Segnali che il tuo Cane deve fare i suoi bisogni

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani - 2 commenti
Segnali che il tuo Cane deve fare i suoi bisogni

Se state per portare il vostro nuovo cucciolo a casa e avete preparato tutto per farlo stare il più comodo e felice possibile dal momento in cui entro dalla porta principale, ci sono delle cose che includono il loro addestramento nel comportamento a casa che non dovete trascurare.

Addestrare un cucciolotto richiede tempo e pazienza: alcuni ci mettono più di altri. Ad ogni modo, uno degli aspetti più importanti nell'insegnare al vostro amico canino a non fare i suoi bisogni in casa è riconoscere quando deve "andare". Ci vuole un po' di pratica e del tempo passato a osservare con attenzione cosa fa il vostro cucciolo giusto prima di fare la pipì o la cacca. Alcuni cani sono molto bravi nel farlo capire, mentre altri passano più tempo cercando di trovare il posto ideale dove "farla", il che significa che dovrete seguirli un po' di più.

Come ridurre il rischio di incidenti

Riconoscere i segni di quando il vostro cucciolo deve andare al bagno e non riesce più a tenerla vi aiuterà a prevenire continui incidenti in giro per casa. I cuccioli tendono a fare molta più pipì di cani più maturi, perciò beccarli prima che li facciano velocizzerà l'addestramento. I segni da osservare sono i seguenti:

1. Quando annusa per terra

I cuccioli e i cani tendono ad annusare il pavimento e seguire il loro naso finché non trovano un posto adatto. Se il vostro cucciolo setaccia il pavimento con il naso e non si distrae, può essere un buon segno per uscire e portarlo a fare i suoi bisogni. Il problema si pone quando trova un posto che gli piaccia che diventa il suo “preferito" per continuare a farci la pipì. Quando lasciate uscire il cucciolo per fare i suoi bisogni e lo fa, dovete coccolarlo e lodarlo molto, così che lo riconosca come una grande ricompensa. La prossima volta che avrà bisogno di fare la pipì, può essere che venga da voi, prima di iniziare ad annusare per terra e farla dentro.

2. Andare in giro facendo cerchi

Un altro segnale che il vostro cucciolo deve uscire è quando inizia ad andare in giro facendo cerchi mentre allo stesso annusa per terra. Cani e cucciolo fanno questo appena prima di fare la cacca, quindi è importante portare fuori il vostro cucciolo con gentilezza ma velocemente, affinché faccia i suoi bisogni. Quando trova un punto giusto nel giardino e finisce di farci i bisogni, la maggior parte dei cuccioli si agita parecchio per le cose, e questo può essere quindi il momento perfetto per lodarlo e dargli un bocconcino come ricompensa – ciò rinforzerà il fatto che è stato un "buon" cane!

3. Abbaiare o lamentarsi davanti alla porta

I cuccioli imparano molto velocemente e questo include sia le cose positive che negative, cioè dovrete insegnarli tutto molto presto al fine di evitare comportamenti non voluti. La maggior parte di loro capisce che sarà ricompensato se chiede di uscire per fare i suoi bisogni e impara presto a farlo. Di soltio grattano o colpiscono con la zampa una porta e dovete lasciarli uscire subito. Anche quando un cucciolo si mette vicino a una porta che dà sul fuori potrebbe essere un segnale che deve uscire. Altri segni possono essere quando abbaia o geme davanti alla porta.

Ad ogni modo, se siete preoccupati perché il vostro cucciolo fa la pipì troppo frequentemente o se vi rendete conto che si deve sforzare per andare in bagno, è importante portarlo dal veterinario per un controllo. Come già detto in precedenza, i cuccioli fanno molta pipì, ma potrebbe anche essere che abbia un'infezione al tratto urinario o un leggero problema ai reni. Meglio che sia controllati il prima possibile, così si sentirà meglio.

Spesso un cambio improvviso di dieta può essere la ragione per cui un cucciolo o un cane inizia a fare tanta pipì o potrebbe essere che stiano bevendo più acqua del solito. Se la vostra casa è molto calda, è probabile che il cucciolo senta molto calore e di conseguenza sia più assetato. Impiegherà un po' di tempo per abituarsi al nuovo ambiente e al calore della loro nuova casa, ma se siete preoccupati, parlatene presto con il vostro veterinario. Potreste dover portare un campione di urina affinché possano essere effettuati delle analisi che porterebbero qualsiasi problema a galla.

Conclusione

Condividere la casa con un nuovo cucciolo è molto divertente, ma è anche una grandissima responsabilità. Non solo dovete prendervi molta cura del vostro nuovo amico in un ambiente delicato, ma dovrete anche insegnargli gentilmente tutte le "regole" su come comportarsi bene, al fine che abbia un buon equilibrio e sia felici. Riconoscere i segnali di quando il vostro cucciolo ha bisogno di uscire per fare i suoi bisogni e lasciarlo andare il prima possibile, accelererà il processo di addestramento del comportamento e preverrà che a casa vostra succedano quegli "incidenti".

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 16 persone con una media di 4.6 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

2 Commenti

  1. Rosa castaldo

    Il mio cane ha 3 mesi ma non li fa i sengali vicino alla porta come devo fare??? È una altra cosa il mio cane prima faceva la Pipì sul traversina addeso è come se si è tolto il vizio lo porto a far fare la passeggiata di mattina 8/9 pomeriggio 15:10/20 sera alle ore 18 :10.
  2. DANIELA

    IL MIO CANE QUANDO ERA PICCOLO HA IMPARATO A FARE I BISOGNI SULLA TRAVERSINA ORA LI FA IN GIARDINO MA SE TROVA LA PORTA CHIUSA LA FA IN CASA...COME POSSO FARE X FARGLI CAPIRE CHE MI DEVE CHIAMARE PER USCIRE???

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty