Il ruolo dell’acqua nella dieta dei cani

Scritto da nella categoria Cani
Il ruolo dell’acqua nella dieta dei cani

Sappiamo tutti che bere abbastanza acqua è fondamentale per una buona salute, sia quando si tratta di noi, sia quando si tratta dei nostri cani! I cani devono avere accesso in ogni momento ad acqua pulita e fresca, e in particolare, dovrebbero avere molta acqua con loro durante i pasti.

L’acqua non è solo vitale per l’idratazione, ma aiuta anche il vostro cane ad ottenere il massimo dal loro cibo e a beneficiare di tutte le sostanze nutritive contenute. Un cane disidradrato non riuscirà a trarre beneficio pienamente dai suoi pasti.

Al fine di garantire che il vostro cane rimanga idratato e sia quindi in grado di ottenere il massimo beneficio dal loro cibo, è bene scoprire perché l’acqua assume un ruolo importante nella buona alimentazione canina. Continuate a leggere per saperne di più!

Come fa l’idratazione ad aiutare il nutrimento?

L’acqua fresca pura ha una serie di vantaggi per il vostro cane, come portare le sostanze nutritive vitali attorno al corpo nelle cellule e distruggere le tossine. L’acqua aiuta anche la digestione ed aiuta il corpo ad assorbire le sostanze nutritive nello stomaco e nell’intestino, e funge anche come termostato per la temperatura corporea, facendo stare il vostro cane abbastanza fresco.

L’acqua inoltre funziona da ammortizzatore e da lubrificatore delle articolazioni, e le parti vitali del corpo, come il midollo spinale ed i muscoli vengono attutiti dal fluido per essere protetti. L’acqua aiuta a rimuovere i residui, le sostanze in eccesso e i minerali attraverso l’intestino e la vescica.

Rimanere idratati aiuta anche il vostro cane a superare tranquillamente i disturbi intestinali. Non a caso, la disidratazione può portare alla costipazione e può rendere difficile defecare per il vostro cane.

Le tossine e le sostanze nutritive in eccesso possono accumularsi all’interno del corpo e causare problemi se non c’è un apporto abbastanza alto di acqua. L’acqua serve ad ogni funzione del corpo, tra cui la dieta!

Dare acqua al vostro cane

I cani tendono a bere liberamente quando fa loro comodo, quindi se un cane ha accesso costante ad acqua pulita è improbabile che rimanga disidratato.

Tuttavia, molti padroni di cani prendono delle cattive abitudini, come quella di non pulire la ciotola dell’acqua ogni giorno, riempirla solo quando è vuota, e non dare importanza al fatto che l’acqua rimanga pulita e fresca in ogni momento. L’assunzione di acqua non viene solo dalla ciotola dell’acqua; i cani prendono anche l’umidità dal cibo che assumono, e ciò che mangiano influirà in molti modi sulla quantità di acqua di cui avranno bisogno.

I croccantini per cani sono fatti solo al 20 % di acqua, mentre il cibo in scatola può esserlo fino all’80%. Più secca è la dieta del vostro cane, più acqua gli servirà. Come è intuibile, dare del cibo bagnato o umido può aiutare l’assunzione di acqua da parte del vostro cane.

I cani che mangiano solo cibo duro generalmente bevono di più, ma spesso, non è sufficiente per compensare l’estrema secchezza del loro cibo. E’ possibile compensare con un’alimentazione con del cibo più “acquoso”, mescolando quindi cibo umido e cibo secco, o lasciando in ammollo il cibo secco in acqua prima di offrirlo al vostro fido.

Il cibo secco è una scelta volta a garantire che il vostro cane abbia denti sani e puliti, ma questa dieta non è adatta a tutti i cani, in particolare a quelli che tendono a perdere un sacco di acqua, o che hanno problemi renali o calcoli.

Il tuo cane è disidratato?

I cani che hanno libero accesso all’acqua solitamente non sono disidratati, anche se durante l’estate con il clima arido potrebbero avere bisogno di bere di più.

Alcune condizioni di salute possono portare alla iper-disidratazione del cane, al diabete, a problemi digestivi e ad alcuni tipi di cancro. Quindi se il vostro cane sembra disidratato anche bevendo molta acqua, vale la pena fare un controllo.

Ci sono vari modi per controllare i livelli di idratazione del vostro cane, come ad esempio controllando le sue gengive. Dovrebbero essere umide e rosse, ma se sono pallide e viscose, il vostro cane è disidratato. Una grave disidratazione porta anche ad occhi infossati, naso e occhi secchi.

Un altro modo per testare i livelli di idratazione del vostro cane è quello di pizzicare leggermente una zona libera della pelle e poi rilasciarla. In un cane ben idratato, la pelle dovrebbe ritornare a posto; se ci vogliono alcuni secondi, il vostro cane è quasi certamente disidratato.

Se individuate eventuali segni di problemi legali all’idratazione, dovreste parlare con il vostro veterinario il prima possibile, in quanto potrebbe esserci un problema di fondo da affrontare urgentemente.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 7 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty