Nutrire un cane che soffre di colite

Scritto da nella categoria Cani - 1 commento
Nutrire un cane che soffre di colite

La colite è una condizione infiammatoria del colon, che può colpire sia le persone che altri animali come i cani. Si tratta di un disturbo digestivo che può essere sia di natura acuta, cioè che divamperà improvvisamente di volta in volta con periodi intermedi di normalità, o che può essere cronica, cioè che si sviluppa più lentamente ed è presente quasi di continuo.

La colite tende ad essere sgradevole e dolorosa per i cani colpiti, nonché porta ad una serie di disturbi digestivi come la diarrea. Nel corso del tempo, può anche portare allo sviluppo di IBS o sindrome dell’intestino irritabile, e può divampare per tutta una serie di ragioni, tra cui stress o squilibri alimentari.

Uno dei principali modi di gestire la colite su base continuativa, compreso il tenere il cane a proprio agio e ridurre il tasso di incidenza di episodi acuti, è attraverso la dieta del cane, e trovare il tipo di cibo e la quantità giusta per un cane colpito può aiutare ad affrontare la condizione e aiutare con la sua gestione.

In questo articolo, guarderemo in modo più dettagliato al giusto tipo di dieta e di regime alimentare per un cane che soffre di colite. Continuate a leggere per saperne di più.

Colite e cibo

La colite tenderà a divampare o a peggiorare quando il cane mangia qualcosa che il suo corpo non processa completamente, e questi possono essere avanzi o cibi rovistato dalla spazzatura che semplicemente non vanno bene per lui, o ingredienti all’interno del loro stesso regolare e completo cibo per cani.

Una vasta gamma di miscele e ingredienti nelle convenzionali alimentazioni commerciali per cani può portare al divampare della colite, inclusi coloranti, conservanti e aromi che possono variare notevolmente da marca a marca.

È importante collaborare con il vostro veterinario al momento di decidere una dieta per un cane che soffre di colite, poiché il vostro veterinario conoscerà molto bene la condizione, e saprà quali protocolli di alimentazione hanno funzionato o non in precedenza per gli altri cani.

Per trovare l’equilibrio perfetto per il proprio cane che soffre di colite bisognerà ancora andare a tentativi, tuttavia, poiché ogni cane è diverso, e ciò che fa scattare degli episodi acuti in un cane potrebbe non essere un problema per un altro! Una volta trovato il cibo giusto per il vostro cane che sembra essere ben tollerato e non crea problemi, è importante attenersi ad esso, e non effettuare scambi e cambiamenti nella dieta del vostro cane senza una buona ragione.

In generale, evitare l’acquisto di alimenti per cani meno costosi che contengono tanti riempitivi, conservanti e ingredienti di base più bassi di qualità è un buon punto di partenza, e dovreste assicurarvi anche di revisionare gli snack, i dolcetti o gli avanzi che vengono dati al vostro cane, poiché tutto quello che mangiano avrà un effetto!

Fruttoligosaccaridi

I fruttoligosaccaridi meglio conosciuti con la pronuncia più facile FOS, sono un tipo di carboidrati che funzionano nello stesso modo delle fibre nel tratto digestivo. Sono importanti per aiutare a rimuovere i batteri potenzialmente nocivi dal colon, che altrimenti potrebbero innescare potenzialmente un episodio acuto, e anche per mantenere il colon mobile e rimuovere le tossine e le normali scorie.

I FOS sono una parte importante dell’alimentazione di un cane con colite, in particolare all’interno di diete che contengono solo pochi ingredienti chiave e niente cereali. Alcuni alimenti per cani sotto prescrizione che sono rivolti ai cani con colite conterranno FOS, e il vostro veterinario sarà in grado di darvi maggiori informazioni, e farvi sapere se un alimento con FOS possa essere di aiuto per il vostro cane.

Cibi anallergici

La colite canina spesso divampa o colpisce come parte di una reazione allergica ad un certo ingrediente all’interno del loro cibo, e scoprire quale è la causa allergica scatenante e rimuoverla dalla dieta del vostro animale domestico è importante nell’ambito della gestione di questa condizione.

Nutrire una dieta che è stato appositamente progettata per i cani con sensibilità alimentari può contribuire a ridurre gli attacchi di colite, e alcune di queste diete saranno fatte da alimenti su prescrizione, ma alcuni tra le più grandi marche di cibo per animali come la Royal Canin forniscono anche una serie di alimenti ipoallergenici, per intolleranze e anche anallergici.

Anche se non tutte le forme di colite canina sono di natura allergenica, gli alimenti progettati per i cani con le allergie tenderanno ad essere una buona soluzione per i cani con questa condizione, in quanto tendono ad essere cibi semplici con meno ingredienti e incognite rispetto alle marche commerciali.

Stress e colite

Mentre fornire la dieta corretta e la rimozione degli ingredienti che irritano il colon del vostro cane sono la chiave per trattare la condizione in modo continuativo, i cani che soffrono di colite tendono ad avere un sistema digestivo particolarmente sensibile, che può essere turbato rapidamente da stress e altri fattori esterni.

Cercate di mantenere i livelli di stress del vostro cane basso, e assicuratevi che si sentano felici e sicuri al fine di ridurre la quantità di episodi acuti.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 39 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

1 Commento

  1. Isabella

    Salve ho un bulldog francese di un anno e mezzo all'inizio del mese ha contratto la giardia..abbiamo.gia fatto diversi test anche tre gg di fila risulta negativo ...le feci però continuano ad essere da compatte ma molli ad acqua ..fatto anche un eco addome tutto.ok...ora sto dando Hills id per intestino..sapreste dirmi tra quanto.nel caso dovrebbe fare effetto?grazie

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty