I conigli possono mangiare il melone di Cantalupo?

Scritto da nella categoria Piccoli animali
I conigli possono mangiare il melone di Cantalupo?

I conigli possono mangiare il melone? Certo! Ma come molti frutti, potete dare il melone al vostro coniglio solo in piccole quantità. Questo è perché il melone ha un alto contenuto di zuccheri e come altri frutti, non è adatto per i conigli in grandi quantità. Utilizzate il melone moderatamente per il vostro coniglio, più come un premio! Può essere dato insieme all’erba fresca o il fieno, acqua pulita e le crocchette per coniglio.

I conigli possono mangiare il melone di Cantalupo – I benefici

Un frutto carnoso e commestibile, la pianta del cantalupo appartiene alla famiglia delle cucurbitacee. Anche conosciuto come melone, il nome cantalupo può essere usato per la pianta o per il frutto.

I meloni contengono diversi importanti fattori nutritivi che fanno bene al vostro coniglio. Tra questi vi sono il sodio, il fosforo, i grassi, gli zuccheri e le vitamine A,B e C. Cento grammi di melone contengono 34 calorie. Vi è anche una piccola quantità di fibre ma molti zuccheri. Per questa ragione, potreste dare il melone al vostro coniglio in piccole quantità ma non troppo! Poche volte alla settimana dovrebbero andar bene e così pure in piccole porzioni.

È importante togliere i semi del melone prima di darlo al vostro coniglio ma va bene se lasciate la buccia.

Il melone nel giardino

Se avete della verdure o della frutta del giardino, saprete già che i conigli li amano entrambi! Infatti, i conigli selvatici sono forse una delle più grandi minacce per il vostro orto o per il vostro frutteto. Potreste aver osservato che i conigli hanno mangiato il vostro melone se gliel’avete dato nel nostro giardino. Non solo la frutta, ai conigli piace masticare anche il gambo e le foglie.

È abbastanza facile distinguere le diverse creature che mangiano la vostra frutta o verdura, osservando in ordine il modo in cui è stato causato il danno. Gli insetti e altri parassiti lasciano i bordi irregolari e frastagliati di qualsiasi cosa essi si cibano, come le foglie e i gambi, mentre i morsi in ordine fatti dai conigli saranno davvero ovvi.

Giacché il melone è uno dei frutti che si trova sul terreno, sono più conosciuti dai conigli perché a loro piace nutrirsi da terra. Sono attratti anche dai nuovi e teneri germogli delle vostre piante.

Proteggete il vostro coniglio e il melone

Se vi piace tenere il vostro coniglio in giardino, potreste voler proteggere il vostro melone da essi. Inoltre il vostro coniglio mangia la frutta in eccesso potrebbe ammalarsi, pertanto dovete anche proteggerlo dal melone.

Potete raggiungere entrambi gli obiettivi installando rete metallica tutto attorno al giardino. Questo recinto dovrebbe essere un minimo di due feet o più alto dato che di solito, i conigli non saltano un recinto così alto. Il recinto sarà più efficace se scegliete una rete metallica di 48 inches di altezza. Avete bisogno di piegare la rete almeno di 6 inches e poi fissarla a terra dai 6 ai 10 inches di profondità. I conigli sono soliti scavare a terra col tentativo di raggiungere una potenziale area da cui cibarsi. Il bordo di recinzione piegato e fissato impedirà che questo accada poiché non saranno capaci di scavare al di sotto della recinzione.

Come iniziare a nutrire il vostro nuovo coniglio?

Il vostro coniglio non corre rischi di mangiare molta frutta e verdura; tuttavia c’è la possibilità che il vostro coniglio sia più delicato. Se avete appena avuto il vostro coniglio e non siete sicuri quali cibi dare, è meglio iniziare a dargli un solo alimento alla volta. Potreste iniziare con la foglia verde delle verdure poiché può essere per lui più sicuro. Le opzioni migliori r di rischio minore sono la lattuga, il coriandolo o il prezzemolo.

Osservate la sua cacca molto attentamente per un po’ di giorni per assicurarvi se vi sia diarrea o un’infezione allo stomaco. Se vedete che con la prima verdura va bene, potreste poi aggiungerne un’altra. Ancora una volta bisogna vedere le sue escrezioni scrupolosamente per 2-3 giorni e poi aggiungere qualcosa in più. Continuate a mantenere lo stesso procedimento per ogni nuovo prodotto che aggiungete alla lista dei cibi del vostro coniglio. Tre verdure al giorno sono sufficienti e consigliate nell’alimentazione bilanciata del vostro coniglio.

Una volta che vi sentite sicuri con le verdure, potreste iniziare ad introdurre gradualmente la frutta, una alla volta. Seguite lo stesso procedimento come descritto per le verdure.

Iniziate a dare il melone al vostro coniglio in piccole dosi, magari solo una piccola inch cube per il primo giorno. Dopo averlo osservato per un giorno, potreste aggiungere un altro piccolo cube. La quantità massima consigliata al giorno per il vostro coniglio è un pezzo grande quanto il vostro pollice e non di più!

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty