Le 5 sostanze nutritive più importanti per i cuccioli (secondo la scienza)

Scritto da nella categoria Cani
Le 5 sostanze nutritive più importanti per i cuccioli (secondo la scienza)

I cuccioli non sono solo piccoli cani adulti. Richiedono un'alimentazione diversa a causa della loro rapida crescita.

In aggiunta, non tutti i cuccioli crescono alla stessa velocità o per lo stesso periodo di tempo; a causa dell'enorme variazione genetica tra le razze canine.

Questo articolo illustrerà i punti più importanti sulla nutrizione, da tener presente per ottimizzare la crescita e lo sviluppo del cucciolo.

1. Calcio

Il calcio, tra tutti i minerali, è necessario relativamente ad alti livelli in tutte le età dei cani.

Il calcio è necessario per molte funzioni del corpo, tra cui la coagulazione del sangue, la contrazione muscolare, la trasmissione dell'impulso nervoso e la formazione delle ossa.

La quantità di calcio necessaria è molto specifica per i cuccioli. Troppo o troppo poco può causare problemi nella crescita dei cani.

I fabbisogni alimentari per i cuccioli in crescita sono diversi da quelli degli adulti [2, 3, 4, 5]. Il Consiglio Nazionale di Ricerca raccomanda il limite massimo per il calcio nei cuccioli in crescita di 4,5 g per 1000 calorie.

La maggior parte dei cuccioli sta bene con 3g per 1000 calorie [6], o circa l'1,5% su base secca. Le migliori aziende produttrici di alimenti per animali domestici, che hanno investito denaro nella ricerca e con un personale di nutrizionisti e veterinari, come "Purina e Hill's" hanno molte formule per la crescita in base alle razze a 2,8 g per 1000 calorie.

La ricerca ha dimostrato che il calcio a meno dell'1% è stato associato alla crescita subparina in molte razze [7].

Oltre alla crescita subparente, la carenza di calcio potrebbe causare iperparatiroidismo secondario nutrizionale. Questo tipo di malnutrizione si tradurrà in fratture ossee e dannose condizioni del corpo [1].

La mancanza del calcio è estremamente rara a meno che un proprietario ben intenzionato stia dando da mangiare solo carne cucinata in casa, altrimenti una dieta squilibrata.

Un problema molto più comune è l'eccesso di calcio, che può verificarsi con l'eccesso di alimentazione e il dare integratori in aggiunta ad una dieta già equilibrata. L'eccesso di calcio è implicato in una varietà di malattie scheletriche dello sviluppo, soprattutto nei cuccioli di taglia grande [1].

Si ipotizza che l'eccesso di calcio possa rallentare la maturazione della cartilagine articolare, che è quindi a rischio di distacco dall'osso sottostante. La malattia causata è chiamata osteocondrosi dissecante o OCD [8].

Troppo calcio può causare ipercalcitoninismo, che a sua volta crea un osso sub-periostale eccessivo. Questo è un fattore di rischio per l’osteodistrofia ipertrofica o HOD [8].

2. Fosforo

Il fosforo è coinvolto in molte funzioni nel corpo, tra cui il metabolismo energetico, l'integrità della membrana cellulare e la formazione delle ossa.

Il calico, insieme con il fosforo, è ciò che crea le ossa, quindi il fosforo è altrettanto importante del calcio nella dieta di un cucciolo. Ancora una volta, troppo poco o troppo può essere dannoso per la crescita delle ossa.

I livelli appropriati di fosforo dovrebbero essere leggermente inferiori a quelli del calcio, circa dallo 0,8 all'1% [10]. Quantità insufficienti di fosforo causano una riduzione dell'assorbimento di calcio dall'intestino, che a sua volta provoca un riassorbimento osseo eccessivo. Il termine medico per questo è Rickets.

Questo è estremamente raro se un cucciolo viene nutrito con una dieta commerciale equilibrata. Generalmente l'eccesso di integrazione del fosforo è più preoccupante. Questo può accadere quando i cuccioli sono sovralimentati o se i proprietari ben intenzionati aggiungono supplementi ad una dieta già equilibrata.

3. Proteine

Le proteine sono necessarie per i corpi in crescita e i cuccioli hanno un maggiore fabbisogno di proteine alimentari, in particolare i cuccioli di taglia grande.

La maggior parte dei nutrizionisti concorda sul fatto che nel cibo secco i livelli di proteine dovrebbero essere di circa il 30%, per le formule di alimenti per cuccioli di razza gigante [10]. Sono nati alcuni miti che dicono che le diete ad alto contenuto proteico possono causare problemi di crescita ossea, ma gli studi lo hanno smentito [11].

Nonostante la raccomandazione di livelli leggermente più alti di proteine, gli studi non hanno mostrato cambiamenti nello sviluppo scheletrico con cuccioli alimentati tra il 14 e il 32%, il che suggerisce che le proteine non svolgono un ruolo importante nello sviluppo dei disturbi ortopedici [12]

Approfondimenti sull'argomento: le migliori fonti proteiche per i cani

4. Grassi

I grassi sono necessari per l'energia e per l'assorbimento delle vitamine liposolubili A, D, E e K. Sono necessari nelle diete dei cuccioli per migliorare la crescita e fornire un'alimentazione equilibrata. Inoltre, I grassi rendono le diete più appetibili e i cuccioli sono più propensi ad accettarle.

Approfondimenti sull'argomento: panoramica dei grassi buoni nel cibo per cani

I cuccioli in crescita richiedono più grassi alimentari rispetto agli adulti, generalmente il contenuto di grassi nel cibo per cuccioli dovrebbe aggirarsi intorno al 9%. Una dieta carente di grassi causerà bassi livelli di energia, rallentamento della crescita, carenza di acidi grassi e perdita di peso [1].

L'eccesso di grassi nella dieta ha meno probabilità di avere effetti dannosi sulla crescita dei cuccioli, a meno che non contribuisca a un eccesso di calorie complessivo, portando a una condizione corporea in sovrappeso.

I grassi forniscono due volte e mezzo più calorie per grammo rispetto ai carboidrati e alle proteine. Il consumo di troppi grassi può portare all'obesità, che può avere gravi conseguenze nella crescita dei cuccioli.

5. Calorie

In generale, i cuccioli hanno bisogno di più calorie relativamente alle loro dimensioni, ma l'eccesso di alimentazione può portare a problemi gravi.

La maggior parte del cibo per cuccioli è più denso di energia rispetto al cibo per adulti, tuttavia il cibo per cuccioli di razza grande e gigante sarà meno calorico per ridurre il rischio di sovralimentazione.

La sovralimentazione e l'obesità sono associate ad un aumentato rischio di problemi ortopedici [13, 14, 15].

L'esatta quantità di calorie necessarie per cucciolo varia molto a seconda di quanto è grande il tuo cucciolo, quanto velocemente cresce e quanta energia spende durante il giorno. Inoltre, il contenuto energetico di diverse marche di alimenti per cuccioli varierà in base alla porzione.

La maggior parte dei veterinari consiglia l'allattamento per evitare l'eccesso di nutrizione, il che significa che la quantità di mangime è adattata alle condizioni del cucciolo [6, 8].

I cuccioli di taglia grande devono consumare abbastanza calorie per crescere, ma non abbastanza per deporre grasso extra.

L'alimentazione magra è una grande abitudine da prendere per la vita del cane, dal momento che le esigenze caloriche cambieranno nel tempo e con il cambiare delle stagioni e del tempo.

Come padrone, capire come giudicare correttamente le condizioni del corpo e aggiustare le porzioni di conseguenza è probabilmente il modo migliore per prevenire i disordini della crescita correlati alla nutrizione.

In conclusione

AAFCO (Association of American Feed Control Officials) ha linee guida nutrizionali che mostrano che le raccomandazioni nutrizionali minime per una crescita ottimale del cucciolo sono maggiori rispetto alla manutenzione degli adulti in tutte queste cinque aree importanti: proteine, grassi, calcio, fosforo e calorie.

Può essere difficile capire tra l'abbondanza di informazione e disinformazione sui bisogni nutrizionali dei cuccioli e scegliere un alimento per cuccioli adeguato è importante per le sue esigenze.

Scegli un marchio realizzato da una società rispettabile che ha la capacità di produzione in loco, o almeno negli Stati Uniti. Assicurati che i nutrienti corrispondano a quanto raccomandato dagli esperti del settore.

Chiedi al tuo veterinario una raccomandazione sul marchio se non sei ancora sicuro. Nutri sempre per le condizioni di un corpo magro, è una bella abitudine per tutta la vita del vostro animale domestico.


  • Lewis, Lon D. e Michael S. Hand. Nutrizione clinica di piccoli animali. Topeka, Kan .: Mark Morris Institute. 2000. Stampa.
  • Laflamme, D. P. "Effetto della taglia della razza sul fabbisogno di calcio per i cuccioli." Compendio sulla formazione continua per il veterinario praticante 23.9 (2001): 66-69.
Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 27 persone con una media di 4.7 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty