Mal di stomaco nei Cani: Come identificare e curare il mal di pancia

Scritto da nella categoria Cani
Mal di stomaco nei Cani: Come identificare e curare il mal di pancia

Ai cani piace molto mangiare, infatti molto spesso mangiano anche fino a star male.

In alcuni casi il mal di stomaco avrà bisogno dell’attenzione di un veterinario, in altri casi in cui il mal di stomaco è più leggero, invece, si può tranquillamente provare a risolverlo a casa.

In questo articolo vedremo come capire se il mal di stomaco del tuo cane è grave o no, e se potrai gestirlo a casa o dovrai portarlo dal veterinario. Continua a leggere per saperne di più.

È una cosa grave?

La gravità del mal di stomaco del tuo cane, quanto tempo rimane e le cause scatenanti, sono tutti fattori da prendere in considerazione quando si decide se portarlo dal veterinario. È sempre meglio avere un eccesso di prudenza e portarcelo, ma in alcune circostanze puoi tranquillamente gestire il problema a casa, a meno che non peggiori rapidamente.

Se sospetti o sai per certo che il tuo cane abbia mangiato qualcosa di tossico o velenoso, devi assolutamente portarlo dal veterinario, anche se sembra che stia bene. L’avvelenamento può peggiorare molto rapidamente, quindi è meglio rivolgersi all’attenzione e alle cure di un esperto.

Se il tuo cane non è in grado di bere acqua da almeno dodici ore, se hanno la febbre o i tremori, anche in questo caso dovrai rivolgerti a un veterinario.

Se ci sono dei sintomi come ad esempio uno sfogo cutaneo, anemia o qualsiasi altra cosa che non rientra nei minimi parametri, o che non sia vomito o diarrea, rivolgiti al veterinario. Stessa cosa se trovi del sangue nelle feci o nel vomito.

Tuttavia, se il tuo cane non sente molto dolore e ha semplicemente un leggero mal di stomaco con vomito e/o diarrea, probabilmente puoi occupartene a casa, almeno fin quando riescono a bere acqua.

Nel prossimo paragrafo, osserveremo quali sono le cose più importanti da fare per tenere sotto controllo e curare il tuo cane a casa.

Digiuno

Cane a digiuno

La prima cosa da fare è non dare da mangiare al cane per dodici ore, per permettere allo stomaco di ristabilizzarsi. Se il vomito o la diarrea continuano, debiliteranno il cane e peggioreranno il mal di stomaco. Causeranno inoltre disidratazione, che se non tenuta sotto controllo può diventare un problema serio.

Durante il periodo di digiuno, assicurati che il tuo cane ha libero accesso alla ciotolina d’acqua fresca e ovviamente tienilo sotto controllo nel caso debba uscire a fare i bisogni.

Non rimproverare il tuo cane se vomita o fa i bisogni in casa, semplicemente perché stanno male e non possono farci niente.

Se le condizioni del cane peggiorano rapidamente, contatta il veterinario per farti dare dei consigli su come procedere.

Dopo dodici ore di digiuno, il cane non dovrebbe più vomitare. Se continua a vomitare, contatta il veterinario.

Presumendo che il tuo cane abbia espulso qualsiasi cosa fosse a fargli del male, dovresti essere in grado di ricominciare gradualmente la normale dieta giornaliera.

Miglioramento

Miglioramento stomaco cane

Dopo 12-24 ore, il cane dovrebbe mostrare miglioramenti: sarà di nuovo interessato a mangiare e non ha più malessere. A questo punto, puoi reintrodurre la dieta giornaliera, purché si tratti di cibi leggeri. Del pollo bollito e del riso – entrambi lasciati raffreddare a sufficienza – sono perfetti. Inizia con un boccone o due alla volta. Aspetta almeno una mezz’ora per vedere se il cane ne risente, e vedi se continuare o no.

Puoi anche acquistare dei cibi in scatola appositamente formulati per quei cani che stanno attraversando un processo di guarigione da una malattia. La marca Hill’s vende questo tipo di prodotti, e sul nostro comparatore prezzi per animali, Petyoo.it, troverete cibo migliore per il vostro cane.

Se il cane riesce a non avere problemi per almeno un giorno, continua comunque a reinserire la dieta gradualmente e non forzarlo subito a mangiare tanto.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 25 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty