Cibo per Gatti: Cibo Umido vs Cibo Secco

Scritto da nella categoria Gatti
Cibo per Gatti: Cibo Umido vs Cibo Secco

C’è una scelta stupefacente di cibo per gatti umido e secco disponibile sul mercato oggigiorno, anche se, come per molti dei nostri articoli di spesa, tanto si paga tanto si ottiene in termini di qualità. Tuttavia, è necessario decidere quale è il tipo migliore per il vostro gatto, umido o asciutto, e ci sono una serie di fattori da prendere in considerazione per ciascuno, anche se a volte quando si acquisisce un nuovo gatto o gattino le sue abitudini alimentari potrebbero già essere impostate. A volte ai gatti piace un tipo di cibo piuttosto che un altro - e nulla gli farà cambiare idea!

La prima cosa da ricordare a proposito del vostro gatto è che lui o lei è un carnivoro e ha bisogno di un’alta percentuale di carne nella sua dieta, così come avrebbe in natura, in quanto contiene l’amminoacido “Taurina” che è essenziale per il suo benessere. I gatti non dovrebbero essere nutriti con cibo per cani (anche se può si essere tentati perché spesso è più conveniente del cibo per gatti) poiché i cani sono onnivori e possono metabolizzare e digerire sia proteine vegetali che animali, a differenza dei loro compagni felini.

Quando il cibo secco è stato lanciato molti anni fa, molti pensarono che potesse causare problemi urinari nei gatti, e, in particolare, dolorosi cristalli urinari in gatti maschi sterilizzati. Si è anche pensato che fosse collegato ad insufficienza renale cronica, malattia infiammatoria intestinale e al diabete a causa del basso contenuto d’acqua. La ricerca ha mostrato che i problemi urinari erano legati specificamente ad un elevato contenuto di magnesio, e gradualmente le formule degli alimenti secchi sono stati modificate per contenere una percentuale molto più bassa di magnesio, che oggi dovrebbe essere inferiore a 230mg per porzione media.

C’è ancora il rischio di diarrea connesso agli elevati contenuti di amido e carboidrati, che può anche essere responsabile per la disidratazione acuta, specialmente poiché il cibo secco ha un contenuto di umidità di solo 8-10%, rispetto ad una media del 78% nel cibo umido. L’acqua fresca deve essere sempre a disposizione, specialmente per per i gatti che vengono alimentati con un’alta percentuale di alimenti secchi, ed è ora ampiamente accettato che il latte vaccino può causare disturbi di stomaco. Un gatto alimentato interamente con alimenti secchi è molto più a rischio di diventare sovrappeso rispetto a uno nutrito esclusivamente a base di cibo umido, ed è anche molto probabile che mangerà il cibo troppo in fretta e poi lo rigurgiterà.

Tuttavia, il cibo secco possiede un numero di vantaggi. In natura, i gatti vivono sulla preda che afferrano, come gli uccelli e piccoli roditori, e spolpare le carni fresche dalle ossa aiuta a prevenire l’accumulo di placca e tartaro che può portare a patologie dentali. Non è saggio dare ossa ai gatti domestici in quanto possono facilmente frantumarsi, ma il cibo secco ha lo stesso effetto e può aiutare a prevenire problemi dentali, in particolare in razze come Siamesi e Orientali che sono particolarmente soggetti a questo, e rafforza anche i muscoli della mascella. Se siete fuori durante il giorno e tendete a lasciare il cibo a disposizione quando uscite di casa, il cibo secco rimarrà fresco durante la giornata e non attirerà le mosche, mentre il cibo umido tenderà ad asciugarsi diventando piuttosto sgradevole per il vostro gatto, oltre ad emanare un certo odore pungente. Una volta che avete aperto un sacchetto di cibo secco rimarrà fresco per un po’ purché lo sigilliate di nuovo, mentre il cibo umido deve essere utilizzato abbastanza rapidamente una volta che è stato aperto, ed i gatti non sembrano mai trovarlo così appetitoso se è stato conservato in frigorifero ed è freddo.

Il cibo umido può essere molto più costoso del cibo secco, anche se esiste una grande quantità di varietà tra cui scegliere in modo da poter dare il vostro gatto una dieta più varia. Possiede un alto contenuto di acqua in modo che, anche se il vostro gatto ha ancora bisogno di accesso all’acqua potabile, non c’è lo stesso rischio di disidratazione. È anche più facile per i produttori di alimenti per animali domestici aggiungere i minerali essenziali che un gatto ha bisogno nel cibo umido, e se state cercando di aggiungere un supplemento o dei farmaci prescritti dal veterinario, è molto più semplice camuffarlo nel cibo umido. Il cibo umido ha anche una percentuale molto più alta di proteine della carne o del pesce che sono essenziali per la dieta del vostro gatto, senza carboidrati aggiunti per aumentarne il volume.

Idealmente, una scelta di entrambi cibo umido e secco fornirà al vostro gatto tutto ciò di cui ha bisogno nella sua dieta, con il cibo umido che gli garantisce di aver una scorta di acqua sufficiente e il cibo secco che contribuisce a tenere alla larga le patologie dentali. È meno dispendioso fornire una ciotola di ognuno, piuttosto che miscelarli, in modo che quando arrivate a casa, non avrete bisogno di sprecare avanzi di cibo secco, che dovrebbe essere ancora accettabile se ne è rimasto un pò di più.

I gatti sono creature molto determinate, e non sarete in grado di convincerli a mangiare qualcosa che non gli piace, anche se gli fa bene! Se avete un solo gatto, può permettersi di essere un pò più schizzinoso sapendo che alla fine gli fornirete il cibo che gli piace di più, ma se ha uno o più compagni felini dovrà imparare presto che quello che non mangerà durante i pasti sarà apprezzato dagli altri, e che se tutto il cibo è finito, non noterete necessariamente subito che uno non ha mangiato. Ma sarà comunque necessario monitorare la quantità di cibo lasciate fuori (in base al numero, le dimensioni e l’energia fisica dei vostri gatti), e non dovrebbe essergli consentito di mangiare troppo poiché, contrariamente alla credenza popolare, i gatti possono essere molto ingordi e possono diventare obesi.

La maggior parte del cibo per gatti ha un periodo di scadenza piuttosto lungo se tenuto sigillato, e dovreste puntare a comprare il cibo umido e secco di migliore qualità potete permettervi - vale sempre la pena cercare occasioni nel vostro negozio di animali locale, o cercare sul nostro comparatore di prezzi di articoli per animali e fare un grande quantitativo di scorta quando è a un prezzo inferiore. Troverete spesso anche buoni affari presso gli espositori fieristici, se andate a una mostra felina.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 8 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty