Cane vomita giallo: cause, trattamenti e prevenzione

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani - 7 commenti
Cane vomita giallo: cause, trattamenti e prevenzione

La ragione per cui il tuo cane vomita una schiuma gialla non è sempre riconducibile a problemi allo stomaco. Questo articolo farà un po’ di chiarezza sulle cause di questo problema, e come risolverlo.

Lo sapevi?

Più o meno come gli umani, se lo stomaco di un cane rimane vuoto troppo a lungo, gli acidi digestivi e la bile si accumulano nello stomaco. Dal momento che non c’è cibo da digerire, questi liquidi irritano le pareti dello stomaco causando un reflusso che porta il cane a vomitare un liquido giallastro. Questo è uno dei motivi per cui questo tipo di vomito ha luogo di mattina presto.

Il vomito è comune tra i cani e dietro ci sono una serie di motivi. L’infiammazione dello stomaco e del tratto intestinale superiore e l’accumulo di tossine nel sangue sono le cause più comuni dietro questo tipo di vomito. Perciò, diventa importante per tutti i padroni conoscere le cause ma anche la soluzione al problema, che può essere sintomo di problemi come la disidratazione, la pancreatite o un’ostruzione intestinale.

Possibili cause

In breve, ecco una lista di potenziali cause che potrebbero stimolare il vomito di questo liquido giallastro o marroncino.

  • Gastrite
  • Cibo non adatto
  • Ingestione di corpi estranei
  • Aver mangiato troppo velocemente
  • Sovrapproduzione di bile a causa di un altro problema digestivo
  • Problemi di indigestione per ansia o stress
  • Eccessivo accumulo di bile perché lo stomaco è rimasto vuoto troppo a lungo

La gastrite, i cibi non adatti, l’ingestione di corpi estranei, l’aver mangiato troppo velocemente, la sovrapproduzione di bile o l’ansia o lo stress sono tutte cause comuni che stimolano il vomito giallo. A differenza degli umani che preparano i succhi gastrici una volta che il cibo è nello stomaco, i cani devono vomitarli per evitare che gli brucino lo stomaco.

Quindi, per i cani, i lunghi intervalli tra un pasto e l’altro possono causare un accumulo di acidi nello stomaco, e, di conseguenza, un’irritazione dello stomaco a precedere il vomito.

Molte persone hanno notato che i loro cani vomitano questo liquido giallo immediatamente dopo aver mangiato. Ciò accade perché i succhi gastrici prima irritano lo stomaco, e aggiungere del cibo a uno stomaco già irritato non fa altro che peggiorare il problema. L’ingestione di un alimento sconosciuto può causare un attacco di gastrite, ovvero un’infiammazione delle pareti dello stomaco, e causare così il vomito. Un’altra causa può essere la malattia infiammatoria intestinale (IBD), che causa un calo della mobilità gastrica dovuto agli agenti infettivi e alle anormalità nel sistema immunitario.

Trattamento

I farmaci antistaminici antagonisti dei recettori H2 come la cimetidina, la famotidina o la ranitidina possono aiutare a migliorare la situazione tenendo sotto controllo la produzione della bile e dei succhi gastrici riducendo, di conseguenza, la concentrazione dei fluidi responsabili per i problemi allo stomaco. Consulta il veterinario per avere il parere di un esperto, saprà consigliarti il giusto farmaco e il giusto dosaggio a seconda del peso del tuo cane.

Gestione e prevenzione

Qui sotto troverete elencati alcuni consigli da seguire per gestire e pian piano prevenire questo problema:

  • Invece di far fare al cane uno o due pasti grandi al giorno, dividi la razione giornaliera in tre o quattro pasti più piccoli. Uno snack a tarda serata o di mattina presto risolverà il problema in quanto terrà lo stomaco pieno e eviterà l’accumulo di bile e succhi gastrici.

  • Evita di dare al cane del cibo secco in quanto i croccantini secchi assorbono i fluidi e si espandono una volta raggiunto lo stomaco. Se il cane continua a mangiare fino alla sazietà, il cibo continuerà ad assorbire acqua dal tratto digestivo e continuerà ad espandersi anche dopo che il cane avrà finito di mangiare. Ciò può causare gonfiore ed eccessiva produzione di succhi gastrici oltre ad irritare le già sensibili pareti dello stomaco. Invece dei croccantini secchi, scegli per il tuo cane un alimento umido che, una volta ingerito, rimarrà invariato.

  • Se il tuo cane è allergico a qualche alimento, evita di darglielo perché potresti stimolare reazioni allergiche nello stomaco e di conseguenza vomito e rigurgito.

  • Evita la troppa attività fisica subito dopo aver mangiato così che l’organismo del cane possa concentrarsi su una sola cosa – la digestione. Le attività come la corsa, il gioco o il salto dopo aver mangiato aumenta la possibilità di vomito e indigestione.

  • I pasti devono essere momenti calmi e tranquilli. Quando dai da mangiare al cane, metti la ciotola in un’area calma e rilassante dove il cane può godersi il suo pasto indisturbato. Puoi stare vicino al cane mentre mangia e parlargli con un tono pacato o accarezzarlo delicatamente.

Molti cani tendono a vomitare giallo regolarmente. Fortunatamente, questo problema spesso si risolve molto facilmente, cambiando alcune semplici cose nella routine alimentare. Tuttavia, nel caso in cui i rimedi di cui abbiamo parlato non dovessero funzionare e non dovessero portare alcun miglioramento nel giro di un paio di giorni, porta il tuo cane dal veterinario per una visita.

Avviso: Le informazioni contenute in questo articolo hanno scopo esclusivamente informativo e in nessun caso possono sostituire la diagnosi di un esperto.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 61 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

7 Commenti

  1. Vanessa

    Salve sono preoccupata per il mio cane...ha da due giorni a questa parte che puntualmente la notte intorno alle 4 / 5 del mattino piange o si lamenta vomita schiuma gialla e poi va in bagno dove però nella çacca soprattutto la notte scorsa ho trovato un pochino di muco, ieri mattina alla 4 invece non ha vomitato solo schiuma ma bensì un po di cibo... ho paura che stia tanto male e mi sento giù Cosa posso dargli ? Ho paura che ci sia un problema grave Vi prego aiutatemi
  2. Alessandro G

    Stanotte il mio cane ha fatto dei colpi di vomito senza rimettere niente dopo circa tre ore ha rimesso giallo....poi non ha fatto piu nulla...
  3. Luisa

    Salve. Il mio cane stamattina in macchina ha vomitato giallo. In macchina lo porto spesso ma nn ha mai vomitato. Spesso però la mattina a colazione nn mangia nulla perché i croccantini nn li mangia. Li tocca solo a pranzo e cena. Cosa può essere?
  4. Ersilia

    Buongiorno, la mia cagnetta di 4 anni ha un mastocitoma ben differenziato e a giorni verrà operata con amputazione della zampa, da qualche gg vomita schiuma e liquido prima bianco ed ora giallo. potrebbe essere questo maledetto tumore?
  5. Assunta

    Salve il mio cane è un carlino ha avuto un tumore al colon e’ Stato tolto e gli hanno tolto la milza .. e’ Stata bene per 6 mesi poi ha avuto la tosse e gli e ‘ stato dato un antibiotico .. passata la tosse il mio cane sta male vomita giallo fa diarrea pero ‘ acqua stiamo facendo le flebo per tirarla su perché non mangia io gli do da mangiare ogni tanto per forza .. ha fatto altre ecografie ha fatto le analisi non ha niente dicono forse un po’ di spessimento nella coliciste ma niente di rilevante io sono disperata non so che fare .. aiutatemi perché il veterinario ha detto che più di così non sa che fare ..
  6. Francesca

    Salve, oggi è il secondo giorno che il mio cane sta male.. ieri ha vomitato giallo con schiuma, e ha mangiato poco e niente..ho pensato che fosse per il tempo, cambio di temperatura e quindi ho lasciato perdere; Mentre oggi verso le 14.00 era sdraiata vicino a me e ha iniziato a tremare, la chiamavo e mi dava la zampa ma non apriva nemmeno gli occhi.. poi gli ho dato da mangiare e allora si è alzata però barcollava.. non si reggeva in piedi.. ha mangiato e poi si è ricoricata.. ora ha il musetto asciutto..la vedo spenta.. e non è da lei.. sono preoccupata.. cosa può essere?
  7. Ciro

    Beagle 7 mesi stamani prima volta ha vomitato giallo probabile bile e non mangia croccantini. Somministrato pollo con aloe modica quantita'. Solitamente molto vivace e giocherellone. Oggi invece se ne sta tranquillo in un cantuccio. Cosa posso fare?

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty