5 fatti interessanti sul Silky Terrier

Scritto da nella categoria Cani
5 fatti interessanti sul Silky Terrier

Il Sikly Terrier o Silky Terrier australiano ha, a un primo sguardo, un aspetto molto simile allo yorkshire terrier - e le due razze sono infatti strettamente imparentate. Comunque, se vi trovate davanti agli occhi un cane tipo yorkshire terrier con il pelo lungo e sontuoso che sembra quasi avere luce propria da tanto è lucido e liscio, è probabile che abbiate davanti un Silky Terrier, piuttosto che i loro più comuni parenti!

Sono una delle razze di cani più piccole del mondo, con quella loro taglia mini che li rende una buona scelta per persone che vivono in case piccole. Questi cagnolini morbidi, pieni d'amore e affettuosi hanno fatto innamorare gente in tutto il mondo, senza dimenticare la loro nazione di origine, l'Australia.

Se state prendendo in considerazione di comprare o adottare un Silky Terrier o semplicemente volete sapere di più su di loro, incluse le loro parentele con lo yorkshire terrier, e le loro differenze, questo articolo è per voi! Continuate a leggere i cinque fatti interessanti sul Silky Terrier, le sue origini e il motivo per cui sono un'ottima, anche se molto piccola, compagnia.

1 - La connessione con l'Australia

connessione con l'Australia

Il Silky Terrier assomiglia molto, come già detto, a uno Yorkshire terrier, e lo Yorkshire è in effetti un parente stretto di questa razza. Comunque, entrambe le razze sono ora riconosciute individualmente, anche se si sono divise solo durante il ventesimo secolo, il che rende il Silky Terrier una delle razze riconosciute più di recente.

Il Silky Terrier è stato selezionato nella prima parte del ventesimo secolo da immigrati in Australia, generalmente provenienti dal Regno Unito, che si erano portati dietro degli Yorkshire terrier, e li hanno incrociati con i terrier australiani trovati nel Nuovo Mondo.

Le primissime origini della razza e la formalizzazione dei silky come vera e propria razza sono avvenute a Sydney e nei suoi sobborghi, con la razza riconosciuta per la prima volta dai club cinofili internazionali nel Regno Unito e negli Stati Uniti d'America dal 1955 in poi, il che rende il Silky Terrier una razza piuttosto moderna.

Questa razza ha anche avuto diversi nomi da quel periodo, tra i quali Silky Terrier, Silky Terrier australiano, Sydney Silky, e semplicemente silky.

2 - Somiglianze con lo Yorkshire terrier

Yorkshire terrier

Dato il recente riconoscimento della razza, la loro intera storia è abbastanza ben conosciuta, fin dal momento in cui la razza ha iniziato a divergere dallo Yorkshire e oltre.

Come già detto, gli Yorkshire terrier importati in Australia erano stati incrociati con cani locali australiani, principalmente piccoli terrier loro stessi, per creare una razza ibrida che mantenesse molte delle caratteristiche originali dello Yorkshire.

Il Silky Terrier è, come lo Yorkshire terrier, un cane di taglia piccola, con un colore del pelo che viene definito come blu acciaio scuro e tan. La sfumatura blu è in effetti un colore verde acciaio, e il silky si può trovare solo in questa sfumatura di colore, al contrario dello Yorkshire, che ha più variazioni di colore ammesse nello standard della razza.

Inoltre, mentre la struttura del pelo dello yorkshire può essere liscio, ruvido o rozzo, e variare in lunghezza - il pelo del Silky Terrier è sempre liscio e lungo, e questa è la principale caratteristica che separa le due razze.

3 - La cura del pelo

La parte "blu" del pelo del Silky Terrier dovrebbe brillare e risplendere con lucentezza, e la lunghezza del pelo significa che ha bisogno di parecchio impegno in termini di spazzolamento e pettinatura! Hanno bisogno di essere spazzolati e pettinati quotidianamente per impedire che si creino nodi e il pelo si arruffi, e devono essere pettinati fin vicino alla pelle, altrimenti i peli si annoderanno nei posti più problematici, per esempio sotto la pancia e sotto le ascelle.

Inoltre, essendo cani di taglia piccola e attaccati al terreno, tendono a a infangarsi e a raccogliere sporco e detriti con facilità, il che contribuisce a rendere questa razza di cani molto piccola una di quelle con bisogni maggiori di cura per quanto riguarda il pelo.

4 - Animali da compagnia

Mentre il Silky Terrier è un cane di piccole dimensioni che può vivere felicemente in un appartamento con padroni di ogni età e di ogni genere, e come tutte le piccole razze di terrier, sono molto vivaci e adorano uscire!

Non solo "cani immagine", i Silky Terrier hanno bisogno di passeggiate veloci e di un sacco di stimoli per tenerli felici, e diventeranno piccoli cagnolini problematici se non hanno abbastanza esercizio!

Comunque, essendo piccoli e avendo le gambe corte, questo significa che esercizio vigoroso, nel contesto di questi piccoli cani, potrebbe semplicemente significare una mezz'ora di passeggiata veloce al guinzaglio, e non avranno bisogno di passare ore ogni giorno a correre come lepri!

5 - Sono intelligenti e veloci

Il Silky Terrier è un cane molto vigile, e con un istinto predatorio molto sviluppato! Se si accorgono di un movimento con la coda dell'occhio, si dimenticheranno subito delle loro comode vite casalinghe e partiranno alla caccia, e questo li rende cagnolini giocherelloni e socievoli, che generalmente vanno d'accordo con gli altri. Normalmente si comportano bene con gli estranei e con i bambini, ma possono spaventarsi se sentono molto rumore o baruffa, in questo caso di solito scappano o reagiscono in modo difensivo.

Questo significa che sono adatti a famiglie che non hanno bambini troppo piccoli, ma potrebbero trovare problematica la vita con bambini piccoli o molto vivaci.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 4.5 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty