Cosa Fare se il tuo Gatto ha Sangue nelle Feci

Scritto da nella categoria Gatti - 7 commenti
Cosa Fare se il tuo Gatto ha Sangue nelle Feci

Sangue nelle feci ed altre anormalità possono essere indicatori di molti problemi di salute diversi. Impara a capire cosa causa il sangue nelle feci, così come a riconoscere quando il problema è così serio da dover chiamare il veterinario.

Cause del sangue nelle feci

Non è completamente inusuale per un gatto avere sangue nelle feci prima o poi. Sforzi minori accompagnati da un po’ di sangue possono indicare un caso temporaneo di costipazione che si è risolto da sé. Comunque, se il vostro gatto ha di frequente sangue nelle feci o perde una quantità enorme di sangue, ciò può essere indicativo di qualcosa di più serio.

Sangue nelle feci dei gatti possono significare molte condizioni, incluse:

  • Infestazioni o infezioni minori, come parassiti e batteri, ecc.
  • Intolleranza al cibo/allergia
  • Polipi (non cancerogeni)
  • Cancro dell’intestino tenue
  • Ingestione di veleno per topi
  • Danni all’ano o al colon
  • Problemi di coagulazione
  • Problemi intestinali/ostruzione/costipazione

Quando andare dal veterinario

Chiamate il vostro veterinario il prima possibile, se notate questi sintomi:

  • Sangue rosso vivo (più di una volta o più di una goccia)
  • Problemi nella defecazione, come sforzi significativi per provare a defecare
  • Aumento significante del numero di volte in cui il gatto defeca durante il giorno

Sintomi addizionali a cui prestare attenzione

Qualche volta il sangue nelle feci è un segnale che qualcosa non va. Se il vostro animale ha altri sintomi, come quelli qui sotto elencati, allora avete più di una ragione per chiamare il vostro veterinario.

  • Urinare più del normale
  • Vomito
  • Diarrea
  • Perdita di appetito
  • Improvvisa perdita di peso
  • Bere più acqua del normale
  • Estrema sonnolenza

Diagnosi delle cause di sanguinolento

Test usati comunemente per le diagnosi

Ci sono parecchi test che il vostro veterinario potrebbe decidere di fare:

  • esame dell’area rettale
  • Emocromo completo (CBC)
  • Profilo delle sostanze chimiche nel sangue del vostro gatto
  • Esame delle urine
  • Esame delle feci
  • Raggi X o ultrasuoni dell’area addominale
  • Colonscopia

Le domande che potrebbe farvi il veterinario

Il vostro veterinario dovrà anche avere più informazioni possibili da voi, per fare una diagnosi accurata. Le domande più tipiche includono:

  • Il gatto può aver mangiato cibo avariato o ingerito qualcosa di non commestibile, come degli ossi?
  • C’è stato un cambiamento recente nella dieta del vostro gatto?
  • Il gatto ha mangiato lo stesso vostro cibo? Se sì, quale?
  • Il gatto ha avuto qualche trauma all’area anale, come un morso da un altro animale o una ferita da forte impatto?
  • Avete notato se il gatto strofina il didietro sui tappeti? Potrebbe essere indizio di problemi al sacco anale.

Hematochezia o Melena?

Lo stato del sangue nelle feci di un gatto dà anche al veterinario un’idea migliore di quale sia l’origine del versamento:

  • Hematochezia è la presenza di macchie rosso vivo nelle feci. Il sangue vivo è di solito un’indicazione di versamento nell’intestino tenue o nel retto, sebbene l’effettivo sanguinamento potrebbe essere causato da una grande varietà di problemi come i parassiti, nei gatti più giovani, e cancro nei gatti più anziani. Comunque, non è sempre questo il caso e solo il veterinario può dare una diagnosi valida facendo i test, come quelli elencati sopra.

  • La Melena sono le feci scure come catrame. E’ spesso causata da sangue già rappreso, che indica che c’è un problema nell’intestino superiore.

Trattamenti possibili

Dai risultati dei test, il vostro veterinario potrebbe raccomandarvi alcuni di questi trattamenti per aiutare a curare il vostro gatto:

  • Cibo medico o una nuova dieta che aiuti ad alleviare lo sforzo dell’intestino
  • Terapia liquida
  • Medicamenti per trattare i parassiti interni
  • Antibiotici, se il vostro gatto ha un’infezione batterica
  • Medicinali che possono rallentare il movimento del cibo attraverso gli intestini del gatto.

Potete un campione al vostro veterinario

Semmai notaste sangue nelle feci del vostro gatto, assicuratevi di raccoglierle per portarle ad esaminare. Mettetele in un sacco di plastica e portategliele prima possibile. E’ probabilmente il primo e più semplice test che il vostro veterinario può fare e vi dirà subito se è presente un’infestazione dei più comuni parassiti. La maggior parte dei casi sono facili da trattare se presi all’inizio, quindi chiamate il veterinario ogni volta che ci sono significativi cambiamenti nella salute del vostro gatto.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 416 persone con una media di 4.8 su 5.0)

7 Commenti

  1. Daniela

    Mi trovo in questa situazione con il mio micio e spero sia una cosa che si risolverà nel migliore dei modi. Ho notato un pò di sangue nelle feci del mio gattoieri sera e stamane. Domani con molta probabilità lo porterò dal veterinario. spero sia una stupidagine...il mio Flip ha 13 anni e non ho voglia di pensare al peggio!
  2. Maria carmen Spampinato

    Il mio gattino ha del sangue delle feci da quando a due mesi alcune volte gli esce questa goccia tre volte di un mese. gli do un antibiotico che gli ha dato il veterinario e passa.l esami ha le fecci e appostò lo fatto due volte. Mi devo preoccupare?
  3. angelabagnani

    Buonasera il Ron è un certosino di 3mesi senza coda.
    Sin dall'inizio quando dedicava si arrossava e restava il culetto con il sangue,infatti gli faceva male,il gattino era molto nervoso.
    Qd gli ho fatto la vaccinazione ho fatto presente la vosa al veterinario il quale mi auggeriva in caso pulire e mettere un po di pomata come la gentalin beta.
    Ed io l'ho fatto però in qs ultimi giorni è peggiorato e stasera sul tardi ci siamo accorti che il gattino aveva l'occhio sinistro pieno di sangue.
    Tutte qs cose mi stanno mettendo ansia difatti domani lo porterò dal veterinario.
    Speriamo nn sia niente di grave.
  4. Barbara Sgambati

    La mia micia Safira di 2 anni è depressa e stanca :( in più vomita da ieri solo saliva!dopo averla controllata la notte Stamattina ho trovato delle feci orribili molli e rossastre! Ha dovuto perfino strofinare il didietro per staccarsi dei pezzi! Il problema è che la mia veterinaria apre solo dopo le 16 oggi e sto in ansia da ieri! Non so proprio cosa possa avere! Forse il freddo? Forse ha mangiato qualcosa mentre la portavo giù con la pettorina?? Ma la guardo e controllo sempre e non mi è sembrato mangiasse altro che non fosse erba! L erba l ha rimessa all inizio ieri, ma sta continuando a vomitare e a starsene a letto e a digiuno...sono moolto preoccupata! :"(
  5. Eli

    La mia gatta ha del sangue misto alle feci ( piuttosto liquide) e vorrei sapere come comportarmi, poiché non da segni di comportamento diversi dal solito oltre alle feci atipiche. Grazie
  6. Silvia

    ELI LA MIA MICIA HA GLI STESSI PROBLEMI DELLA TUA ...
  7. Emanuela

    Stessa cosa per me....il mio Mou h a poco più di un anno, ho notato le feci un po' molli e miste a sangue rosso vivo, non in gran quantità. Oltre questo nulla di strano, mangia, beve, gioca, corre non vomita e non é letargico, anzi....il cibo è sempre lo stesso...cosa è posso fare? Visto che dal veterinario non posso andare almeno fino a venerdì? Grazie

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty