Le 8 razze di gatti domestici più grandi del Mondo

Scritto da nella categoria Gatti
Le 8 razze di gatti domestici più grandi del Mondo

I gatti domestici che conosciamo e amiamo oggi discendono dai gatti selvatici africani, e nel corso dei millenni si sono diffusi in ogni angolo del mondo e di conseguenza si sono sviluppati in diverse razze e categorie. Ovviamente ogni razza di gatto è unica e caratterizzata da tratti caratteriali e fisici diversi. Il tratto fisico che analizzeremo in questo articolo è la stazza, infatti stileremo una lista delle 8 razze di gatti domestici più grandi al mondo.

Continua a leggere per saperne di più su questi giganti felini!

Savannah

Savannah

Al numero uno si piazza il Savannah, razza riconosciuta come la più grande di tutte. Ci sono dispute, tuttavia, riguardo a quanto domestico sia davvero il gatto, dal momento che questa razza è un ibrido tra un servalo (gatto selvatico africano) e un gatto domestico (Siamese). Coloro che stanno considerando l’adozione di un Savannah, devono tenere a mente il fatto che il gatto avrà delle esigenze uniche, tra cui il forte istinto da cacciatore. L’ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali) ha infatti espresso le sue preoccupazioni riguardo all’impatto che gli istinti del Savannah potrebbero avere sulla fauna selvatica italiana. La taglia di un gatto Savannah può variare a seconda del tratto genetico predominante: i più grandi della razza arrivano a pesare fino ai 13 chili, quasi quanto un cane di piccola taglia.

Maine Coon

Maine Coon

Il Maine Coon, a differenza del Savannah, rientra tra i gatti più grandi al mondo senza avere però nessun legame con i gatti selvatici. Sono di compagnia e amichevoli senza essere troppo esigenti, e le femmine arrivano a pesare tra i 4 e i 6 chili, mentre i maschi vanno dai 6 agli 11 chili. Sono inoltre molto alti e lunghi!

Chausie

Chausie

Il Chausie è molto raro in Italia, infatti alcuni arrivano persino in Francia per prenderne un cucciolo! Hanno un aspetto splendido, somigliano ai gatti della giungla da cui infatti discendono. Per la loro natura, un gatto Chausie più è lontano dai tratti dei suoi antenati, più è considerato un gatto domestico. La Chausie femmina pesa dai 3 ai 6 chili, mentre il maschio arriva persino ai 9 chili.

Ragdoll

Ragdoll

Il Ragdoll è un gatto a pelo lungo. Ha una personalità amorevole, quieta ma soprattutto gentile. È un gatto sedentario e di compagnia, soprattutto per coloro che hanno molto tempo libero da dedicargli! Le Ragdoll femmine pesano di solito tra i 4 e i 6 chili, mentre i maschi vanno dai 6 ai 9 chili.

Ragamuffin

Ragamuffin

Il Ragamuffin è imparentato con il Ragdoll, infatti sono molti i tratti che hanno in comune. Hanno un fisico robusto e una struttura muscolare densa che raggiunge il pieno sviluppo in circa 5 anni. Potrebbero volerci 3 anni o più prima che il Ragamuffin raggiunga il suo peso adulto, che per le femmine oscilla tra i 4 e i 6 chili mentre per i maschi arriva fino ai 9 chili.

Gatto delle Foreste Norvegesi

Gatto delle Foreste Norvegesi

Il Gatto delle Foreste Norvegesi è un gatto a pelo lungo che proviene dalla Norvegia, e si trova perfettamente a suo agio in un clima freddo e rigido! Al primo impatto sembra uguale al Maine Coon, e sono molto popolari nelle aree norvegesi e scandinave. Il Gatto delle Foreste Norvegesi è molto lungo, e le femmine arrivano ai 6 chili mentre i maschi oscillano tra i 6 e i 9 chili.

Gatto Siberiano

Gatto Siberiano

Il Gatto Siberiano arriva dalla Russia, ed è una delle razze migliori per coloro che soffrono di allergie perché producono meno proteina Fel D1, responsabile appunto di molte allergie. Il Gatto Siberiano è considerato un gatto solido e robusto, con le femmine che pesano in media tra i 3 e i 5 chili, mentre i maschi arrivano anche a 7 e più chili!

Bobtail Americano

Bobtail Americano

Ci sono molte varietà di Bobtail, come ad esempio quello giapponese, quello americano e quello kurilian. Quello americano è il più grande, in quanto le femmine pesano tra i 3 e i 5 chili, mentre i maschi pesano tra i 5 e i 7.

La coda corta - o talvolta assente - del Bobtail è il risultato di una mutazione genetica come nel caso del gatto Manx che comunque non ha alcun tipo di legame con i Bobtail.

Stazza, salute e peso

Alcuni gatti domestici ibridi potrebbero raggiungere le dimensioni di alcuni dei gatti menzionati semplicemente perché sono tra i loro antenati e rientra quindi nei loro tratti genetici. Se però non conosci la genealogia del tuo gatto è importante tenere sotto controllo il peso e i livelli di attività del tuo gatto. È anche molto importante saper distinguere quando il gatto è robusto perché ha una naturale propensione a una certa densità muscolare, o perché mangia semplicemente troppo e fa poco esercizio fisico.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 9 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty