Il miglior cibo per gli Yorkshire: stomaco piccolo, palato esigente

Il miglior cibo per gli Yorkshire: stomaco piccolo, palato esigente

State cercando un cibo di alta qualità per il vostro Yorkshire?

Seguiteci ed insieme analizzeremo quali possono essere il miglior cibo e la miglior dieta per gli Yorkshire.

Gli Yorkshire sono un po’ esigenti in fatto di cibo, è per questo che vengono considerati una razza difficile da accontentare e che richiede molte cure.

Alcune famiglie scelgono di avere con sé un cane di grandi dimensioni, ma al giorno d’oggi molte persone preferiscono i cagnolini di piccola taglia.

Questi terrier sono valorosi, curiosi, vivaci e determinati. Sebbene la parte dell’alimentazione sia un po’ complicata con i cani di piccola taglia, ciò che li rende popolari è la loro forte personalità ed allegria.

In particolare gli Yorkshire Terrier, chiamati anche Yorkies, sono cani piccoli, vivaci ed esuberanti che si possono adattare facilmente a diversi contesti.

Gli Yorkies vengono viziati sin dall’epoca Vittoriana, nella quale erano considerati dei compagni alla moda da parte delle famiglie dell’alta società europea. Questo potrebbe spiegare perché molti di loro sono schizzinosi all’ora di mangiare.

Gli Yorkshire Terrier hanno anche delle necessità particolari in fatto di dieta, dato che hanno stomaci piccoli e, così come altre razze di piccola taglia, hanno delle bocche molto piccole, le quali li rendono propensi a contrarre malattie dentali, per il fatto che la bocca è sovraffollata di denti ed il cibo si incastrata facilmente tra i denti stessi. Siccome non possono consumare grandi quantità di cibo in una sola volta, dovrebbero venire sfamati varie volte nel corso della giornata.

Inoltre sono inclini a carie, problemi digestivi e bassi livelli glicemici per cui è importante dargli da mangiare cibo di alta qualità nelle porzioni adeguate.

Vediamo insieme alcuni fattori da tenere in considerazione quando scegliamo il miglior cibo per cani per il nostro Yorkshire.

Il fabbisogno calorico degli Yorkies

In generale i cani di piccola taglia hanno bisogno di un alimento con un maggior apporto calorico rispetto ai cani più grandi. Uno Yorkshire adulto di solito pesa tra i 2 ed i 3,5 chili. La quantità corretta di cibo e la frequenza con cui darglielo dipendono dall’età dello Yorkshire e da quanto esercizio fa.

In generale un cane ha bisogno di consumare 60 calorie per ogni chilo di peso per mantenere il suo peso forma ideale.

Un cane che fa poco movimento e che pesa meno di 9 chili, come ad esempio uno Yorkshire, mediamente brucia 40 calorie al giorno. Meno è l’esercizio che fa il cane, meno sarà il fabbisogno calorico. E dato che gli Yorkshire possono assumere solo un certo numero di calorie al giorno, assicuratevi che ricevano molti nutrienti.

Se il vostro cane è moderatamente attivo, 150 calorie al giorno sono più che sufficienti perché possa mantenere il suo stile di vita. Per uno Yorkie anziano bastano 125 calorie, mentre per un cucciolo sempre in movimento l’ideale sono 200 calorie al giorno.

  • 125 calorie: Yorkshire anziano
  • 150 calorie: Yorkshire Adulto
  • 200 calorie: Yorkshire molto vivace

Nota bene: il fabbisogno calorico stimato sopra è calcolato sul peso medio degli Yorkshire. Consultate il vostro veterinario prima di effettuare qualsiasi cambio importante nella dieta del vostro cane.

Per coloro che preparano in casa il cibo per cani, calcolate bene il contenuto calorico di ogni pasto. Tra un pasto e l’altro potete inserire spuntini a basso contenuto calorico o a base di verdure in modo che sia più facile per gli Yorkshire fare 2 o 3 pasti al giorno. Dividete le razioni di cibo in maniera equa così i vostri cani non correranno il rischio esagerare.

I cani piccoli sprecano molta più energia rispetto ai cani di taglia grande, per cui la maggior parte del cibo per cani di taglia piccola viene creato con una formula speciale che contiene una quantità superiore di calorie.

Questi cibi di solito hanno un eccesso di calorie per cui se consumati da cani di taglia grande possono farli diventare sovrappeso.

È importante ricordare di non esagerare con i bocconcini fuori dai pasti dato che possono ammazzare il loro appetito ed avere conseguenze a lungo termine sulla salute del cane.

Il fabbisogno di micronutrienti degli Yorkies

Il fabbisogno di micronutrienti degli Yorkies

Per mantenere il vostro Yorkshire in salute, è fondamentale dargli una dieta bilanciata. Una quantità corretta di proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali ed acqua fresca è essenziale per farli crescere sani e forti.

Inoltre per la salute del vostro cane è essenziale anche utilizzare cibo per cani di alta qualità e privo di cereali. Un cibo per cani nutrizionalmente bilanciato non solo permette di mantenere in salute il vostro cane, ma ne allunga anche la speranza di vita.

Proteine

Tutti i cani nella loro dieta hanno bisogno di assumere proteine che forniscano loro i 10 amminoacidi che non riescono a produrre naturalmente. Questi amminoacidi procurano gli elementi costitutivi e le catene di carbonio necessarie per produrre glucosio a scopo energetico.

È importante che le proteine provengano da fibre muscolari di alta qualità di specie animali come agnello, pesce, tacchino, pollo e manzo. In ogni caso, evitate le proteine che sono state troppo processate o che non provengono da fibre muscolari animali, come i prodotti a base di scarti della lavorazione della carne e le proteine provenienti dai cereali.

Dare ai cani proteine di alta qualità garantisce che ricevano una buona combinazione di tutti gli amminoacidi essenziali.

Gli esperti raccomandano che almeno il 18% della dieta giornaliera dei cani sia composta da proteine, e la quantità normalmente consigliata si aggira attorno al 25%-30%.

Noi consigliamo di dare al vostro cane un alimento che contenga tra il 35% ed il 40% di proteine, dato che un maggiore consumo di proteine fa bene alla crescita della muscolatura ed al benessere generale del cane.

Grassi

I grassi animali e gli oli a base di semi sono una fonte ideale di grassi.

Queste fonti forniscono un contenuto energetico molto concentrato. Inoltre provvedono agli acidi grassi essenziali come Omega-3 ed Omega-6 che sono importanti per mantenere il pelo del vostro Yorkshire lungo e brillante. Gli acidi grassi sono anche in grado di prevenire le lesioni della pelle, che il pelo si irruvidisca, e i problemi alla vista e di apprendimento.

Potete inserire nella dieta del vostro cane almeno un 10% di grassi, anche se la quantità consigliata è il 15%-20%. Di solito non è necessario inserire alcun grasso extra nel cibo del vostro cucciolo, dato che la maggior parte del cibo per cani in commercio contiene già grasso in eccesso impiegato per migliorare il sapore del prodotto.

Questi nutrienti sono di vitale importanza per una corretta strutturazione e funzionamento delle cellule e fungono da vettori di importanti vitamine liposolubili. Inoltre i grassi buoni migliorano la consistenza ed il sapore del cibo per cani.

Vitamine e minerali

Anche le vitamine ed i minerali hanno un ruolo importante nella salute generale e nella crescita del vostro Yorkie.

Alcuni possono essere presenti in tutti i cibi, ma nessun alimento singolo li contiene tutti per cui una buona combinazione di frutta e verdura è fortemente consigliata nella dieta del vostro cane.

Le vitamine ed i minerali aiutano il vostro cane a mantenere il pelo in salute, a fortificare il sistema immunitario, combattono l’anemia e migliorano molte altre funzioni corporee. Ecco perché una buona combinazione di frutta e verdure è essenziale per i cani.

Se il cibo del vostro cane contiene poche vitamine e minerali, allora dovete nutrirlo con frutta e verdura fresche. Gli Yorkshire adorano le carote fresche, le mele (senza i semi), le banane, la lattuga e la zucca.

Il cibo per cani perfetto contiene un’ampia varietà di frutta e verdura.

Carboidrati

Ufficialmente gli Yorkshire non hanno un fabbisogno minimo di carboidrati e fibre, in ogni caso dovrete fare molta attenzione, dato che alcuni tipi di cereali come la soia ed il mais possono essere difficili da digerire per il loro stomaco. È risaputo che i cereali di bassa qualità come il frumento ed il mais sono la causa di diverse allergie nei cani.

Evitate questi cibi ed invece date la preferenza a cereali di alta qualità come la farina d’avena, le patate dolci, l’orzo ed il riso integrale affinché formino la base della piramide alimentare del vostro Yorkie.

I carboidrati forniscono energia al corpo del cane e sono importanti anche per la crescita della muscolatura.

I piselli sono un’altra importante fonte di carboidrati.

Acqua

Anche se spesso viene ignorata, l’acqua è probabilmente uno dei più importanti nutrienti in una dieta canina. Così come gli umani, anche i cani hanno bisogno di bere acqua regolarmente. L’acqua favorisce una regolare digestione, migliora la salute della pelle, aiuta ad espellere le tossine e aiuta ad irradiare il corpo con i nutrienti contenuti nel cibo.

Uno Yorkshire adulto deve bere tra i 140 ed i 280 ml di acqua al giorno, in pratica 70ml di acqua per ogni chilo del suo peso.

Assicuratevi che il vostro Yorkie abbia sempre a disposizione acqua fresca e limpida. L’acqua non solito facilita l’espulsione delle tossine dal corpo del vostro cane, ma lo aiuta anche a mantenere la temperatura corporea corretta.

Gli ingredienti da evitare nel cibo per cani

Gli ingredienti da evitare nel cibo per Yorkshire

Non tutti gli ingredienti fanno bene agli Yorkshire.

Ci sono alcuni ingredienti alimentari che possono essere nocivi per il vostro Yorkie come ad esempio i cereali di bassa qualità come il mais, la soia ed il frumento; è vostra responsabilità assicurarvi che il vostro cane non assuma questi alimenti.

Inoltre evitate il cibo per cani che contiene preservanti artificiali, coloranti, aromatizzanti, sale e zucchero. È noto che questi elementi provocano allergie agli Yorkshire.

Quando controllate le etichette del cibo per cani accertatevi se contengono fra gli ingredienti proteine di bassa qualità come farina di ossa e prodotti a base di scarti della carne.

La provenienza dei prodotti a base di scarti della lavorazione della carne è sconosciuta e possono essere composti da animali uccisi in incidenti stradali, animali dello zoo o persino cani e gatti ai quali è stata praticata l’eutanasia. Prodotti di provenienza sconosciuta come questi e scarti di lavorazione possono essere pericolosi e dannosi per il vostro cane.

I cani hanno bisogno di mangiare carne cruda. Se possibile date da mangiare spesso carne cruda al vostro cane.

Problemi di salute frequenti negli Yorkshire

Anche i cani di piccola taglia, così come le razze più grandi, soffrono di determinati problemi di salute.

Per quanto il vostro Yorkie possa essere incline a questi problemi, ciò non vuol dire che non ci sia nulla che potete fare a riguardo.

Imparare i sintomi ed i segnali più frequenti di una malattia può aiutarvi a individuare con più facilità il problema e di conseguenza la terapia corretta per il vostro cane.

Ipoglicemia

I cani affetti da questa condizione soffrono di un rapido abbassamento dei livelli di glucosio nel sangue, e ciò avviene spesso in alcune razze come gli Yorkshire. Di solito questo avviene nei primi mesi di vita del cane, dalla nascita fino ai 4 mesi, ma può insorgere anche in uno Yorkshire adulto.

L’ipoglicemia è una patologia per la quale il corpo non riesce a regolare correttamente il livello di glucosio nel sangue e per cui la concentrazione di glucosio diventa troppo bassa. Può avere conseguenze sulle abilità motorie e sulle funzioni cerebrali del vostro cane. Si stima che diversi fattori come lo stress e la mancanza di alcuni importanti nutrienti siano la causa di questa patologia.

I sintomi più comuni sono sonnolenza, svenimento, convulsioni, depressione, comportamento confuso e debolezza, anche se non tutti i cani mostrano questi sintomi. Osservate attenzione il vostro cane e dategli le cure necessarie.

La malattia di Legg-Calvé-Perthes

La malattia di Legg-Calvé-Perthes è una condizione in cui l’articolazione dell’anca non riceve un’adeguata circolazione sanguigna. Quando questo avviene, le ossa del cane perdono forza e collassano. Anche la cartilagine ne risulta compromessa e si spacca.

Questo di solito succede nei cuccioli tra i 5 e gli 8 mesi. I classici sintomi sono lo zoppicamento, il dolore e la zampa che diventa claudicante. Questa patologia può essere diagnosticata con l’aiuto di un esame a raggi-x, ma dato che i cambiamenti nella struttura ossea avvengono gradualmente, gli esperti raccomandando di ripetere gli esami dopo un paio di settimane dalla prima seduta.

La malattia di Legg-Calvé-Perthes può essere curata con un intervento chirurgico che rimuove l’osso iliaco danneggiato e permette ai legamenti di rinforzarsi. Non abbiate timori, i cani di piccola taglia dopo l’operazione hanno tempi di recupero molto più brevi dei cani più grandi.

Displasia Retinica

La Displasia retinica è un’irregolarità nella retina del cane. Purtroppo, molti casi di Displasia Retinica sono di carattere ereditario per cui i soggetti che hanno questa malattia non dovrebbero essere spinti a procreare.

Nei casi lievi, non noterete alcun segnale né indicazioni che suggeriscono che la malattia sia abbastanza grave da impedire al cane di svolgere la sua routine giornaliera. Esami approfonditi che comprendano una visita agli occhi vi aiuteranno a scoprire se il vostro cane ha delle pieghe retiniche. La conseguenza potrebbe essere che il cane presenta delle zone cieche, ma in ogni caso vi si adatterà e continuerà a vivere normalmente.

Al contrario nei casi che vanno dal discreto al grave, la vista del cane verrà seriamente compromessa e potrebbe diventare completamento cieco. Oltre ad essere ereditaria, si presume che la Displasia Retinica si possa sviluppare anche a partire da una infezione o un trauma all’occhio.

Lussazione rotulea

É un evento che si verifica quando la rotula esce dalla sua normale posizione al termine del femore. È una anomalia frequente nei cani di piccola taglia. I sintomi più comuni sono lo zoppicamento, un modo di camminare strano e la difficoltà per il cane nel piegare completamente le zampe posteriori.

Questi sintomi possono apparire e scomparire ed i cuccioli di solito continuano a camminare anche quando la loro rotula è lussata. È solo quando la rotula esce dalla propria sede che provano un intenso dolore. Il vostro veterinario dovrebbe essere in grado di diagnosticare questo problema utilizzando i raggi-x e gli ultrasuoni.

Per casi lievi o moderati, vengono solitamente prescritti una terapia anti-infiammatoria e riposo completo per circa un paio di mesi, ma se il problema dovesse essere ricorrente potrebbe diventare necessario l’intervento chirurgico.

Trachea collassata

La trachea collassata è un altro problema frequente che colpisce i cani di piccola taglia nel momento in cui la loro trachea si restringe o collassa. Ciò si verifica quando gli anelli cartilaginei perdono forza a casa di una debilità congenita. In alcuni casi, può verificarsi quando un cane piccolo come lo Yorkshire è al guinzaglio o sta portando il collare.

Tirare con troppa forza il collare del cane può far collassare verso l’interno la trachea. Per questo bisognerebbe sempre usare una buona imbracatura per cani invece del collare.

I cani con questo problema hanno una respirazione rumorosa e difficoltosa, emettono suoni strozzati ed hanno tosse moderata o grave. Nella fase di trattamento, mantenete il vostro cane lontano da possibili fonti di irritazione come il fumo delle sigarette o i deodoranti per ambiente. Ci sono inoltre alcune medicine che gli potete somministrare per ridurre la tosse ed il gonfiore.

La tabella dei pasti per gli Yorkshire cuccioli ed adulti

La tabella dei pasti per gli Yorkshire

La quantità adeguata di cibo e gli orari dei pasti possono variare molto a seconda dell’età dello Yorkshire e dal livello di attività. In ogni caso, data la sua taglia molto ridotta, l’ideale è dargli da mangiare piccoli pasti 2-3 volte al giorno.

Il miglior alimento durante le prime quattro settimane di vita è il latte materno. Diventa perciò di cruciale importanza l’alimentazione della madre durante l’allattamento, per cui bisogna nutrirla con cibo di alta qualità e darle acqua fresca per mantenere sempre ad un buon livello la produzione di latte.

Lo svezzamento avviene tra le 4 e le 7 settimane di vita. Un cucciolo dovrebbe essere libero di mangiare un po’ di tutto fino a quando non diventa in grado di gestire una dieta più strutturata. In questo periodo potete aggiungere alla dieta del vostro cane acqua o latte, oltre al normale cibo per cuccioli. La maggior parte degli allevatori consiglia di dare al cucciolo prima del cibo leggero per poi passare al cibo secco quando raggiungono l’età adatta.

Quando hanno tra i 2 mesi e 1 anno di età, potete iniziare a stabilire gli orari dei pasti e dargli cibo solido. La migliore soluzione prevede 3-4 pasti al giorno e l’ultimo non dovrebbe essere più tardi di due ore prima della nanna. Gli Yorkshire entrano nell’età adulta quando compiono 1 anno quindi in quel periodo aspettatevi cambi ed aggiustamenti da fare in merito alla frequenza dei pasti ed al tipo di alimentazione.

Le razze di piccola taglia sono molto sensibili ai cambi bruschi nella loro dieta. Quando decidete di cambiare il tipo di cibo e la marca ricordatevi di farlo in maniera graduale nel corso di 8-10 giorni, e di mescolare il cibo vecchio con quello nuovo aumentando poco a poco la quantità di cibo nuovo presente nella ciotola.

Il cibo per cani consigliato per gli Yorkshire

Taste of the Wild - Pacific Stream Canine

Il miglior cibo per Yorkshire: Taste of the Wild - Pacific Stream Canine

Taste of the Wild produce un cibo per cani di alta qualità che contiene tutti gli ingredienti necessari per un alimento nutrizionalmente ben bilanciato.

Contiene una buona quantità di proteine animali che provengo da carne di bisonte, cervo, farina di agnello e di pollo. La farina di pollo è un alimento ricco di proteine ed ha il 300% di proteine in più rispetto al pollo crudo. Nel complesso, Taste of the Wild è composto al 13% di proteine, una quantità eccellente per il vostro cucciolo.

Dato che siamo alla ricerca di un cibo per cani che sia privo di cereali, è l’ideale per il vostro Yorkie. I carboidrati sono il 40% e la maggior parte di questi proviene da patate dolci, piselli e cicoria essiccata. Queste sono fonti di carboidrati di alta qualità.

Un’altra cosa che ci piace di questo alimento è che contiene una buona quantità di olio di pesce, che molte altre marce al giorno d’oggi trascurano.

Taste of the Wild (Pacific Stream Canine) è un prodotto con un buon rapporto qualità/prezzo. È un po’ meno costoso della maggior parte del cibo per cani premium delle altre marche, per cui è una spesa assolutamente abbordabile.

In generale, Taste of the Wild è un’ottima opzione per gli Yorkies e lo consigliamo vivamente. Lo raccomandiamo anche come cibo per i Pastori Tedeschi.

La nostra analisi

PRO

  • Alto contenuto proteico
  • Alimento privo di cereali
  • Ricco in proteine animali
  • Ben idratato
  • Contiene olio di pesce
  • Non ha aggiunte di sale e zucchero
  • Non contiene preservanti ed additivi artificiali
  • Buon rapporto qualità-prezzo

CONTRO

  • Contenuto di grassi leggermente alto
  • Contiene olio di colza (ingrediente controverso)
  • Contiene polpa di pomodoro (riempitivo economico)

Il cibo secco per cani Taste of the Wild è un prodotto privo di cereali ed a base di carne che utilizza bisonte, cervo, agnello e pollo come fonti principali di proteine animali. Da parte nostra si merita una valutazione di 5 stelle ed il sigillo di cibo per cani raccomandato per gli Yorkshire.

Alcuni consigli su come un padrone può garantire la salute del proprio Yorkshire Terrier possono sembrare ovvi, ma la mancata conoscenza ed attenzione ai più piccoli dettagli può fare una grande differenza nella qualità di vita di uno Yorkshire.

Mantenete sempre sotto controllo il comportamento del vostro Yorkshire e monitorate i sintomi di possibili malattie.

Allo stesso modo, un padrone responsabile dovrebbe conoscere in ogni momento le condizioni di salute del suo animale domestico tenendo sotto controllo tutti i dettagli della sua vita e della sua salute.

I cani come lo Yorkshire Terrier sono come bambini che hanno bisogno di amore, attenzione e dedizione da parte del loro padrone in modo da crescere sani e forti. In cambio loro ci tratteranno come il loro miglior compagno ed amico.