I 7 segnali d'allarme che indicano che un cane sta per morire

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani - 3 commenti
I 7 segnali d'allarme che indicano che un cane sta per morire

Mentre alcuni cani muoiono all'improvviso senza alcun preavviso, altri cani danno segni evidenti che la loro ora è vicina. Sia che decidiate di lasciare morire il vostro cane a casa circondato dalla sua famiglia, sia che optiate per una più umana forma di eutanasia, è comunque utile sapere quali sono i segnali chiave che indicano che il vostro amico a quattro zampe vi sta per lasciare per sempre.

I 7 segnali che indicano che un cane sta morendo

Se il vostro cane ha una malattia terminale, potrebbe essere necessario prendersi cura di lui a casa, durante i suoi ultimi giorni. Ci sono alcuni segnali comuni che indicano che un cane che sta morendo è giunto veramente ai suoi ultimi giorni di vita. Tenete comunque presente che ogni cane sperimenta la morte in modo diverso, ed alcuni cani pertanto possono anche non presentare tutti i sintomi di seguito elencati.

Mancanza di coordinazione

Il cane diventa molto instabile sulle zampe e presenta una certa difficoltà a spostarsi da un punto all'altro. Questo potrebbe essere dovuto alla debolezza fisica, ad una attività cerebrale compromessa o ad una combinazione di entrambe.

Eccessivo affaticamento

Eccessivo affaticamento cane

Un cane malato sarà naturalmente meno attivo di un cane in piena salute. Quando un cane sta effettivamente morendo, mostrerà evidenti segni di estremo affaticamento. Molto probabilmente si coricherà in un punto senza dar segno di volersi più muovere da lì e potrebbe non avere nemmeno più la forza per alzare la testa.

Completa perdita di appetito

Il cane non mostra praticamente più alcun interesse per cibo ed acqua. Quando mangia, spesso non riesce a tenere il cibo nello stomaco. Più la sua ora si avvicina, più si rifiuterà di ingerire qualsiasi cosa.

Vomito

Poiché l'apparato digerente inizia a fermarsi, il cibo che si ferma nello stomaco e che non viene digerito può portare il cane a soffrire di nausea. Per cui il cane vomiterà per svuotare lo stomaco.

Incontinenza

Un cane che sta morendo perde progressivamente il controllo delle sue funzioni corporee. Man mano che il suo corpo si indebolisce, perderà il controllo sul muscolo dello sfintere e sui muscoli che controllano la vescica. Il cane pertanto potrebbe avere qualche piccolo incidente, dovuto a questa perdita di controllo della muscolatura, nel punto in cui è coricato, se non è più in grado di muoversi.

Confusione

La confusione mentale è la prova evidente che le funzioni cerebrali sono state compromesse. Il cane potrebbe sembrare a volte confuso nonostante si trovi in un ambiente a lui familiare. Potrebbe anche avere qualche difficoltà a riconoscere i membri della sua famiglia umana.

Nessun interesse per ciò che lo circonda

Cane anziano

Molti cani iniziano a ritirarsi in loro stessi man mano che si avvicina la fine. Non reagiscono più a ciò che avviene attorno a loro e possono anche smettere di rispondere alle persone che hanno amato per tutta la loro vita, man mano che la loro vita si spegne.

Spasmi muscolari

A volte, il cane può contorcersi e tremare. Si tratta in genere di una risposta involontaria associata anche al fatto che il cane può diventare molto freddo man mano che la sua temperatura corporea inizia ad abbassarsi.

Come confortare il vostro cane, se sta morendo

Se decidete di lasciar morire il vostro amico a quattro zampe in casa, ecco alcune piccole cose che potreste fare per rendere le sue ultime ore di vita più confortevoli.

  • Date al vostro cane un posto caldo e tranquillo dove poter riposare comodamente. Prestate particolare attenzione a come gli altri vostri animali domestici ed i bambini interagiscono con lui, poiché potrebbero non comprendere le effettive condizioni del vostro amico a quattro zampe.

  • Potete provare ad offrire al vostro cane dell'acqua e qualcosa da mangiare, se ne ha voglia li accetterà, ma in ogni caso non cercate di forzarlo. I cani sanno perfettamente quando acqua e cibo non sono più una cosa di alcuna utilità per loro

  • Accarezzate dolcemente il vostro cane e parlategli. Rassicuratelo, dicendogli che va tutto bene e che gli volete bene. Anche se è molto difficile, cercate di restare calmi e rilassati per il suo bene perché il vostro cane può percepire le vostre emozioni.

  • Posizionare tappetini igienici assorbenti vicino o sotto al vostro cane, se è impossibilitato ad uscire di casa. Potete anche fargli indossare degli appositi pannolini per animali se ritenete che possa essere la soluzione migliore per voi e per lui.

Affrontare la fine insieme

Le vostre cure e attenzioni possono rendere le ultime ore di vita del vostro cane più semplici. Sappiate che lui comunque continuerà ad apprezzare questi piccoli gesti consapevole di quanto veramente tenete a lui anche se ha ormai oltrepassato il punto in cui è in grado di rispondervi attivamente. Vi sarà di particolare conforto sapere che eravate lì con lui nel momento in cui aveva più bisogno di voi.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 107 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

3 Commenti

  1. Nicola

    Buonasera,qualche mese fa vicino...purtroppo ho dovuto far sopprimere il mio adorato cagnolino dopo 15anni e 4anni di malattia al fegato vissuti pienamente e alla grande,sempre curato e con ottimi risultati veterinari. Nell’ultimo periodo ho notato più o meno nel periodo di novembre-dicembre un perdere di peso graduale ma con un appetito costante ma faticoso(il cane mangiava il suo cibo dietetico prescritto per il fegato)fino portarsi come sempre ingolosire del cibo per noi umani... Il 31 dicembre primo episodi di vomito,a gennaio il cane è stato ricoverato 3 giorni in clinica a Parma (clinica peressotti) non mangiava neanche in clinica quando l’ho riportato a casa lui aveva un aspetto felice sollevato,ma una volta a casa...ho dovuto alimentarlo con la siringa per fargli mangiare la pappetta... Purtroppo le condizioni erano peggiorate di giorno in giorno drasticamente fin a non reggersi in piedi dimagrendo notevolmente fino. In mangiare più... Io volevo chiedere a i veterani questa domanda.... Perché si rifiutano di mangiare e bere???è contro la natura animale e umana,credo che loro sappiano che non mangiando lasciandosi andare muoiono... Perché hanno questo comportamento
  2. Maila

    La mia barboncina ha 13 anni e mezzo E' in forma ma da un po di giorni si ferma e rimane per un certo tempo fissa in quel posto . Vuole stare sempre in braccio cosa che prima non amava tanto fare.
  3. Carolina

    Il mio bassotto ha 18 anni,non vede,non sente,non cammina più,dorme tutto il giorno.non interagisce,, ma mangia ancora e beve ,ma spesso ha anche sangue dalla bocca,puzza tantissimo. Gli hanno tolto 12denti 2 anni fa ma ora sarebbe troppo pericoloso. Non vorrei mai prendere una decisione ma è molto doloroso vederlo così. Non lo farò, ma come faccio a sapere se soffre molto.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty