete introdurre altri fluidi nell'organismo del cane, provate ad inumidire i croccantini con dell'acqua o un brodo leggero e senza sale.

Valutare i risultati

Qualunque cibo diate al vostro cane, dovrebbe avere un impatto positivo visibile su di lui. Se ha il pelo spento, la pelle secca, scarsa energia o in generale non è in ottime condizioni fisiche, forse è il caso di cambiare la sua dieta. Ancora una volta, vi consigliamo di rivolgervi al vostro veterinario se avete bisogno di consigli.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 21 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

2 Commenti

  1. lorenza

    Non é vero che le crocchette aiutano a non far formare il tartaro. le crocchette vanno scelte di qualità ricordarsi che il cane è un carnivoro. Non esistono crocchette z seconda della razza
  2. irene

    Ottimo prodotto per la pulizia dei denti dei vostri amici a quattro zampe è il dentastix ed ottimo anche qualità/prezzo li ho acquistati per il mio cani e posso affermare che ne va letteralmente pazzo!

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty