I cani possono mangiare il Riso?

Scritto da nella categoria Cani - 7 commenti
I cani possono mangiare il Riso?

I cani possono mangiare il riso? La risposta è sì. Infatti il ​​riso è noto perché aiuterebbe il vostro cane qualora soffrisse di diarrea. Il riso è in grado di assorbire il liquido in eccesso nelle viscere del cane rendendo gli escrementi più solidi.
Il riso è anche ricco di carboidrati e di proteine, entrambi ottimi per riportare energia e forza. Comunque, diamo uno sguardo più da vicino ai veri benefici e alle precauzioni qualora decideste di dare da mangiare del riso al vostro cane.

I cani possono mangiare il riso? Scopriamo i vantaggi


Beh, abbiamo già accennato un beneficio per la salute. Se il vostro cane ha mal di stomaco e i suoi escrementi sono meno solidi, un po' di riso cotto mescolato con il suo cibo per cani potrebbe aiutare. Infatti il riso sarà in grado di assorbire i liquidi in eccesso nell’intestino del vostro cane, esso è anche ricco di fibre, così il vostro cane trarrà vantaggio nella compattazione degli escrementi anche da queste. Il riso integrale contiene quantità leggermente superiori di fibre dovute al fatto che la crusca di riso è ancora attaccata. (E’ quella che dà il suo colore marrone). Sebbene il riso bianco contenga fibra, la crusca è stata rimossa e dunque il numero di fibre è minore.


Un altro motivo per cui potrebbe essere necessario aumentare l'assunzione di fibre del vostro cane, è se il vostro veterinario ha suggerito di fargli perdere peso. Una dieta ricca di fibre aiuta il controllo del cambiamento di peso, poiché i cibi ricchi di fibre aiutano a mantenere il vostro cane sazio più a lungo. Questo significa essenzialmente che mangerà di meno.


Altri vantaggi derivati dall’alimentare il vostro cane con il riso, sono gli alti livelli di carboidrati naturali che contiene. Se avete un cane che fa molto esercizio fisico, i carboidrati contribuiranno a creare l’energia che gli è tanto necessaria per essere attivo. I carboidrati sono una fonte facile di energia, poiché il corpo li trasforma in zuccheri, che sono facilmente accessibili e bruciano rapidamente.

Eventuali precauzioni
riguardanti il riso e i cani

Una questione da considerare quando alimentate il vostro cane con il riso, sono gli aromi che vengono aggiunti. Se state raschiando il riso dal fondo del vostro piatto nella sua ciotola, siete sicuri che il vostro pasto non contenesse altri ingredienti che lo renderebbero un cattivo cibo per cani? Ad esempio, se si parla di avanzi di un ristorante cinese take away, potrebbe essere che il riso fosse cucinato con aglio e cipolle - due ingredienti altamente tossici per i cani. Il riso sarà stato cotto in olio, di nuovo non il miglior ingrediente per cani. E se fonti agrodolci o altri aromi ricchi di vitamina E e conservanti avessero offuscato il riso, il vostro povero cane avrà problemi di stomaco in pochissimo tempo.

Le potenziali allergie
del riso dato al cane

Anche se le allergie al riso nei cani sono tutt'altro che comuni, ci sono stati alcuni casi segnalati. Per essere sicuri che non abbia questa allergia, dovreste alimentare il vostro cane solo con una piccola quantità di riso la prima volta che provate. Una buona regola è quella di introdurre sempre i nuovi alimenti nella dieta del cane lentamente, sia che si tratti di un cambiamento di marchio alimentare che di prodotto, o come in questo caso, di alimenti destinati agli esseri umani.


I sintomi delle allergie al riso nei cani comprendono prurito della pelle, perdita di peli e otite.


Se si nota uno di questi sintomi dopo che il vostro cane ha mangiato qualsiasi tipo di riso, portatelo dal veterinario appena possibile. Di nuovo, tali allergie sono rare, quindi non costituiscono una minaccia significativa.

Abbiamo parlato davvero di tutto. Il riso può essere un buon pasto per i cani, e quello con un alto contenuto di fibra sarebbe ancora meglio. Non datene troppo però, la moderazione e l’equilibrio sono la chiave di una buona dieta per cani. Se è la prima volta che alimentate il vostro cane con il riso, dategliene in piccole quantità e controllate se si presentano reazioni allergiche.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 257 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

7 Commenti

  1. Angela

    Dopo quello che ho ascoltato dalle ricerche della dottoressa Gabanelli Milena ed il suo tim, preferisco comprare riso integrale e carne. Sinceramente e' più' stancante x me in quanto sono 5 i cani da sfamare. Ho notato che il pelo e' più' lucido e ne perdono molto meno. Anche se i veterinari, non sono d'accordo, ho inserito le alghe integratori naturali Klamat, più l'olio di Nigella Sativa. Visto quanto si pagano i croccantini preferirei che gli ingredienti fossero nobili! Come diceva Paracelso l'intestino e' la culla della morte! Quindi alimenti sbagliati portano a una spesa maggiore per il loro sostegno vitale ed aggiungo che lo stesso tempo che ci vuole a creare cibi buoni, ci vuole per creare cibi che con il tempo portano al deterioramento degli organi e conseguentemente alla sofferenza e poi alla morte. La morte è' inevitabile, ma la sofferenza e' meglio prevenirla che curarla. Fa che il tuo cibo sia la tua medicina, diceva qualcuno!
  2. Alessandra

    Io alimento il mio cane prevalentemente con riso integrale o pane secco sempre integrale ammorbidito con carne prevalentemente bianca rossa due volte a settimana e carote patate. Zucchine zucca alternando con pesce uova ! E sta benissimo il pelo morbido e lucente è l ho ha perso solo. Con la muta
  3. emma mapelli

    Oggi provo allora con il riso. Il mio cane va pazzo per la zucca che ogni tanto gli do mescolata con il suo cibo.
  4. Ivan

    Ottimo alimento ma deve essere max il 25% del mangiare del non cane che deve contenere sempre come alimento primario la carne in un quantitativo non inferiore al 60% e la restante parte in frutta e verdura (regola base anche nella scelta delle crocchette), in caso di dieta casalinga obbligatorio integrare con minerali,vitamine,calcio ecc o in caso di dieta barf questi vendono sostituiti da ossa polpose e olio extravergine.
  5. Pstrizia

    Ho avuto moltissimi cani negli anni...circa 30 hanno campato almeno 14anni... hanno sempre mangiato riso cotto o soffiato con carne sbollentata..uova..pane ..qualche osso con carne...verdure...poi le ultime tre cagnetta ho voluto provare con crocchette come dicono i veterinari e li sono iniziati problemi..fegato è reni...quando mai l ho fatto ...sono tornata al riso ......
  6. Patrizia

    La mia allergica al pollo ,mangia da sempre riso basmati piu digeribile e nn blocca l'intestino, con grana , alterno con carote zucchine patate tonno al naturale e poi mela pera o banana ...ho cresciuto cosi anche i cuccioli e sono venuti fortissimi ..
  7. Claudia

    Io fino a qualche giorno fa gli davo la pasta mista al macinato e carote, sono 4 o 5 giorni che ho sostituito il riso alla pasta e da ieri la mia frida ha la diarrea, sarà colpa del cambiamento?

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty