Che cosa determina se un cane sta facendo il buono o il cattivo?

Scritto da nella categoria Cani
Che cosa determina se un cane sta facendo il buono o il cattivo?

Alcuni cani hanno incredibile risposta al richiamo mentre altri non reagiscono istantaneamente quando i proprietari li richiamano. Tuttavia, essi rispondono al comando solo non così velocemente, quindi questo significa che sono dei cani “cattivi”? La risposta è che tutto dipende dai loro padroni, le circostanze in cui si trovano e che cosa vi aspettate da loro.

Il Border Collie quando è estremamente ben addestrato risponde immediatamente ai comandi e questo è particolarmente vero per i cani da agilità e da lavoro. Detto questo, la razza è molto popolare con le persone che non vivono nelle fattorie o che non sono appassionati di farsi coinvolgere in agilità e questi cani attivi risultano animali di famiglia estremamente buoni con la clausola che sia Border Collie che le altre razze potenti sono tenuti mentalmente stimolati e gli vengano date adeguate quantità di esercizio fisico per stancarli.

I cani devono conoscere i confini

I cani quando tenuti come animali domestici di famiglia hanno bisogno di conoscere i confini di ciò che è giusto e sbagliato, ma hanno anche bisogno di esprimere se stessi in modo che la loro personalità possa brillare. Solo perché un cane ci sta un pò di più per rispondere ad un comando questo non lo rende un cane “cattivo”, potrebbe solo aver bisogno di un pò più tempo per elaborare le cose. In breve, alcuni cani hanno bisogno di più tempo per imparare cose nuove e bisogna quindi mostrargli molta più pazienza e comprensione di quelli che non perdono tempo.

Anche se alcuni cani potrebbero non essere così veloce a rispondere a un comando, potrebbero avere altri punti di forza di cui vale la pena prendere nota inclusa la capacità di rintracciare le cose con i loro nasi. Molto spesso un cane “cattivo” si allontanerà e ignorerà il padrone quando richiamato semplicemente perché il suo elevato senso dell’olfatto ha trovato qualcosa di irresistibile da rintracciare. Può accadere quando lo si porta per una passeggiata in campagna o nel parco, per esempio quando viene sguinzagliato. Non sta scappando né va a caccia di qualcosa, sta semplicemente facendo quello che è progettato per fare, cioè seguire un profumo interessante in modo che possa indagare cos’è.

Ma questo tipo di comportamento è davvero “cattivo” o si tratta di un cane a cui viene permesso di essere un cane? L’unico vero problema accade se scompare oltre l’orizzonte e dovete passare le prossime ore a cercarlo, ma se scappa solo ad una breve distanza prima di rendersi conto che vi hanno lasciato indietro, allora questo non è essere cattivi, solo curiosi e incuriosito da un profumo che ha sentito.

Tutti i cani sono diversi

Sarebbe giusto dire che ogni cane è diverso, a prescindere dalla loro razza e come tale è importante cercare i loro tratti “buoni” piuttosto che fissarsi su ciò che stanno sbagliando o sulle cose che non sono solo bravi a fare. In questo modo create una migliore possibilità di formare un forte legame con il vostro compagno canino e una volta che questo accade correggere eventuali piccole manie dovrebbe essere molto più facile sia per il proprietario e che per il cane.

Se possedete un cane che è estremamente reattivo a qualunque comando sta veramente facendo il bravo o vi sta dicendo a modo suo che è necessario iscriverlo ad una classe di agilità in modo che possa spendere tutta questa energia repressa. Detto questo, non a tutti i Border Collie ultra obbedienti piace prendere parte nell’agilità, ma preferirebbe radunare alcune cose che comprendono frisbee e giochi di buona qualità che i suoi proprietari gettano per lui.

Alcuni proprietari percepiscono i loro cani come “cattivi” o disobbedienti, quando in realtà potrebbero solo essere annoiati e avrebbero bisogno di più in termini di stimoli. Non ci vuole molto a stancare un cane che una buona passeggiata non possa curare e più interessante la passeggiata sembra essere tanto più stanco sarà il cane alla fine di essa. Un cane stanco è un cane felice e quindi uno che non combinerà guai quando siete in giro e quando non ci siete.

Sapere ciò che vi aspettate dal vostro cane

Possedere un cane è una responsabilità enorme, è necessario sapere che razza soddisferebbe meglio il vostro stile di vita e se vi piacerebbe offrire ad un cane adottato una seconda possibilità di felicità. Tuttavia, è anche necessario sapere che cosa vi aspettate dal vostro cane. Volete un compagno canino estremamente reattivo per condividere la vostra casa con voi, o siete una persona più rilassata che ha bisogno di un animale da compagnia più calmo meno energico e uno che sarebbe felice di rotolare con voi quando siete fuori per una passeggiata? I cani non sono né “buoni” o “cattivi”, sono semplicemente diversi con i cani di energia più elevata e tendono ad essere molto più reattivi rispetto alle loro controparti più rilassate.

Conclusione

È importante sapere che cosa vi aspettate dal vostro cane prima di decidere se è stato “buono” o “cattivo”. È anche essenziale tener conto della situazione prima di decidere se un cane è cattivo o meno. È necessario capire la personalità del vostro cane, i suoi punti di forza e di debolezza e le sue manie prima di fare una tragedia su qualcosa che potrebbe fare e chiedervi se si sta comportando bene o male.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 4.5 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty