5 fatti interessanti sui barbonicini

Scritto da nella categoria Cani
5 fatti interessanti sui barbonicini

Il barboncino è probabilmente la razza di cane più facilmente riconoscibile del mondo, anche se ci sono tre taglie e molti colori diversi! Il loro pelo pieno di riccioli può essere pettinato in una grande varietà di forme e stili, e la razza è spesso associata con la Francia in generale, e in particolare con Parigi: i barboncini sono solitamente immaginati come i curatissimi e vanitosi cagnolini dei cittadini chic!

Comunque, ci sono molte più cose interessanti riguardo ai barboncini del loro aspetto carino, e se guardate oltre gli aspetti superficiali, imparerete che non tutto è quello che sembra. Tanto per cominciare, il barboncino non ha origini francesi, ma tedesche, e anche se sembra che siano appena scesi dalla passerella di una sfilata di alta moda, i barboncini sono in realtà cani da lavoro intelligenti e altamente qualificati che hanno in realtà subito questa loro trasformazione in cagnolini da compagnia viziati solo nell'ultimo centinaio di anni!

Se state prendendo in considerazione l'idea di adottare o comprare un barboncino, o anche se state solo cercando di verificare le vostre conoscenze su questa razza, continuate a leggere. In questo articolo, vi metteremo a conoscenza di cinque fatti interessanti sui barboncini che potreste non conoscere.

1 - La razza è tedesca, non francese

Barboncino

Come prima accennavamo, una delle idee sbagliate più comuni riguardo alla razza dei barboncini in genere è che siano di orgini francesi, e infatti molte persone pensano che siano il cane nazionale di quel Paese. Il vero Paese di origine dei barboncini, invece, è la Germania, ed è da quel Paese che proviene il nome inglese della razza: infatti "poodle" proviene dalla parola tedesca "pudelin", che significa "sguazzare" ed è motivata dal grande amore che i barboncini hanno per l'acqua, che si tratti di nuotare, o semplicemente di tuffarsi in una pozzanghera!

La razza si è poi diffusa in Francia a causa del fatto che i due Paesi sono confinanti, e a causa della grande versatilità della razza per quanto riguarda lo stile di vita, le capacità come animale da lavoro, e la varietà di taglie nella quale si trova.

2 - Che amiate o odiate il taglio del pelo dei barboncini, questo svolgeva un compito importante

Barboncino

Raramente vedrete un barboncino andare in giro senza che non gli sia stato accorciato, tosato o curato il pelo in qualche modo, e ci sono un grande numero di stili per la pelliccia dei barboncini, dal tipico taglio a barboncino ai tagli rasati con i ciuffi a pon pon che la maggioranza delle persone associano alla razza.

Questi tagli possono essere costosi e complicati da eseguire, e questo significa che, per i padroni di barboncini a cui piace lo stile tradizionale, ci sarà tanto tempo da passare pettinando e curando il pelo dei loro cani! Comunque, anche se questo stile di pelliccia potrebbe avere un aspetto affettato e sembrare motivato dall'idea di dare un aspetto estremamente elegante al cane, ci sono ragioni molto più serie.

Il taglio tradizionale del pelo dei barboncini serviva per permettere loro di svolgere quello che storicamente era il loro ruolo di lavoro principale, quello del riporto in acqua. Il pelo denso e riccio, come quello dei barboncini, si inzuppa molto rapidamente, in acqua, e rallenta il cane mentre nuota, ma tagliare il pelo del tutto renderebbe il cane molto più sensibile al freddo mentre nuota.

Per risolvere questo doppio problema, è stato inventato il taglio a barboncino che permette al cane di mantenersi caldo intorno al petto e nella parte principale del corpo, senza rallentarlo in acqua. Venivano anche lasciati ciuffi di pelo sopra le articolazioni, per proteggerle dal freddo e da potenziali pericoli nascosti sotto l'acqua.

3 - Il barboncino è una delle razze di cani più intelligenti

Barboncino

Un'occhiata al barboncino potrebbe dare l'impressione che questi cani siano stati selezionati per avere un aspetto carino, e non molto altro: però questa impressione è senza dubbio sbagliata! Il barboncino è una delle razze più intelligenti del mondo, e arriva seconda tra tutte le razze nella classifica Coren dell'intelligenza canina, battuta da un soffio per la prima posizione dai border collie.

Questo significa che i barboncini possono imparare una grandissima quantità di comandi diversi, seguire comandi concatenati complessi ed eseguire un gran numero di comandi immediatamente, rendendoli cani da lavoro versatili e anche un'ottima scelta per gli sport canini!

4 - Sono eccellenti cani da lavoro

Barboncino

Mentre i barboncini, al giorno d'oggi, sono solitamente venduti come animali da compagnia, sono più che in grado di svolgere ruoli da lavoro, e praticamente non esiste un lavoro che non sia stato svolto da un barboncino! Possono essere usati come cani fiuto, cani da caccia, e ovviamente come cani da riporto in acqua e in terra, e sono anche usati in altri ruoli, come cani poliziotti e cani per l'assistenza a persone disabili.

Anche i barboncini da casa sono versatili e imparano rapidamente nuovi esercizi, e sono un'ottima razza per le persone che hanno l'interesse di partecipare a sport canini.

5 - Sono stati usati per dare origine a parecchie altre razze

Barboncino

Ci sono un gran numero di altre razze a pelo bianco con la pelliccia molto riccia, e mentre alcune di loro hanno antiche origine, il barboncino è stato usato per creare un gran numero di altre razze canine. Oggi sono una parte importante negli incroci che danno origine ad alcune delle più diffuse razze ibride, come i Labradoodle e i Cockerpoo, grazie alla loro personalità gentile, alle loro taglie variabili, e, principalmente, alla loro pelliccia riccioluta.

I barboncini non perdono molto pelo, al contrario della maggioranza delle altre razze di cane, e questo li rende desiderabili per persone che soffrono di allergie ai cani, e ancora una volta questa caratteristica è il motivo per il quale spesso vengono utilizzati per le razze ibride, nella speranza di ottenere lo stesso tipo di pelame.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 4.7 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty