Perché i Gatti Odiano così Tanto l’Acqua?

Scritto da nella categoria Gatti - 1 commento
Perché i Gatti Odiano così Tanto l’Acqua?

Non tutti i gatti amano l’acqua, anzi, sarebbe più adeguato dire che la maggior parte dei gatti ha una grande paura dell’acqua e se odia bagnarsi le zampe, figuriamoci immergervi il resto del corpo! Comunque, alcuni gatti amano giocare con l’acqua e qui sorge la domanda, perché non tutti i nostri amici felini amano bagnarsi?

Essere inzuppati inibisce il movimento

I gatti sono delle creature molto agili e spesso sorprendono anche i loro padroni visto quello che possono fare. Una delle cose che stressa di più i gatti è la sensazione di essere intrappolati. Diventano molto ansiosi se pensano di non poter scappare da una situazione che trovano spaventosa. Se il loro pelo si inzuppa, potrebbe avere un serio impatto sulla loro mobilità perché li appesantisce moltissimo e rende impossibili i movimenti.

Quando un gatto ha il pelo molto bagnato, si sente estremamente vulnerabile e questo potrebbe essere uno dei motivi per cui non ama molto l’acqua. La parte superiore del pelo del gatto gli offre una leggera protezione ma non è abbastanza per renderli completamente impermeabili.

I gatti sono abitudinari

I gatti sono creature abitudinarie e non amano quando la loro routine viene cambiata o interrotta. I gatti selvatici hanno la possibilità di scegliere sempre cosa fare e se bagnarsi o meno in determinate occasioni. I nostri gatti domestici non hanno questo lusso perché è il padrone a decidere la loro routine, e quindi quando nutrirli e quando potrebbero avere bisogno di un bagno!

I nostri amici felini odiano le sorprese, perciò quando si trovano all’improvviso davanti a una vasca piena d’acqua o anche solo una spugna bagnata, possono reagire in maniera molto drammatica. In breve, anche i gatti più pigri potrebbero diventare vivaci nel disperato tentativo di scappare!

Cosa fare se è assolutamente necessario un bagno

È possibile che ci sia un momento in cui non si ha altra scelta che lavare il proprio gatto. Potrebbe succedere perché soffre di una particolare allergia e bisogna usare uno shampoo per il pelo e la pelle, oppure perché si è sporcato molto e inizia a fare cattivo odore perché non può pulirsi bene da solo - per fortuna non succede spesso!

In ogni caso, non dovrete totalmente immergere il gatto nell’acqua per lavarlo perché non si comporterebbe in maniera carina. Il modo migliore per lavare un gatto è usare una spugna e ricordarsi di usare guanti spessi e magliette a maniche lunghe per evitare di essere graffiati. Dovreste pulire il gatto con la spugna delicatamente cercando di pulire piccole sezioni alla volta. Dovrete anche assicurarvi di averlo asciugato bene dopo il lavaggio per evitare che prenda freddo.

Lentamente si lasciano andare

Molti felini sono leggermente affascinati dall’acqua e potrebbero sedersi sui bordi bagnati guardando il rubinetto per un po’, prima di toccare l’acqua con le loro zampe! Alcuni proprietari hanno trovato i loro gatti con la testa sotto un rubinetto per cercare di bere dell’acqua. Questo non significa che gli piaccia l’acqua e se provate a metterli in una vasca potrebbero impazzire al punto da scappare e nascondersi senza uscire finché non saranno certi che la zona sia sicura!

C’è una grande differenza tra il giocare con una o due gocce d’acqua che cadono da un rubinetto ed essere immersi nell’acqua fino all’ombelico. Soprattutto se il gatto è costretto a bagnarsi senza che lo voglia.

Le razze che amano l’acqua

Ci sono alcune razze che amano fare il bagno, tra cui:

Tutte le razze elencate adorano giocare con l’acqua nei giorni caldi e alcuni di loro potrebbero anche fare una nuotata, alcuni amano anche fare la doccia con i propri padroni! In ogni caso, come gli umani, nessun gatto ama bagnarsi quando c’è freddo fuori!

Conclusione

Condividere casa con amici felini è fantastico perché sono ottimi compagni ed è piacevole averli intorno. I gatti sono creature abitudinarie e odiano quando la loro routine viene interrotta. I nostri amici felini non amano le sorprese e possono innervosirsi parecchio, soprattutto se si tratta di qualcosa che non sono abituati a fare. Forzarli a fare un bagno è sicuramente tra le cose che li stressa di più, a meno che non si tratti di una di quelle razze che amano particolarmente giocare con l’acqua.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 10 persone con una media di 4.8 su 5.0)

1 Commento

  1. Francesco

    La mia gatta è un e eccezione odia tutto ciao

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty