Come pulire le orecchie del vostro cucciolo

Scritto da nella categoria Cani
Come pulire le orecchie del vostro cucciolo

Le orecchie del vostro cucciolo sono sensibili e devono essere trattate con cura. In questo articolo vedremo come pulire le orecchie del vostro cucciolo a casa ed in modo naturale.

Dovete sapere quando pulire le orecchie del vostro cucciolo e con cosa pulirle.

Perché alcuni cuccioli hanno le orecchie sporche

Il fatto che i cuccioli abbiano bisogno o meno che le loro orecchie vengano pulite e quanto spesso questo deve essere fatto dipenderà in gran parte dalla forma che le orecchie hanno!

Gli antichissimi progenitori del vostro cane erano lupi.

I lupi hanno delle orecchie appuntite, ben progettate dalla selezione naturale per fare un ottimo lavoro nell'aiutarli a sopravvivere nell'ambiente in cui vivono.

Tuttavia, i cani moderni, rimossi dall'ambiente selvaggio in cui i loro antenati sono sempre vissuti, sono stati allevati in modo tale da presentare un'ampia varietà di forme, dimensioni e posizioni delle proprie orecchie.

Di conseguenza, le orecchie di alcune razze richiedono molta più attenzione di quanto i nostri antenati avrebbero potuto immaginare.

Il tipo di orecchie che ha vostro cucciolo

Se il vostro cucciolo appartiene ad una razza canina che ha il classico aspetto di un lupo, con orecchie ben dritte ed appuntite ed un evidente padiglione auricolare di facile accesso, probabilmente non avrete bisogno di prestare particolari cure a tale tipo di orecchie.

Tuttavia, se le orecchie del vostro cucciolo sono ripiegate, come accade per molte razze tutt'oggi, è molto più probabile che trattengano la sporcizia rispetto alle orecchie che si mantengono più dritte ed accessibili.

I peli presenti sulle orecchie del vostro cucciolo

Tagliare peli orecchie

Le orecchie lunghe e pendenti sono spesso dotate di uno strato abbastanza lungo di mantello.

Dei peli lunghi possono essere veramente bellissimi sulle orecchie di un cane. I mantelli ricci e le criniere lanuginose possono dare al cane un aspetto davvero caratteristico e che attira l'attenzione. Ma trattengono anche lo sporco e il lerciume quotidiano nei pressi del padiglione auricolare del vostro cane.

Purtroppo, alcuni cani sono anche afflitti dalla presenza di peli nel padiglione auricolare! Questi piccoli peli possono causare grande disagio nei cani che li hanno e spesso richiedono un trattamento veterinario.

Razze canine che presentano orecchie che potrebbe essere necessario tener pulite.

Le razze che tipicamente richiedono una maggiore attenzione per quanto riguarda le orecchie sono quelle con grandi e lunghe orecchie pendenti. Come ad esempio il Cocker Spaniel, lo Springer Spaniel Inglese, il Bassett Hound.

Ma anche le orecchie più corte ma ripiegate possono aver bisogno di una certa pulizia.

Cani quali i Labrador ed altre razze di Retriever, Pointer e Setter e molti dei nostri segugi possono trarre beneficio da dei controlli regolari alle orecchie e dalla pulizia eseguita una volta la settimana come descritto più avanti in questo articolo.

Quando pulire le orecchie al proprio cucciolo

Potete aiutare tutti questi tipi di cani ad avere delle orecchie in buona salute e più pulite pulendole regolarmente. Quanto spesso è necessario farlo dipende da ciò che trovate quando esaminate le orecchie del vostro cane.

Controllate all'interno dei lembi ripiegati delle orecchie tutte le volte che spazzolate il vostro cane e almeno una volta la settimana. Spiegheremo qui sotto come dovrebbe presentarsi alla vista dell'orecchio.

Controlli regolari delle orecchie dei cuccioli - cosa cercare

Quando guardate all'interno delle orecchie del vostro cucciolo, state cercando di verificare che le orecchie siano pulite ed in buona salute, prive di qualsivoglia problema.

I problemi più comuni associati alle orecchie che potreste riscontrare grazia ad una semplice ispezione settimanale sono

  • Un accumulo di cerume di colore scuro
  • Rossore o indolenzimento
  • Un cattivo odore emanato dalle orecchie

Una qualunque di queste situazioni può indicare che il vostro cucciolo ha un problema, come ad esempio un'infezione.

Le orecchie, quando sono in buona salute, sono rosa e non rosse o indolenzite, ed inoltre non dovrebbero avere alcun odore particolare.

Se potete vedere con i vostri occhi che l'orecchio è arrossato, rilevate la presenza di un qualche odore sgradevole o se il vostro cucciolo continua scuotere la testa o a toccarsi le orecchie, allora portatelo dal vostro veterinario. Non cercate di risolvere il problema da soli.

Se tutto ciò che riuscite a vedere è un po' di cerume sporco nell'orecchio, allora potete dare una gentile pulitina alle orecchie del vostro cane stando comodamente a casa.

Cosa dobbiamo usare per pulire le orecchie di un cane?

Troverete tantissimi tipi di soluzioni consigliate per pulire le orecchie dei cani. Questo però NON significa che VADANO tutte BENE per il vostro cucciolo. Ecco alcuni dei più comuni rimedi casalinghi che troverete online

  • Aceto
  • Acqua ossigenata (perossido di idrogeno)
  • Alcool

Questi sono tuti rimedi che si raccomanda solitamente di usare in una forma particolarmente diluita. Tuttavia, non è mai una buona idea versare qualcosa - diluito o meno che sia - nell'orecchio di un cucciolo molto piccolo.

Tutte queste sostanze, anche quando vengono diluite potrebbero essere molto fastidiose per il vostro cucciolo se il suo orecchio non è infiammato. Potrebbero inoltre peggiorare la situazione se l'orecchio effettivamente ha un problema.

Pulire le orecchie di un cucciolo in modo naturale

Orecchie del cane

La cosa migliore che potrete usare per pulire le orecchie del vostro cucciolo direttamente a casa vostra è l'acqua calda (precedentemente bollita e fatta raffreddare). Potete usare anche una soluzione specifica per la pulizia delle orecchie dei cuccioli ed approvata dal vostro veterinario.

Se volete mantenere pulite le orecchie del vostro cucciolo in modo naturale, senza l'utilizzo di sostanze chimiche, allora l'acqua bollita è la soluzione migliore.

Abituate il vostro cucciolo alla pulizia delle orecchie

L'acqua è anche un ottimo modo per pulire le orecchie nei cuccioli che presentano delle orecchie molto lunghe.

In questo modo, se il cucciolo presenterà un qualche problema alle orecchie nel corso della sua vita, sarà già abituato a farsi toccare e pulire le orecchie e l'intero "processo di pulizia" non sarà assolutamente un'esperienza traumatizzante. Seguite le istruzioni riportate di seguito per eseguire una regolare pulizia delle orecchie usando l'acqua calda

Ma parlate con il vostro veterinario se il vostro cucciolo mostra qualche sintomo sospetto, dato che a volte la natura ha bisogno di un piccolo contributo da parte nostra ed il vostro cucciolo potrebbe avere bisogno di un aiuto in più per ripristinare la salute delle proprie orecchie.

Gli strumenti di cui avrete bisogno per pulire le orecchie del vostro cucciolo.

Per pulire le orecchie del vostro cucciolo avrete bisogno di alcuni dischetti di cotone, acqua calda o speciali soluzioni per pulire le orecchie. Aiuterà anche avere a portata di mano una qualche ricompensa ed un amico per farvi aiutare!

Ricordate: se volete usare una soluzione per pulire le orecchie, leggete attentamente le istruzioni riportate sull'etichetta. Assicuratevi che sia un prodotto studiato e pensato per essere usato su cuccioli anche molto piccoli e controllate quante volte è consigliabile utilizzarlo.

Per qualsiasi dubbio consultate prima il veterinario!

Come pulire le orecchie usando l'acqua calda

Più riuscite a rendere positiva l'esperienza per il vostro cucciolo e meglio è.

Assicuratevi di avere a portata di mano molte piccole ed allettanti ricompense, e se possibile fatevi aiutare da un amico.

Nonostante possiate pulire le orecchie di un cucciolo, anche molto piccolo, da soli, sarà più facile e più piacevole per entrambi se qualcuno vi darà una mano a svolgere tale operazione.

Seduti sul pavimento, mettete il vostro cucciolo in grembo ad un amico.

Chiedete al vostro amico di accarezzare gentilmente e con calma il cucciolo, incoraggiandolo a restare fermo. Con la mano libera invitatelo a dare periodicamente dei piccoli premi al cucciolo

Ricordate, date al cucciolo delle ricompense quando rimane abbastanza fermo. Non quando scodinzola e si muove tutto eccitato.

Prendete il vostro dischetto di cotone ed imbevetelo nell'acqua calda. Assicuratevi che sia umido, e non grondante acqua.

Usate una mano per alzare l'orecchio, e l'altra per pulire delicatamente qualsiasi sporcizia riuscite ad individuare attaccata all'esterno del padiglione auricolare.

Facendo particolare attenzione pulite l'esterno del padiglione auricolare, e la parte proprio attorno all'apertura dello stesso. Accertatevi di non fare gocciolare dell'acqua o di inserire il dischetto di cotone all'interno del padiglione auricolare.

Come pulire le orecchie del cucciolo usando una soluzione apposita

Se il vostro veterinario vi ha raccomandato di pulire anche l'interno delle orecchie del vostro cucciolo con una specifica soluzione appositamente studiata a tale scopo dovrete seguire attentamente le istruzioni riportate sulla confezione.

L'utilizzo di tali soluzioni comporta solitamente il tenere l'orecchio aperto con una mano mente con l'altra si spruzza il prodotto all'interno del padiglione auricolare.

Massaggiate gentilmente l'orecchio dall'esterno. Dovreste sentire un suono simile a quando si sguazza in una pozzanghera se avrete introdotto in modo corretto la soluzione all'interno del padiglione auricolare.

Ricordate, non inserite niente all'interno del padiglione auricolare, e se siete preoccupati per la salute delle orecchie del vostro cucciolo, o se tali orecchie emanano un odore sgradevole o sembrano sporche, portate il cucciolo dal veterinario per un controllo.

Riassumendo

Orecchie del cane

La maggior parte dei cani non rimane traumatizzata dal processo con il quale si puliscono le orecchie, ma è comunque molto importante abituare il cucciolo fin da piccolo a questo processo di pulizia

Se avete un cane dalle orecchie lunghe che è particolarmente suscettibile alle infezioni, anche se presenta alcun segno di infezione apparente al momento è comunque una buona cosa farlo abituare al processo di pulizia delle orecchie.

In questo modo quando dovrete trattare l'infezione, quando si manifesterà, non causerete né a voi né al vostro cane inutili sofferenze.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty