Il gatto beve troppa acqua? Ecco quali sono i motivi

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Gatti - 1 commento
Il gatto beve troppa acqua? Ecco quali sono i motivi

Se vi accorgete che il vostro gatto sta improvvisamente bevendo troppa acqua, dovreste rivolgervi a un veterinario. Il bere eccessivamente può essere un sintomo di molte malattie gravi, dal diabete all’insufficienza renale.

Il diabete mellito

Il diabete mellito è causato da una deficienza di insulina o dall’incapacità del corpo di assimilare il glucosio correttamente. Due dei sintomi del diabete sono la sete e l’aumentare delle quantità di urine.

Altri sintomi del diabete sono:

  • aumento dell’appetito
  • perdita di peso
  • ansimare
  • alitosi
  • disidritazione
  • vomito
  • letargia

Il diabete deve essere diagnosticato da un medico e può essere tenuto sotto controllo con iniezioni quotidiane di insulina. Se non viene curato, può portare alla cataratta e alla cecità.

Insufficienza renale

L’insufficienza renale, nota anche come uremia, è una malattia grave. In caso di insufficienza renale, i reni non funzionano correttamente e non sono in grado di rimuovere le sostanze di scarto dal corpo.

L’insufficienza renale può essere causata da una serie di fattori, tra cui l’età, l’ostruzione delle vie urinarie, l’avvelenamento, uno shock, arterie ostruite, un coagulo di sangue, o un’infezione.

Altri sintomi dell’insufficienza renale sono:

A seconda dalle condizioni che hanno provocato un’insufficienza renale, ci sono molti modi differenti per curarla. Se non verrà curata però, potrebbe diventare fatale.

Glomerulonefrite

La glomerulonefrite è una malattia infiammatoria dei reni. I reni perdono la loro capacità di filtrare il sangue. Molte sostanze essenziali vanno perse, tra le quali le proteine, e la malattia potrebbe degenerare in insufficienza reale, che a sua volta potrebbe causare la morte del gatto.

Altri sintomi della glomerulonefrite sono:

  • orinazione più frequente
  • letargia
  • mancanza di appetito
  • perdita di peso
  • difficoltà respiratoria
  • gonfiore della faccia, dell’addome e della zona rettale
  • vomito

La glomerulonefrite può essere causata da un’infezione, dal turmore, dal virus della leucemina felina, o dall’AIDS felino.

Amiloidosi

L’amiloidosi è una insufficienza nella metabolizzazione delle proteine. Le proteine si potrebbero depositare nei reni e in altri organi vitali del gatto e portare a insufficienza renale o gravi problemi in un altro degli ordini colpito. L’amiloidosi è una malattia rara, ma è molto grave. Fate attenzione ai seguenti sintomi di questa malattia:

  • orinazione più frequente
  • urine opache a causa di un alto contenuto di proteine
  • gonfiore della faccia e dell’addome
  • mancanza di appetito
  • perdita di peso
  • nausea a vomito
  • difficoltà respiratorie

Se diagnosticata in tempo, questa malattia può essere curata.

Ipertiroidismo

L’ipertiroidismo può causare una forte sete. Se la tiroide è troppo attiva, il gatto potrebbe anche perdere peso, avere pelle grassa, acne, vomito, diarrea, e cambi di comportamento.

Se il vostro gatto dovesse improvvisamente iniziare a bere più acqua, dovreste portarlo dal veterinario. Provate a controllare la quantità di acqua che beve giorno dopo giorno. Per capire che cause si nascondono dietro al problema, serve un campione di urine. Il controllo della concentrazione delle urine è una delle verifiche che il vostro veterinario effettuerà per diagnosticare il problema del vostro animaletto.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 10 persone con una media di 5.0 su 5.0)

1 Commento

  1. Fabrizio

    È bello sentire che ci sono persone che amano gli amici domestici senza considerarli giocattoli io ho circa 20 gatti che raccolgo in giro il vero mio problema è che spesso uno o più di loro hanno problemi e non mi posso permettere visite veterinarie per ognuno quando le entrate in termini economici sono zero

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty