7 tratti caratteristici che dimostrano che il Siberian Husky è un cane nato per i climi freddi

Scritto da nella categoria Cani
7 tratti caratteristici che dimostrano che il Siberian Husky è un cane nato per i climi freddi

Come dice già il nome, il Siberian Husky è un cane adatto a climi veramente freddi e sicuramente niente del nostro clima lo può turbare a tal proposito! Come alcuni altri cani di tipo Spitz che provengono dai climi più freddi, ogni caratteristica fisica dei Siberian Husky è pensata per poterli aiutare a vivere a bassissime temperature, con pochi mezzi a disposizione ed un vento gelido ed inospitale che turbina tutt'attorno!

Alcune di queste peculiarità che rendono i Siberian Husky così adatti a vivere, per tutta la loro vita, in luoghi molto freddi possono rientrare tra i principali inconvenienti che chi ha a casa uno di questi cani deve affrontare come la propensione a gonfiare il loro mantello ed a perdere grandi quantità di pelo in un breve periodo di tempo, un paio di volte all'anno. Questo, come molte altre peculiarità di questa razza, si spiega meglio quando si associano tali caratteristiche al clima in cui questi cani sono stati destinati a vivere per natura.

Approfondimenti sul Siberin Husky:

In questo articolo parleremo di sette tratti caratteristici del Siberian Husky che mostrano perché questi cani sono così ben equipaggiati per affrontare le basse temperature. Continuate a leggere per saperne di più.

Il loro folto doppio manto

Siberian huskuy

La prima cosa che la maggior parte delle persone nota degli Husky - dopo ovviamente al loro aspetto, che ricorda molto quello di un lupo - è il fatto che il loro mantello è molto spesso, al punto che se vorrete provare a toccare la sua pelle con la mano poi non sarà facilissimo districare le vostre dita da tutto quel pelo!

Il mantello è composto da un soffice e corto sottopelo che trattiene il calore vicino alla pelle coperto da uno strato più superficiale di peli di guardia più lunghi che fermano il freddo prima che possa giungere alla pelle raffreddandola. Ciò significa che neve ed acqua scorrono sul pelo di guardia senza penetrare nello strato di pelo sottostante.

Questo consente agli Husky di mantenersi al caldo in qualsiasi condizione climatica, è un metodo veramente economico ed ottimale per mantenere la loro temperatura corporea costante.

La loro tendenza a perdere grandi quantità di pelo

Vi renderete veramente conto di quanto pelo ricopra il vostro Husky la prima volta che andrà incontro ad una massiccia perdita di pelo, nota anche come muta del mantello (soffiatura del mantello). In Italia, questo avviene solitamente due volte l'anno quando c'è il cambio di stagione, ovvero in primavera ed in autunno, in modo tale che il cane possa affrontare al meglio le diverse stagioni.

Nei climi più freddi, quelli per i quali gli Husky sono nati, le settimane più calde dell'anno sono molto poche e passano molto velocemente. Questo comporta che la muta avvenga in modo massiccio ed in tempi molto brevi, in modo tale che l'Husky finisca con l'avere il mantello più consono per affrontare la stagione in cui ci si trova. Tale peculiarità rende pertanto questi cani adatti a vivere in diverse condizioni climatiche.

La forma dei loro occhi

Occhi siberian huskuy

Come la maggior parte dei cani di tipo Spitz, gli Husky hanno occhi a mandorla, e non occhi dalla forma arrotondata, con spesse e lunghe ciglia. La loro forma così particolare rende più facile all'Husky il dover tenere gli occhi socchiusi per ore e ore consecutive durante una bufera di neve, e le ciglia che li adornano sono ottime per catturare fiocchi di neve e pioggia gelida, impedendo loro di entrare nell'occhio del cane.

Le loro zampe sono state pensate per il freddo

Gli Husky sono cani nati per trainare slitte e percorrere lunghe distanze su superfici particolari, come neve e ghiaccio, questi cani inoltre riescono a raggiungere e mantenere velocità sostenute anche su questo tipo di superfici! Ciò è sicuramente favorito dalla forma e dalla costituzione delle loro zampe, che sono sufficientemente ampie da distribuire il peso del cane in modo uniforma sulla superficie su sui si trovano in modo tale da non affondare nella neve, inoltre le zampe presentano anche un numero considerevole di peli tra le dita ed a livello dei cuscinetti plantari per impedire ai piedi di congelare.

Le loro code soffici ed arcuate

Siberian huskuy

La coda, curva ed alta, è una delle principali caratteristiche dei cani di tipo Spitz, e questa particolare forma si è evoluta e tramandata nelle generazioni per un ottimo motivo! Avrete sicuramente visto un gatto dormire, i gatti dormono con il naso premuto contro la loro coda, ed avrete probabilmente visto un Husky dormire nello stesso identico modo, questo perché, code curve e soffici come le loro aiutano a mantenere il naso caldo ed a riscaldare così l'aria che si va ad inalare durante il sonno, quando ci si trova in un clima freddo.

Le loro orecchie piccole e pelose

Le orecchie degli Husky sono abbastanza piccole se paragonate alle dimensioni effettive del cane, e sono ricoperte da un folto strato di pelo nella parte interna. Le piccole dimensioni delle loro orecchie fanno sì che sia particolarmente facile tenerle al caldo nonostante il vento pungente, e il folto pelo che le ricopre all'interno protegge il delicato condotto uditivo dalla neve, dal ghiaccio e da altre condizioni climatiche.

Il loro tasso di conversione dell'energia, eccezionale e molto economico!

Siberian huskuy

Come tutti i cani, il Siberian Husky tende ad essere abbastanza privo di discrezione quando si tratta di cibo, e non si fa problemi a pregare e supplicare chiunque lo possa accontentare per un delizioso bocconcino! Tuttavia, nonostante ciò, l'Husky è un cane abbastanza economico da nutrire se paragonato ad altri cani di medesime dimensioni, e riesce a ricavare molte energie da una minima quantità di cibo.

Questo vuol dire che quando trainano slitte o corrono per tutto il giorno i Siberian Husky lo possono fare a stomaco pieno e non è necessario fermarsi per dare loro da mangiare poiché non c'è pericolo che possano perdere le energie necessarie per proseguire il viaggio!

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty