Miele di Manuka per il vostro cane = 10+

Scritto da nella categoria Cani
Miele di Manuka per il vostro cane = 10+

Questa fonte nutritiva dolce e naturale potrebbe essere la cosa che state cercando per aiutare il vostro cane a guarire da alcuni problemi comuni. Scoprite di più sulla sua dolcezza!

Il vostro cane ha una ferita, un taglio, un'ustione o un'infezione? Avete preso in considerazione il miele?

Il miele ha grandi proprietà antibatteriche e antimicrobiche ma quello che troviamo sugli scaffali dei supermercati viene pastorizzato privando il miele di tutte le sue qualità nutrizionali. Allora, che cosa bisogna fare?

Cercate il miele di manuka, l'indiscusso campione del miele.

La manuka è un albero originario della Nuova Zelanda e parte dell'Australia, le api che ne impollinano i piccoli fiori bianchi hanno creato questo miele di qualità superiore che possiede le più alte proprietà antibatteriche naturali rispetto a qualsiasi altro miele.

Quindi cosa c'è di speciale nella manuka?

Come in tutti gli altri tipi di miele, quello di manuka contiene naturalmente il perossido di idrogeno ma in più contiene anche un'alta quantità di metilgliossale. Nel 2009 il Czech Journal of Food Sciences ha condotto uno studio per indagare fino a che punto il metilgliossale è responsabile dell'attività antibatterica e antiossidante del miele di Manuka; si scoprì che maggiore è il contenuto di metilgliossale - o l'attività antibatterica non dovuta al perossido, più il miele è terapeutico.

Come fa un consumatore a sapere cosa comprare?

miele di manuka per cani

Qui si crea un po' di confusione per il consumatore; esistono due modi accettati per classificare il miele di Manuka.

Il primo, e il più comune, è il Fattore Unico Manuka o UMF. Le valutazioni UMF vanno da un 5+ fino ad un 28+, un miele con fattore UMF di almeno 10+ è considerato terapeutico. L’UMF si calcola in base al livello di attività non perossidica o, come scrive il Journal of Agriculture and Food Chemistry, "la vera attività antibatterica contro lo Staphylococcus aureus ... queste autenticazioni forniscono informazioni sull'attività antibatterica direttamente o indirettamente al momento dei test". UMF è un marchio registrato che può essere concesso in licenza solo ai fornitori che si attengono agli scrupolosi criteri.

Il sistema di classificazione meno comune è l’MGO o contenuto di metilgliossale minimo. Esistono quattro tipi di classificazione MGO nel miele di manuka che vanno da MGO™ 100 a MGO™ 550, valori che li inseriscono tra i prodotti terapeutici. Se vi capita di andare in Canada cercate questo sistema: la classificazione MGO va da Bronzo a Platino. per cui qualsiasi miele classificato bronzo o superiore è considerato terapeutico.

Di seguito troverete una selezione del migliore miele di manuka:

Confezione da 250 g
94 Recensioni
Miele di Manuka MGO 100+
Alta disponibilità
IL MIELE DI MANUKA Questo miele è prodotto dalle api che si nutrono dei fiori dell'albero di Manuka (Leptospermum Scoparium) che è una pianta indigena che cresce nelle distese incontaminate e prive di qualsiasi tipo di inquinamento della Nuova Zelanda. Questa confezione del miele di manuka contiene 100 MGO (MethylGlyOxal), ossia 100 mg di Metilgliossale per chilo di miele. La sigla MGO™ è un nuovo ...
L'unico miele al mondo a contenere MethylGlyOxal, una sostanza antibatterica, antivirale e antinfiammatoria.
112 Recensioni
Miele di Manuka MGO 250+
Alta disponibilità
L'unico miele al mondo a contenere MethylGlyOxal, una sostanza antibatterica, antivirale e antinfiammatoria.
In offerta! 250 g
281 Recensioni
Miele di Manuka MGO 400
Alta disponibilità
Ideale per potente antibatterico affezioni del tratto gastrointestinale sostenere il sistema immunitario Descrizione Questo miele di manuka contiene 400 MGO, MethylGlyOxal, cioè 400 mg di Metilgliossale per chilo di miele. Il MethylGlyOxal è la sostanza contenuta nel miele di manuka che lo rende così unico. Ha forte potere antibatterico, antivirale e antinfiammatorio. Benefici Essendo fra i più ...
250 g
168 Recensioni
Miele di Manuka - MGO 550+
Alta disponibilità
Ideale per: candidosi e gastrite lenitivo e antinfiammatorio ad azione antibatterica Descrizione Questo miele è prodotto dalle api che si nutrono dei fiori dell'albero di manuka (Leptospermum Scoparium), una pianta indigena che cresce nelle distese incontaminate e prive di qualsiasi tipo di inquinamento della Nuova Zelanda. Benefici Questa confezione del miele di manuka contiene 550 MGO ...

Come può il miele di manuka aiutare il vostro cane?

Alcuni proprietari di cani conoscono da molto tempo il miele di manuka e lo applicano sulle ferite per tempi di guarigione più rapidi; può essere applicato anche su tagli, ustioni o per trattare qualsiasi tipo di ferita o infezione.

Il miele di manuka può essere usato anche per via orale nella cura ad esempio della tosse da canile in quanto allevia molti dei sintomi del vostro cane. A seconda delle dimensioni del cane somministrate una dose da 1/2 a 1 cucchiaino da tè tre o quattro volte al giorno scegliendo un UMF10 + o più o un MGO™ 100 (Bronzo) o superiore.

Il miele di manuka può essere usato anche nel trattamento delle allergie, problemi digestivie ulcere gastriche. Una buona dose di mantenimento dovrebbe essere da 1/2 a 1 cucchiaino al giorno in base alla taglia del cane.

Avvertenze

Il miele di manuka, così come tutti gli altri tipi di miele, ha un alto contenuto di zuccheri quindi se il vostro cane è diabetico o in sovrappeso meglio consultare il tuo veterinario prima di somministrarglielo. Il miele di manuka è sconsigliato per i cani al di sotto dell'anno di età perché può contenere batteri che il sistema immunitario di un cucciolo non è pronto a combattere mentre per i cani adulti non vi sono controindicazioni su questo.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 6 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty