Ghiandole perianali nel cane: rimedi naturali approvati dal veterinario

Scritto da Debora Romano dott.sa Debora Romano nella categoria Cani
Ghiandole perianali nel cane: rimedi naturali approvati dal veterinario

Pronto a parlare delle tue ghiandole perianali?

Probabilmente sì, perché le ghiandole anali gonfie e infette sono piuttosto comuni nei cani. Ciò significa che se il tuo cane non ha problemi alla ghiandola perianale oggi, potrebbe domani!

Quindi condividerò due semplici rimedi casalinghi per gestire i problemi della ghiandola perianale del tuo cane e poi esamineremo i nostri migliori rimedi che ti aiuteranno nei casi ostinati.

Ma prima, diamo una breve occhiata a quali sono le ghiandole perianali del tuo cane e perché potrebbero irritarsi...

Cosa sono le ghiandole perianali?

I cani hanno un paio di piccole ghiandole su entrambi i lati dell'ano, appena sotto la coda. Queste ghiandole (chiamate anche sacche) contengono un liquido odoroso e maleodorante che ha un odore molto simile a una puzzola. Nessuno sa la vera ragione per cui quelle ghiandole ci sono, ma potrebbero aiutare a lubrificare le feci del cane e potrebbero persino trasportare feromoni, che possono essere usati per comunicare con cani e altri animali.

Normalmente, quando il cane fa la cacca, parte del liquido viene espulso dalle ghiandole a causa della pressione nel colon. Tuttavia a volte le ghiandole non si svuotano correttamente (ad esempio, se i cani hanno continuamente feci molli).

Se le ghiandole perianali non hanno la possibilità di svuotarsi, il liquido può accumularsi. Questo fenomeno è chiamato compressione. Quando le ghiandole perianali vengono colpite, possono diventare irritate e persino infettate e inizierai a vedere il tuo cane che percorre il pavimento, trascinando il suo sedere per cercare di ottenere un certo sollievo. Potrebbe anche svuotare con successo un po' del liquido e in tal caso potresti sentire una folata di quel forte odore!

Se la compressione rimane e le ghiandole non si svuotano (e parleremo di come puoi aiutare il tuo cane a svuotare le sue ghiandole tra un po'), le ghiandole perianali possono diventare infette e alla fine anche ascessi (formeranno una dolorosa sacca di pus che potrebbe rompersi).

Quindi perianale fai a sapere se il tuo cane ha problemi alla ghiandola perianale?

Come sono i problemi della ghiandola perianale del cane?

Ecco alcuni segnali comuni che il tuo cane ha le ghiandole perianali irritate:

  • Scava il sedere a terra
  • Lo lecca o lo mordicchia
  • Area anale gonfia e rossa
  • Si siede con disagio

Il più delle volte coglierai presto i problemi della ghiandola perianale quando vedi questi sintomi e sarai in grado di aiutare il tuo cane a spremere le ghiandole prima che subiscano un impatto. Quindi parliamo di come puoi farlo...

Cosa fare quando il tuo cane si sta trascinando il sedere

Prima di arrivare ai nostri migliori rimedi per guarire le ghiandole perianali, parliamo di alcuni passi che puoi compiere nelle fasi iniziali per prevenire grandi problemi lungo la strada... e alcune delle cose che non dovresti fare.

DA FARE... dagli cibo crudo (BARF)
Una delle cause più comuni dei problemi della ghiandola perianale di un cane è la dieta. Le diete croccanti significano feci molli che non costringono le ghiandole a svuotare.

Molti veterinari raccomandano una dieta ricca di fibre per tentare di rassodare le feci morbide che i cibi commerciali cani possono creare... ma una dieta cruda che include il contenuto delle ossa lo farà molto più efficacemente.

Gli alimentatori di cibo crudo sono orgogliosi esperti di cacca... e un tipo di cacca che riconoscono è la "cacca d'ossa". Quando i cani mangiano un pasto con un contenuto di ossa più alto, come il dorso di pollo o il collo del tacchino, il risultato sono feci piccole ma dure. Queste feci dure spingono contro le ghiandole perianali quando il cane fa la cacca, facendo svuotare le ghiandole.

DA FARE... dare probiotici e prebiotici
Dare al tuo cane probiotici e prebiotici può aiutare a rassodare le feci. Puoi dargli alimenti fermentati come il kefir o le verdure fermentate o comprare un integratore pre e probiotico.

DA FARE... fai fare esercizio al tuo cane
Assicurati che il tuo cane faccia un sacco di passeggiate. L'esercizio fisico regolare rafforzerà i suoi muscoli rettali e addominali, permettendo loro di esercitare maggiore pressione sulle ghiandole perianali. L'esercizio aiuta anche a incoraggiare i movimenti intestinali e dà al cane l'opportunità di fare la cacca più spesso.

DA FARE... cura le allergie
Le allergie e le sensibilità alimentari possono essere una causa comune dei problemi della ghiandola perianale del vostro cane... e se le allergie non vengono affrontate, le ghiandole perianali continueranno ad essere irritate. Le allergie ambientali possono anche portare a problemi della ghiandola perianale.

DA NON FARE... spremere le ghiandole anali del tuo cane
Spremere le ghiandole anali significa schiacciarle manualmente per rimuovere il liquido. Alcuni padroni e veterinari lo fanno regolarmente... e potrebbero dirti di farlo anche tu.

Non farlo e non lasciare che anche il tuo toelettatore o il tuo veterinario lo facciano! Quando lasci il tuo cane dal toelettatore, assicurati di dire che non hai bisogno di questo servizio.

Contrariamente a quello che potrebbero dirti, il tuo cane potrebbe non aver bisogno di spremere le sue ghiandole perianali. Tutta quella spremitura e pizzicamento ripetuto può causare ancora più infiammazione, gonfiore e lesioni. Spremerle regolarmente rende anche le ghiandole perianali dipendenti da quella spremitura... e alla fine smetteranno di funzionare da sole.

DA NON FARE... Rimuovere le ghiandole
A volte, quando i cani hanno infezioni croniche delle ghiandole perianali, i veterinari raccomandano di rimuovere del tutto le ghiandole. Questa è una pessima idea in quanto può causare danni permanenti allo sfintere anale e impedire al corpo di purificarsi. Le tossine che verrebbero normalmente secrete attraverso le ghiandole perianali si dirigono più in profondità nel corpo del vostro cane e possono causare altri problemi di salute.

Se si arriva a questo punto, chiama un veterinario omeopatico o un omeopata e loro potranno aiutarti a superare il problema senza un intervento chirurgico (puoi trovare un veterinario omeopatico su theavh.org e molti di loro faranno consulti telefonici quindi non preoccuparti se non ce n'è uno vicino).

Trattamenti delle ghiandole perianali impattate

Se provi i passaggi precedenti e il tuo cane si sta ancora spostando da seduto e le ghiandole sembrano dolorose, potrebbe essere il momento di tirare fuori l'artiglieria pesante!

Ecco due dei nostri migliori rimedi casalinghi per i problemi della ghiandola perianale del tuo cane...

Silica (o Silicea) 6C

La Silica è un eccellente rimedio omeopatico che puoi usare quando il tuo cane ha bisogno di un piccolo aiuto per svuotare le sue ghiandole. La Silica aiuta il corpo ad espellere sia oggetti estranei che fluidi come il pus e le escrezioni.

Una volta che hai il tuo rimedio, dai al cane Silica 6C due volte al giorno per 2-7 giorni. Ecco come farlo...

Prendi 3 delle piccole pillole (fai attenzione a non toccarle) e mettile in un bicchiere di acqua. Mescola con un cucchiaio e dai al tuo cane qualche cucchiaio al mattino e alla sera (assicurati che non mangi per 20 minuti prima e dopo la dose).

Se il tuo cane non beve il liquido, non ti preoccupare... finché ne metti una buona quantità sulle gengive, il rimedio funzionerà bene.

Nota: dovrai mescolare una nuova dose ogni giorno poiché i rimedi funzioneranno solo in acqua per 24 ore circa.

Puoi anche considerare l'applicazione di un impiastro alle erbe al posteriore del tuo cane per aiutare a lenire l'irritazione e tirare fuori l'infezione. Qui ci sono due tra cui scegliere (regolare ed extra forte).

Impiastro con fiori di calendula

Un'impiastro ai fiori di Calendula per aiutare a guarire le ghiandole perianali colpite nel tuo cane

INGREDIENTI

  • 2 cucchiai di fiori di calendula essiccati*
  • Circa 250ml di acqua bollente
  • Un panno di mussola o un panno per il viso

PREPARAZIONE:

  1. Immergi i fiori di Calendula e l'acqua per 20 minuti.
  2. Rimuovi i fiori di Calendula e avvolgili in un panno di mussola o per il viso per fare l'impiastro.
  3. Immergi l'impiastro nel tè caldo e poi applicalo all'area anale del tuo cane.
  4. Scalda di nuovo il tè come è necessario e riapplica l'impiastro varie volte al giorno finché le ghiandole smaltiscono.

* Se non hai fiori di Calendula, puoi usare la tintura di Calendula diluita una a una con l'acqua calda. Bagna il tuo panno nella miscela calda e applicalo all'area anale.

Se l'impiastro di calendula non risolve il problema, potresti aver bisogno di una ricetta più forte (vedi sotto).

Ricetta di impiastro alle erbe miste

Un'impiastro alle erbe per aiutare a guarire le ghiandole perianali colpite nel tuo cane

INGREDIENTI

  • 1 cucchiaio di ortiche essiccate
  • 1 cucchiaio di banana verde (fresca se la avete)
  • ½ cucchiaio di radice d'uva
  • Circa 250ml di acqua bollente
  • Un panno di mussola o un panno per il viso

PREPARAZIONE:

  1. Fai un tè contenente le ortiche essiccate, la banana verde, la radice d'uva e immergilo per 20 minuti.
  2. Avvolgi le erbe in un panno di mussola o per il viso per fare l'impiastro.
  3. Immergi l'impiastro nel tè caldo.
  4. Applicalo all'area anale del tuo cane, 20 minuti applicato e 20 minuti senza applicazione, ripetendo per 2 o 3 volte.
  5. Se la ghiandola non espelle il liquido facilmente, allora prepara un altro set di tre compresse finché la ghiandola non si ammorbidisce.

Non devi lasciare che i problemi della ghiandola perianale del tuo cane ti sfuggano di mano. Questi semplici rimedi possono aiutare a guarire e prevenire il doloroso posteriore del tuo cane e fargli smettere di trascinare il sedere per casa.

Debora Romano dott.sa Debora Romano

Debora Romano ha una laurea in biotecnologie veterinarie e si è specializzata nella stesura di articoli scientifici sugli animali da oltre dieci anni. È esperta in report scientifici, analisi dei dati e ricerca scientifica.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 15 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty