Come i gatti usano gli odori per comunicare tra di loro (e con voi)

Scritto da nella categoria Gatti
Come i gatti usano gli odori per comunicare tra di loro (e con voi)

Mentre siamo soliti pensare ai cani come gli animali con l’olfatto più sviluppato, i gatti comunicano con gli odori molto più di quanto si possa pensare, e, odori e olfatto, sono molto importanti per i gatti, ai quali piace assicurarsi che tutto intorno a loro sia perfetto, ed abbia il loro odore!

In questo articolo tratteremo sei dei metodi principali usati dai gatti per comunicare con gli odori, e l’importanza che questo ha quando si tratta di mantenere la casa un posto felice per i vostri gatti, e come interagire con loro nel modo giusto. Leggete per saperne di più.

Servizi igienici

Prima di tutto, la stragrande maggioranza dei gatti sono molto schizzinosi riguardo le loro abitudini alla toilette, ed alcuni gatti spenderanno anche 10 minuti girando intorno alla lettiera coprendo scrupolosamente i loro bisogni! Questo serve a coprirne l’odore così da non diventare un segnale per i predatori, o per non far incollerire un altro gatto che condivide lo stesso territorio.

D’altro canto, alcuni gatti non tenteranno neppure di coprire i loro bisogni, e molti proprietari di gatti penseranno che sia perché non l’hanno mai imparato, ma, di fatto, un gatto che lascia tutto scoperto lo fa più perché vede se stesso come il leader dei gatti del vicinato o della casa in generale!

Pertanto, nella loro posizione in cima alla scala sociale, non vedono ragione di coprire l’odore, anzi, lo useranno per mostrare la loro posizione gerarchica agli altri, felini o umani che siano!

Spruzzare urina

Spruzzare urina è sicuramente una delle cose più fastidiose e potenzialmente problematiche che un gatto può manifestare, ed è uno dei tasti più dolenti in questi termini. Un gatto che spruzza può farlo per dominanza e per marcare il territorio, oppure può essere per insicurezza, o ancora per far capire di essere pronto all’accoppiamento. Mentre il fatto di spruzzare viene di solito associato a maschi non castrati, entrambi, maschi castrati e femmine possono manifestare questo comportamento.

Ghiandole odorifere sul muso

I gatti hanno delle ghiandole feromonali sui lati del muso, appena dietro la bocca, e le usano per trasferire il loro odore sulle cose intorno ad essi, marcarle come fossero loro e prenderne proprietà. Il proprio odore è molto rassicurante per il vostro gatto e proverà piacere anche a spargerlo su altri, questo è il motivo per cui spesso sfrega il lato della faccia contro le vostre mani, spiega anche perché scambiando le coperte di due gatti prima del loro primo incontro può rendere le cose molto più facili, l’odore del nuovo gatto non sarà totalmente sconosciuto per nessuno dei due.

Sfregarsi su di voi

Quando i gatti ti si avvolgono intorno alle vostre gambe e sfregano il loro corpo contro di voi, potrebbe essere per avvisarvi che è l’ora di cena, anche se a volte sembra proprio che stiano cercando deliberatamente di farvi inciampare!

La prima spiegazione può essere vera, ma un’altra spiegazione può essere ancora una volta che stiano cercando di trasferirvi il loro odore; dato che al mattino spesso vi preparate per la giornata facendo una doccia, indossando vestiti puliti e coprendo il loro odore in qualche modo, ed è anche l’ora di colazione per il vostro gatto, sovente questo comportamento può essere confuso per un gentile promemoria di riempire la ciotola!

Pulizia dopo essere stati accarezzati

Tutti sanno che i gatti sono fissati con la loro igiene personale, e spenderanno spesso una gran parte delle loro giornate a farsi una precisa toelettatura dalla testa ai piedi! Potreste anche aver notato che il vostro gatto inizi a lavarsi appena dopo l’avete coccolato e accarezzato, ma quello che non sapete è che lo sta facendo per rimuovere il vostro odore che gli avete lasciato addosso e rimpiazzarlo ancora una volta con il loro!

Presentazioni

Quando due gatti si incontrano, quando un gatto incontra una nuova persona o quando incontrate il vostro gatto dopo essere stati via per un po, potrete notare che, prima di decidere se salutare, allungherà la testa per “sniffare” delicatamente chi gli sta davanti.

Questa “sniffata” iniziale è spesso usata da gatti che vivono insieme nella stessa casa quando accolgono i loro simili che tornano a casa dopo essere stati fuori per un po, facendo questo parecchie informazioni vengono trasferite e codificate, permettendogli di valutare la situazione e decidere come comportarsi. Un approccio troppo diretto senza lasciare il tempo di annusarvi e decidere cosa fare, sarà vista malamente dal vostro gatto e vi farà guadagnare una cattiva reputazione nei loro confronti!

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty