Quanta acqua devono bere i gatti? Domande e risposte sull’idratazione felina

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Gatti - 1 commento
Quanta acqua devono bere i gatti? Domande e risposte sull’idratazione felina

É un pensiero sul quale prima o poi tutti i padroni di gatti si soffermano; il mio gatto beve abbastanza acqua? Non possiamo biasimare i padroni di un gatto per aver pensato che il proprio felino beva raramente, o che non beva affatto, e a meno che il micio non adori giocare con un rubinetto che gocciola o altri sistemi di scorrimento dell’acqua, è abbastanza raro vederlo mentre se ne sta seduto a bere! Chi ha un gatto spesso si preoccupa del fatto che il proprio gatto non beve molta acqua, fatto che di per sé è difficile da calcolare non essendo facile stabilire quanta acqua debbano bere i gatti in generale, per non parlare della difficoltà nel capire quanta acqua consumino effettivamente! Certo, al contrario c’è la preoccupazione che il vostro gatto beva troppa acqua, e anche qui, non è sempre facile dire cosa questa situazione comporti. Volete sapere quanta acqua dovrebbero bere i gatti ogni giorno e come capire se il vostro gatto beve abbastanza o troppo? Continuate a leggere per scoprirlo!

L’importanza di acqua fresca

I gatti, come tutti gli animali, devono avere sempre a disposizione acqua fresca e pulita. La ciotola del vostro gatto dovrebbe essere svuotata, pulita e riempita almeno una volta al giorno - due è anche meglio - e non si dovrebbe solo aggiungere altra acqua ogni tanto. Alcuni gatti sono particolarmente schizzinosi riguardo il tipo d’acqua che vogliono bere. Alcuni infatti potrebbero bere solo da un rubinetto o da una fontana, altri da una ciotola in particolare, e altri ancora sembrano avere una specifica preferenza per l’acqua calcarea o per l’acqua dolce. Certo, ci saranno sempre uno o due mici più strani che preferiranno bere dalla vasca o peggio, dal gabinetto!

Quanta acqua hanno bisogno di bere i gatti ogni giorno?

Così come quando bisogna stabilire quanta acqua dovrebbe bere al giorno una persona, anche coi felini tutto varia a seconda di diversi fattori come l’età ed il peso del gatto, quello che mangiano, quanto sono attivi, ed il periodo dell’anno, quindi non c’è un metro comune per tutti i gatti. Si può dire comunque che in generale i gatti non bevono tanta acqua quanto i cani o gli umani. Una buona regola generale facendo una media, sarebbe quella di dare al gatto circa 60ml d’acqua per ogni chilo del suo peso, ogni giorno. Tuttavia, capire di quanta acqua hanno effettivamente bisogno nella loro ciotola non è così semplice come moltiplicare il peso del gatto per unità di 60ml! Questa cifra infatti include l’acqua che il gatto potenzialmente consuma tramite il cibo, e più acqua sarà contenuta nei loro pasti, più piccolo sarà il quantitativo che avranno effettivamente bisogno di bere dalla ciotola.

L’acqua contenuta nei cibi

La maggior parte dell’idratazione giornaliera di cui hanno bisogno i gatti proviene dal cibo, specialmente per i gatti che mangiano cibi umidi piuttosto che le crocchette. Per quanto una dieta a base di crocchette sia spesso consigliata essendo un buon metodo per evitare problemi ai denti e per la comodità nel conservarlo e farlo mangiare al gatto, ci sono comunque diversi svantaggi in una dieta completamente a base di cibo secco, non ultimo il problema del contenuto d’idratazione. Il tasso d’idratazione contenuta rispettivamente nei cibi umidi in scatola e in busta è pari al 60% e al 75% del volume complessivo del cibo. Per capirci, se date al vostro gatto un sacchetto di cibo umido da 100g, il 60%-75% di quel cibo è composto d’acqua, che equivale a circa 60-75 ml del fabbisogno giornaliero d’acqua del gatto, o abbastanza da soddisfare i bisogni pari ad 1 kg del peso del vostro felino. Al contrario, quando date un cibo secco al gatto, solo il 10% circa del peso totale del cibo sarà composta d’acqua; quindi 100g di crocchette contengono solo intorno ai 10ml d’acqua, non abbastanza per sopperire al fabbisogno giornaliero del gatto. Naturalmente, è dato per scontato che i gatti che mangiano crocchette semplicemente tenderanno a bere più acqua di quelli che mangiano cibo umido per sopperire a questa differenza, ed in effetti è proprio ciò che succede nei gatti che mangiano solo cibo secco. Tuttavia, difficilmente i gatti bevono l’effettivo quantitativo d’acqua in più necessario per diminuire del tutto la discrepanza tra l’acqua contenuta nei cibi umidi (e nelle prede di cui il gatto potrebbe nutrirsi in natura, come ratti e topolini) e quella contenuta nei cibi secchi. I gatti che mangiano solo crocchette sono di solito leggermente disidratati, poiché non hanno voglia di bere tanto quanto dovrebbero per compensare i pasti, cosa che potrebbe causare dei problemi in futuro.

Il tuo gatto beve troppa acqua?

D’altro canto, se notate che il vostro gatto è spesso vicino alla ciotola dell’acqua o beve un quantitativo d’acqua particolarmente abbondante o in generalmente dimostra un particolare interesse verso l’acqua in sé, ci potrebbe essere un problema di salute. Ad alcuni gatti piace molto giocare con l’acqua, ma se il vostro gatto cerca di bere più che giocare, è importante tenere d’occhio il gatto per capire se sta bevendo troppo. Il bere molto, specialmente se accompagnato da un aumento dello stimolo ad urinare, può indicare l’insorgenza di una serie di patologie più o meno gravi, incluse il diabete, problemi ai reni, problemi alla tiroide e infezioni della vescica. Tenete d’occhio il consumo d’acqua del vostro gatto per qualche giorno se cominciate a notare che bevono più del solito pur essendo in salute. Ma non fate passare troppo tempo prima di far visitare il micio dal veterinario se sospettate ci sia un problema, perché quando si manifesta la disidratazione e la necessità di bere di più, la causa reale del problema potrebbe già essersi abbastanza estesa.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 10 persone con una media di 4.9 su 5.0)

1 Commento

  1. Simona

    Salve. Ho due gatti, maschio e femmina, fratelli, di sei mesi. Da sempre bevono molto, ora che fa caldo forse anche di più. Li nutro a croccantini kitten natural trainer, così come suggerito da veterinaria. E' anomalo che un gatto beva molto? Considerando che l'hanno sempre fatto? Grazie.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty