Linee guida sul come scegliere il cibo secco per cani

Scritto da nella categoria Cani
Linee guida sul come scegliere il cibo secco per cani

Lo scopo di questo articolo è dare qualche piccolo suggerimento sul come scegliere al meglio il cibo secco da dare al nostro cane basandoci sui vari nutrienti presenti in esso.

Prima di iniziare, se hai da poco preso un cane e sei ancora inesperto, vogliamo ricordati che puoi sempre introdurre nella dieta del tuo nuovo compagno ulteriori nutrienti per fargli seguire una dieta più completa.

Questa guida comprenderà i seguenti componenti nutrizionali:

Proteine

La prima cosa che devi tenere in conto è il contenuto proteico, ma devi anche pensare agli aminoacidi. Questi ultimi possono essere di vario tipo e sono parte integrante delle proteine. Il corpo può sintetizzare alcuni aminoacidi, ma i restanti devono essere assunti attraverso l’alimentazione. Per essere più precisi i cani non possono sintetizzare 10 aminoacidi che sono denominati “essenziali”.

Questi sono:

  1. Arginina
  2. Istidina
  3. Isoleucina
  4. Leucina
  5. Lisina
  6. Metionina
  7. Fenilalanina
  8. Treonina
  9. Triptofano
  10. Valina

È molto importante che il tuo cane riceva quotidianamente ognuno di questi aminoacidi essenziali attraverso un’adeguata fonte proteica.

Gli aminoacidi sono le colonne portanti del sistema osseo e del corpo del tuo cane; formano le cellule, i tessuti, gli organi, gli ormoni, ecc.. inoltre sono fondamentali per diversi processi biologici. Senza tutti questi aminoacidi o se il quantitativo assunto non è sufficiente, il corpo del tuo cane non funzionerà correttamente.

Dopo questa breve introduzione ti sarà chiaro quanto gli aminoacidi siano importanti e quindi dovrai progettare una dieta che fornisca al tuo cani tutti i 10 elementi che abbiamo appena citato. La carne è la fonte migliore e li fornisce tutti. Gli altri alimenti come cereali, verdura e frutta possono non fornirli tutti e 10 oppure possono contenerli, ma in quantità insufficienti.

I migliori tipi di carne ricchi di aminoacidi sono:

  • Manzo
  • Pollo
  • Anatra
  • Agnello
  • Maiale
  • Vari pesci

La stessa quantità di pasti già pronti possiede più proteine della carne pura, in quanto sono stati privati di tutti i liquidi in eccesso presenti nella carne allo stato brado.

Quindi, per essere considerato “il migliore”, il cibo per cani deve avere le seguenti caratteristiche:

  • L’ingrediente principale deve essere la carne
  • L’ingrediente principale deve essere carne vera e propria (non devono essere usate voci quali “sottoprodotto” o “derivato”)
  • Deve contenere più tipi di carne.

Carboidrati

Ricetta 1 Ricetta 2
Mais Pollo
Pollo Derivati del pollo
Riso Derivati del tacchino
Derivati del tacchino Piselli
Avena integrale Patate dolci
Piselli Grassi del maiale
Grassi dei pollo Farina d’avena
Uova Riso integrale
Orzo Olio di pesce
Farina d’avena Semi di lino

Grassi

I cani possono bruciare i grassi meglio di noi. Ovviamente l’eccesso non va mai bene e può comportare problemi, quindi non esagerare. Ma è importante dire che questi sono molto importanti per diverse funzioni, per esempio forniscono energia!

  • Sono fondamentali per l’assorbimento delle vitamine liposolubili A, K, E.
  • Rondono il cibo più appetitoso/gustoso
  • Aiutano l’assorbimento di vitamine liposolubili
  • Molto altro!

È fondamentale anche per l’efficienza riproduttiva, per la funzione renale e (come abbiamo già detto) per l’assorbimento delle vitamine liposolubili A, D, E, K. Inoltre un cane usato in diversi ambiti lavorativi che segue una dieta con alto contenuto di grassi è meno incline a soffrire di disidratazione.

Acidi grassi essenziali

Acidi grassi Omega-3 e Omega-6

Gli acidi grassi essenziali sono importanti perché:

  • Sostengono la crescita e la riproduzione di cellule/tessuti/organi.
  • Si occupano di varie funzioni del corpo
  • Aiutano a ridurre il rischio di diabete, obesità, cancro, demenza, malattie e altri problemi salutari.

Le tipiche fonti di questi acidi grassi sono:

Vari oli. Per esempio: olio d'oliva - olio di semi di lino - olio di semi di colza – olio di canapa – olio di semi di soia – olio di semi di girasole – olio si mais

Varia frutta secca. Per esempio: anacardi – semi di lino – pecan – pinoli – noci – altro…

Vari pesci e oli.

Cosa devi guardare:

  • Le informazioni nutrizionali circa il contenuto degli Omega-3 e Omega-6

    • Il quantitativo degli Omega-6 deve aggirarsi tra il 2% e il 3%
    • Il quantitativo degli Omega-3, invece, tra il 0.25% e il 0.35%
    • Se non ci sono scritte informazioni nutrizionali guarda tra gli ingredienti.
    • Controlla che ci siano più Omega-6 di Omega-3. Prova a fare una proporzione di 10:1 (ovvero ogni 10 Omega-6 ci deve essere una parte di Omega-3). Secondo gli esperti questa è la proporzione migliore in quanto un quantitativo maggiore aumenta il rischio di malattie.

Fibre

Le fibre sono dei carboidrati che non vengono assorbiti dall’intestino. Lo scopo principale delle fibre è quello di aiutare la digestione e di agevolare l’espulsione degli elementi inutili attraverso la defecazione.

Le fibre agevolano la defecazione e contribuiscono alla gestione del peso.

Mangiare troppe fibre può comportare: flatulenza – feci liquide – maggiore movimento dell’intestino

L’ insufficiente assorbimento, invece, più comportare: diarrea – costipazione – incremento di peso – variazioni del livello del glucosio nel sangue (il che risulta pericoloso per i cani diabetici)

Secondo la AAFCO (Association of American Feed Control Officials) il quantitativo ottimale di fibre crude presenti nei cibi per cani varia dal 3% al 4%. Ma se tu vuoi aggiungerne un po’ nessuno ti vieta di farlo!

Vitamine

Sono importanti per molti processi biologici. In questo caso non scenderemo nei dettagli, ma faremo una lista di cosa è necessario sapere. Ci sono due tipi di vitamine da ricercare:

Quelle liposolubili:

  • Vitamina A
  • Vitamina E (Tocoferolo)
  • Vitamina K (Naftochinone)

Quelle idrosolubili:

  • Vitamina B1 (Tiamina)
  • Vitamina B3 (Niacina)
  • Vitamina B5 (Acido pantotenico)
  • Vitamina B6 (Piridossina)
  • Vitamina B7 (Biotina)
  • Vitamina B9 (Acido Folico, Folate)
  • Vitamina B12 (Cobalamina, Cianocobalamina)

Altre vitamine come integratori in più

  • La vitamina C non è stata citata perché i cani possono sintetizzarla da soli.

  • Anche la vitamina D può essere sintetizzata, ma solo se il cane viene esposto ai raggi solari, nel caso non fosse così cerca qualche alimento che la contiene.

Minerali

Giacché il corpo non può sintetizzare i minerali è necessario assumerli attraverso il cibo. Nei cibi per cani questi vengono modificati per far si che il corpo li assorba più facilmente. Sulle etichette potresti trovarli sotto questa denominazione:

  • Aminoacido Manganese Chelato
  • Copper Proteinate
  • Aminoacido Zinco Chelato
  • Ecc..

I minerali essenziali importanti anche in grandi quantità sono:

  • Calcio
  • Fosforo
  • Magnesio
  • Solfuro
  • Potassio e Sodio

I restanti non è necessario fornirli in grandi quantità. Tuttavia è bene accertarsi che siano presenti tra gli ingredienti del cibo preconfezionato.

  • Boro
  • Cobalto
  • Rame
  • Iodio
  • Ferro
  • Molibdeno
  • Silicio
  • Manganese
  • Zinco
Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 8 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty