Dove devo fare il bagno al mio cane?

Scritto da nella categoria Cani
Dove devo fare il bagno al mio cane?

Se siete abbastanza intrepidi da essere pronti a fare il bagno al vostro cane da soli, piuttosto che portarlo in un apposito salone, o se il vostro cane non vi lascia molta scelta rotolandosi in una pozza sporca mentre si è fuori, scegliere il posto giusto per farlo è importante.

Potreste essere tentati dal legarlo nel giardino sul retro e dirigergli il tubo dell’acqua addosso, ma a meno che il clima non sia molto caldo, questo è fortemente sconsigliato!

Il proprio bagno potrebbe essere la strada da percorrere e potrebbe anche essere l'unica opzione disponibile, ma può anche potenzialmente voler dire fare una grande confusione, dato che potreste impiegare a pulire ancora di più del tempo necessario per lavare il vostro cane!

Quindi, è certamente giusto dire che c'è molto da tenere a mente quando si tratta di scegliere il luogo ideale per fare il bagno al vostro cane, e in questo articolo andremo a coprire alcuni dei fattori che si dovrebbero tenere a mente.

Quanto è grande il vostro cane?

La dimensione del vostro cane detterà in gran parte la scelta di dove si può fare il bagno e dove potrà poi venire spazzolato. Se il vostro cane è troppo grande per entrare in un lavandino o nella doccia si può essere costretti ad usare un tubo o il proprio bagno, ma se il vostro cane è più piccolo, si avranno più opzioni.

Prima provate a mettere il vostro cane nella posizione che si intende utilizzare, per assicurarsi che possa starci comodamente, che l'acqua lo possa raggiungere, e che abbia spazio per muoversi un po’.

Temperatura

Quando si fa il bagno, il cane ha bisogno di essere tenuto piuttosto al caldo, e questo significa non solo garantire l’afflusso dell’acqua calda, ma che la temperatura dell’aria e dell’ambiente sia piacevole, e che possiate poi immediatamente asciugarlo.

È possibile fare la doccia o il bagno al vostro cane fuori se il tempo è mite e si ha accesso ad acqua calda, ma non si dovrebbe mai usare acqua fredda o lavare il vostro cane fuori quando il tempo è freddo.

Fare il bagno al vostro cane all’aperto

Fare il bagno al vostro cane all’aperto è uno dei modi più semplici per ridurre al minimo il disordine, ma ci sono alcune limitazioni. Se il tempo è freddo o non è possibile ottenere acqua calda non sarà possibile usare questa opzione. Inoltre dovrete pensare a come ripararlo, ed assicurarvi l’afflusso d’acqua per tutta la durata del bagno.

Fare il bagno al vostro cane nel lavandino

Se il vostro cane è abbastanza piccolo da stare nel vostro lavandino, questo è potenzialmente uno dei modi migliori per fargli il bagno. Non solo si ha accesso ad acqua calda e fredda, ma il lavello sarà ad un livello comodo per voi per lavarlo comodamente senza dovervi chinare.

Un rubinetto miscelatore e/o un attacco doccia per il lavandino è di vitale importanza, al fine di garantire che la temperatura dell'acqua possa essere mantenuta costante e che non si corra il rischio di scottare il vostro cane.

Tenete a mente, tuttavia, che il bagno di un cane può essere un processo disordinato, dunque se intendete lavarlo in una stanza dove poi si cucina, il processo richiederà una successiva fase di pulizia molto approfondita.

Mettere il cane nella vasca da bagno

Se il vostro cane è di grandi dimensioni ed il bagno nel lavandino non è un'opzione, è sempre possibile fare il bagno al vostro cane nella vostra vasca da bagno.

Questa opzione è poco saggia se il bagno è rivestito di moquette, tuttavia, perché è quasi garantito che si bagni. Ma non è un’opzione probabile, i bagni in moquette non sono poi così comuni!

È meglio utilizzare un attacco doccia all'interno della vasca in modo da ridurre la quantità di acqua che viene spruzzata, e rendere più facile mantenere tutto pulito.

Mettere il cane sotto la doccia

Mettere il cane nella doccia ha alcuni vantaggi rispetto alla vasca, uno dei principali sono che le docce sono chiuse sui lati, e meno acqua sarà sparsa in giro.

Tuttavia, le docce possono essere strette, e non permettervi di avere abbastanza spazio per muoversi comodamente e lavare il vostro cane in modo corretto senza realmente entrare nella doccia e bagnarsi! Inoltre, sarà necessario utilizzare una doccia con un getto regolabile su un tubo flessibile, piuttosto che una doccia con una testa fissa, al fine di indirizzare l'acqua.

La fase dello “sgrullamento

Ricordate che, ovunque laviate il vostro cane, non appena questo uscirà fuori dall'acqua, tenderà a sgrullarsi energicamente per asciugarsi, senza considerare cosa ha attorno e cosa potrebbe bagnare! Bisognerà essere preparati per questo, conducendolo in un’area piastrellata o avendo a portata di mano un asciugamano che limiti i danni.

Approfondimenti:

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty