Qual è il Miglior Cibo per i Denti del tuo Cane?

Scritto da nella categoria Cani
Qual è il Miglior Cibo per i Denti del tuo Cane?

Nutrire il proprio cane con cibo secco o croccante può far la differenza per i suoi denti o prevenire le malattie dentali?

Quando si parla di salute dentale, bisognerebbe nutrire il proprio cane con crocchette sgranocchiabili o con preparati umidi di carne? E’ una domanda che dovrei pormi quasi ogni singolo giorno…ma non lo faccio. Se la mia esperienza può essere di esempio, ciò avviene perché la gente pensa di sapere la risposta. Sfortunatamente, non è sempre quella giusta.

Nel momento in cui bisogna formulare le diete ideali per cani ci sono tantissime cose da considerare. Inoltre, le variabili coinvolte nel trovare la dieta perfetta per un singolo animale sono infinite.

Ma focalizziamoci su una cosa: qual è il miglior cibo per i denti del tuo cane?

Qual è il Miglior Cibo per i Denti del tuo Cane?

E’ una domanda importante, perché non c’è una sola risposta giusta per ogni animale.

Il buon senso convenzionale vuole che il cibo croccante sia meglio per la salute dentale poiché l’attrito di masticazione creato da diete a base di crocchette solitamente comporta minor placca. Per la maggior parte, gli studi supportano l’effetto positivo del masticare intenso o dei cibi croccanti sulla salute dentale (leggi anche l’articolo sulla pulizia dentale del vostro cane).

Ma fino a che punto forma, grandezza e consistenza del cibo sono determinanti nel momento della masticazione? E i cibi croccanti sono creati nello stesso modo?

In realtà, alcuni cibi croccanti non fanno quasi nulla per i denti dell’animale, mentre altri hanno superato degli standard rigorosi e è stata dimostrata la loro efficacia nella riduzione della placca. Questa è la misura del reale potere di qualsiasi efficace prodotto per la salute dentale.

Infine, considera questo: il comportamento di masticazione individuale varia da cane a cane. Le crocchette vengono masticate una ad una o semplicemente deglutite a blocchi? Alcuni animali deglutiscono; questi, affamati, saltano del tutto la masticazione. Se il tuo cane è un non-masticatore, non c’è modo che anche i più efficaci cibi preventivi del tartaro possano fare qualcosa per i loro denti.

Non a caso, tutti questi problemi dentali sono sotto serie esaminazioni da parte delle aziende di cibo per cani in tutto il mondo. In particolare il potenziale di riduzione placca è in fase di rigorosa valutazione e di acceso dibattito da parte dei ricercatori nutrizionisti. Non è che assolutamente sensato; dopo tutto, sappiamo che la longevità degli animali è strettamente collegata alla salute dentale, persino il profitto del padrone e la volontà di cercare cure veterinarie sono secondari.

Ecco perché i denti meritano molta più attenzione di quanto pensa la maggior parte dei padroni e perché le aziende di cibo per animali percepiscono un senso di responsabilità crescente nell’assicurare che le loro formule ottimizzino la salute dentale dei cani.

Il loro accresciuto interesse quadra completamente; significa un lavoro corretto.

Fino a Che Punto è l’Ordinaria Dieta Croccante Migliore di Qualsiasi Dieta Non-Croccante?

Ma ecco cosa domanda il cinico che è in me: fino a che punto é l’ordinaria dieta croccante migliore di qualsiasi dieta non-croccante?

Ora approfondiamo meglio la questione: anche se è stato scientificamente provato che la dieta riduca la placca, può davvero quella “significativa riduzione di placca” comportare un miglioramento clinicamente rilevante per la salute dentale del cane? In altre parole, possiamo riassumere che la riduzione di placca sia utile in generale per la salute dentale e il benessere, ma quanto è utile qualcos’altro interamente. Studi a lungo termine sulla salute orale canina dovranno essere intrapresi prima di poterlo sapere.

Può il Cibo Croccante o Asciutto Fare la Differenza per i Denti del Tuo Cane?

La risposta alla nostra domanda è breve. No, non sappiamo se i cani nutriti per tutta la vita con cibo croccante (incluso quello dimostrato come riduttore di placca) soffrano meno di malattia periodontale rispetto a quelli che mangiano cibo non specificatamente provato come riduttore di placca.

Potresti pensare che tutta questa speculazione sia irrilevante o banale ma ti assicuro che non lo è. Per esempio, molti dei miei pazienti le cui condizioni mediche richiedono cibi umidi (come gatti in sovrappeso o cani e gatti con specifici problemi urinari) sono accompagnati da padroni che hanno paura di cibi umidi, mostrando preoccupazione per la salute dentale del loro cane.

Un sacco di padroni di cani sono contrari al nutrire con cibi umidi (persino quando i loro animali ne hanno veramente bisogno!) poiché credono che i denti dei loro animali possano soffrire. Nel frattempo, io spiego, c’è scarsa evidenza per provare che i loro animali stiano meglio mangiando cibo croccante… e un sacco di evidenza per suggerire che alcune malattie e specifici problemi di salute richiedano il cibo umido.

Nonostante le mie preghiere, proteste e spiegazioni, i miei clienti sono spesso piuttosto contrari. Hanno sentito troppo riguardo agli effetti postivi di trattamenti di cani con crocchette per cambiare il loro modo di pensare. Se solo potessi cambiare 50 e più anni di pet food marketing potrei forse fare qualche progresso…

Spero che questo articolo vi dia più informazioni per capire se il cibo secco o croccante possa aiutare la salute del vostro cane.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 10 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty