Torsione / dilatazione gastrica (GDV) nei cuccioli di cane: segni, sintomi e rimedi

Scritto da nella categoria Cani
Torsione / dilatazione gastrica (GDV) nei cuccioli di cane: segni, sintomi e rimedi

La dilatazione-torsione gastrica] è una patologia che mette a rischio la vita del cane e che possono presentare sia i cuccioli che i cani adulti. Ciò che in un primo momento potrebbe apparire come uno stomaco eccessivamente pieno o come del gas intestinale può tramutarsi in una lotta tra la vita e la morte per il vostro cucciolo. Comprendere e capire cosa è la dilatazione gastrica e conoscerne i sintomi potrebbe essere fondamentale per salvare la vita del vostro amico a quattro zampe.

Cos'è la torsione / dilatazione gastrica?

Si parla di dilatazione gastrica quando lo stomaco del cucciolo si dilata velocemente a causa del gas e dei liquidi in esso contenuti prima di ruotare su sé stesso, torcendo entrambe le estremità dello stomaco. I gas ed i fluidi iniziano quindi a fermentare all'interno dello stomaco, ora chiuso. Man mano che la pressione interna cresce e l'apporto di sangue allo stomaco viene interrotto, una parte o tutto lo stomaco può smettere di funzionare e morire.

Questa serie di eventi innesca una cascata di altri problemi di salute, che possono portare al decesso in poche ore se non vengono trattati prontamente. Sfortunatamente, anche con trattamenti d'emergenza, circa il 50% dei cani che presentano già una certa torsione gastrica non riesce a sopravvivere.

Certe razze sono hanno maggiori probabilità di contrarre questa patologia rispetto ad altre. Se il vostro cucciolo appartiene ad una di queste razze, cercate di prestare particolare attenzione in modo tale da notare subito i primi segni di un possibile gonfiore. In genere, le razze più inclini a contrarre questa patologia sono quelle di grandi dimensioni quali:

  • Alano
  • Barbone
  • Pastore Tedesco
  • Cane di sant'Uberto
  • Levriero Irlandese
  • Weimaraner o Bracco di Weimar
  • Dobermann Pinschers
  • Rottweiler
  • Bobtail
  • Rhodesian Ridgeback
  • Labrador Retriever
  • Boxer
  • San Bernardo
  • Cane da montagna dei Pirenei
  • Collie
  • Basset Hound
  • Shar Pei
  • Bassotto

Sintomi della torsione gastrica nei cuccioli

Purtroppo, la torsione gastrica si sviluppa molto velocemente e progredisce altrettanto rapidamente. Sebbene tale patologia sia più comune nei cani di mezza età e nei cani in età avanzata, esiste comunque un certo rischio anche per i cuccioli. Quando i sintomi appaiono per la prima volta, il vostro cucciolo potrebbe aver consumato da poco un pasto sostanzioso, potrebbe aver bevuto tanta acqua, o potrebbe aver fatto un eccessivo esercizio fisico subito prima o subito dopo aver mangiato. Il momento in cui appaiono i primi sintomi della torsione gastrica potrebbe coincidere con determinate situazioni che vi possono indurre a pensare che si tratti di una semplice indigestione, rendendo pertanto alquanto difficile identificare per tempo questa patologia.

Fortunatamente, ci sono alcuni segnali premonitori che portano a sospettare dell'insorgenza di tale patologia e che vi possono essere molto utili per salvare la vita al vostro cucciolo:

  • Il vostro cucciolo sbava più del solito
  • Il vostro cucciolo cerca di vomitare, ma nonostante l'urto del vomito non riesce effettivamente a vomitare
  • Il vostro cucciolo ha uno stomaco teso o gonfio
  • Il vostro cucciolo è stanco, ma irrequieto
  • Il vostro cucciolo sembra essere a disagio o sofferente e potrebbe gemere, guaire, lamentarsi o grugnire, soprattutto se il suo stomaco viene toccato o se si esercita una certa pressione in quel punto.

Man mano che la patologia progredisce, il vostro cucciolo potrebbe entrare in uno stato di shock riconoscibile da segnali quali gengive e lingua di un colore molto pallido, un battito cardiaco accelerato, un battito al polso debole, problemi respiratori e collasso. Se sospettate che il vostro amico a quattro zampe soffra di torsione gastrica, portatelo immediatamente nella clinica veterinaria più vicina a voi. Se lo stomaco è già in torsione, un'operazione chirurgica d'emergenza è l'unica soluzione possibile per trattare una patologia di questo tipo.

Prevenire la torsione / dilatazione gastrica nei cuccioli

Come nella maggior parte delle patologie, prevenire la torsione gastrica è preferibile al trattamento. Attualmente, non vi è alcuna causa clinicamente provata di tale patologia, ma ci sono alcune cose che potete fare affinché il vostro cucciolo non contragga questa malattia.

  • Evitate che consumi un unico ed abbondante pasto al giorno. Invece, date da mangiare al vostro cucciolo due volte al giorno razionando così le porzioni di cibo che andrà a consumare.

  • Rallentatelo. Se il vostro cucciolo tende a spazzolare il cibo nella ciotola in un batter d'occhio, cercate di fargli cambiare questa brutta abitudine. Provate a risolvere il problema utilizzando una ciotola apposita che favorisce la corretta e lenta assunzione di cibo oppure mettete un oggetto pesante e di grandi dimensioni nella ciotola del vostro cucciolo in modo tale che sia costretto a "girare attorno" a tale ostacolo per poter consumare il cibo presente nella sua ciotola.

  • Abbassate l'altezza a cui si trova la ciotola. Le ciotole poste ad una certa altezza dal suolo possono causare indigestione in certi casi e questo potrebbe portare all'insorgenza della torsione gastrica se tale posizione non viene corretta opportunamente ed in tempo.

  • Limitate le dosi di acqua. Non lasciate che il vostro cucciolo consumi troppa acqua in un breve lasso di tempo. Rimuovete la ciotola dell'acqua se necessario per limitarne l'assunzione.

  • Diminuite l'esercizio fisico in prossimità dell'orario dei pasti. Non lasciate che il vostro cucciolo svolga un'intensa attività fisica subito prima e/o subito dopo i pasti.

Se il vostro cucciolo appartiene ad una delle razze a rischio per questa patologia, ha avuto diversi problemi gastrointestinali, o ha un parente stretto che soffre di torsione gastrica, potreste anche prendere in considerazione un intervento di chirurgia preventiva. La gastropessi è un intervento chirurgico in cui uno dei lati dello stomaco del cane viene cucito alla parete addominale in modo tale da prevenire la torsione gastrica.

Una gastropessi preventiva viene eseguita su un cane sano prima che possa insorgere una torsione gastrica e non si tratta di una procedura di emergenza. Recenti sviluppi medici in questo ambito hanno consentito di effettuare questo intervento chirurgico mediante laparoscopia, una tecnica decisamente meno invasiva. Se credete che il vostro cucciolo possa contrarre in qualche modo tale patologia in futuro, parlatene con il vostro veterinario.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:
Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty