Siberian Husky: salute ereditaria e longevità

Scritto da nella categoria Cani
Siberian Husky: salute ereditaria e longevità

Il Siberian Husky è una razza che sta diventando sempre più popolare in Italia come un animale domestico, ma può rivelarsi una difficile da tenere e mantenere all'interno di un ambiente domestico. L’Husky è un cane grande e attivo del gruppo di tipo Spitz, e ha un aspetto molto lupesco con occhi penetranti e una natura socievole.

Allevati per tirare le slitte e mantenere la loro resistenza in movimento su distanze lunghe e inospitali, l’Husky deve condurre una vita attiva, con un sacco di divertimento per rimanere felice. Può arrivare fino a 60 cm di altezza al garrese e pesare fino a 28 kg, i maschi della razza sono leggermente più grandi delle femmine.

Il mantello dell’Husky è molto denso e caldo, composto da due strati, un sottopelo spesso per trattenere il calore e uno strato più lungo di peli di guardia per la protezione dagli elementi. L'Husky è una razza che perde molto pelo e richiede un sacco di spazzolature e toelettatura, e che cambia anche il manto due volte l'anno in cima al loro normale modello di perdita di pelo.

Se state pensando di acquistare o adottare un Siberian Husky, è importante fare un sacco di ricerca sulla razza per assicurarsi che non si stia mordendo più di quanto si possa masticare! Scoprire informazioni sulla personalità e i tratti fondamentali dell’husky è di vitale importanza, lo stesso vale per la loro salute e benessere generale, che tratteremo nel dettaglio in quest’articolo.

Longevità del Siberian Husky

La vita media del Siberian Husky è 12-14 anni, che pone la razza verso la cima della gamma media per tutte le razze di dimensioni e corporature simili. Ciò indica che l’Husky tende a essere un cane sano, resistente, e non è incline a soffrire di un sacco di mali minori.

Diversità genetica

Il coefficiente di consanguineità statistica per il Siberian Husky è del 6,2%, che cade proprio nei limiti accettati per il pedigree razze canine di 6,25% o inferiore. Questo indica che la razza Husky in Italia è ben consolidata e diversificata, e non è sottoposto ad una quantità elevata di consanguineità.

Conformazione

La forma e la corporatura dell’Husky è fatta per il lavoro e progettato per la resistenza, e sono una razza ben costruita, forte e robusta che non è delicata e non considerati a rischio di problemi a causa della loro conformazione. Tuttavia, i loro manti molto spessi e caldi sono progettati per climi freddi, e l'Husky è a rischio di surriscaldamento nella stagione calda, quindi ci vuole una cura particolare c per assicurarsi che il cane possa mantenersi abbastanza fresco quando il clima è caldo.

Test della salute per il Siberian Husky

Per il Siberian Husky, sono in atto i seguenti metodi di prova di salute:

  • Test del punteggio dell’anca, essendo il punteggio medio dell’anca della razza 7.6 . I potenziali genitori dovrebbero restituire un punteggio d’anca al di sotto di questa cifra, al fine di essere considerati in salute.
  • Test degli occhi per condizioni tra cui la cataratta ereditaria, membrane pupillari persistenti, e goniodisgenesi.
  • È disponibile il test del DNA per l'atrofia progressiva della retina.
  • È disponibile test del DNA per la gangliosidosi, un eccesso del ganglioside GM1 nel cervello, che causa deficit neurologici progressivi.

Altri problemi di salute

Mentre sono disponibili e consigliati i test di salute e di screening pre-riproduttivo per la razza Husky per le condizioni di cui sopra, non pone un elenco esaustivo dei potenziali problemi che a cui l’husky può essere suscettibile.

I potenziali acquirenti di husky sono inoltre invitati a esaminare la salute dei genitori e dei nonni di qualsiasi cane che stanno prendendo in considerazione per l'acquisto, al fine di sviluppare un quadro più completo per la potenziale salute futura del cane.

Alcune altre condizioni di cui il Siberian Husky può soffrire includono:

  • Epilessia idiopatica, che spesso può essere gestita con i farmaci. Tuttavia, i cani notoriamente epilettici non devono essere utilizzati per la riproduzione, poiché questa condizione può essere ereditaria.
  • La cataratta degli occhi, anche se questi possono essere operati per preservare la vista.
  • Paralisi laringea, una condizione che può portare a difficoltà respiratorie e intolleranza all'esercizio.
  • Dermatosi zinco-reattiva, che può portare a pelle squamosa e incrostata e perdita di peli, in particolare intorno alla testa.
  • Varie forme di tumori, tra cui tumori mastcellule, tumori a cellule basali, tumori della ghiandola perianale e cancro alla tiroide.
  • Panno, conosciuta anche come cheratite cronica superficiale.
  • Sindrome uveo-dermatologica, una malattia autoimmune che causa la distruzione progressiva dei tessuti e cecità e, in definitiva, la morte.
  • Pneumotorace spontaneo, l'aria all'interno della cavità pleurica può causare difficoltà respiratorie.
  • L'emofilia, un disturbo della coagulazione del sangue.
  • Depigmentazione del naso, nota come naso Dudley.
Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 7 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty