Come aiutare il coniglio a rimanere attivo e in forma

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Piccoli animali
Come aiutare il coniglio a rimanere attivo e in forma

Le persone in tutto il mondo cercano di portare a termine i propri obiettivi, che spesso comprendono l'andare in palestra o mettersi in forma, potrebbe essere una buona idea quella di pensare anche agli amici animali, gettando un occhio critico sul loro giro vita, sull'assunzione di cibo e l'attività generale, con l'intento di aiutarli a rimanere in forma, asciutti e allenati!

Questo può essere particolarmente importante per i proprietari di conigli domestici, dato che, a differenza dei gatti che si occupano autonomamente della loro attività fisica e dei cani che devono camminare, i teneri animaletti sono spesso lasciati a se stessi. Raramente i proprietari danno importanza alle loro misure o al loro peso.

E' una buona idea pesare il coniglio ogni sei mesi all'incirca, dopo la crescita completa, e confrontare il risultato con una tabella di peso ideale per la razza d'appartenenza. Se non siete sicuri di quale sia il peso migliore per il vostro animale, chiedete al vostro veterinario di prenotare una visita o visitate la clinica per il peso più vicina, che potrebbe essere estremamente informativa.

Se il coniglio è in sovrappeso e/o molto sedentario, è importante cercare di fargli fare movimento aumentando il livello di fitness. Una volta individuato il problema la sua vita dovrà cambiare, così sarà più semplice combattere l'obesità sul nascere.

In questo articolo vi sveleremo qualche segreto per aiutare il vostro coniglio a restare in forma e più attivo, in modo da garantirgli una buona attività. Continuate a leggere per saperne di più.

Giocare con il coniglio

Uno dei modi migliori per far fare movimento al coniglio è farlo giocare interagendo attivamente, cosa che favorisce anche la creazione di un bel legame. Lasciatevi andare e scendete al suo livello, facendogli conoscere nuovi giocattoli, giochi divertenti e incoraggiandolo a smuoversi e correre.

Insegnare qualche trucco

Anche se non tutti i conigli sono propensi a imparare trucchi e comandi, nella maggioranza dei casi è così. Insegnare al proprio coniglio qualche trucco può essere molto gratificante, oltre a favorire l'attività fisica. È possibile posizionare anche qualche ostacolo basso sul pavimento e cercare di incoraggiarlo a saltarli.

Creargli una tana

I conigli in natura vivono nelle tane, che scavano da soli rimanendo in forma. Tuttavia, quelli domestici non hanno questa possibilità, ma sono portati a scavare, come avrete potuto notare osservandolo intento a scavare su un tappeto della casa. E' possibile favorire il coniglio affinché possa colmare questo bisogno fornendogli una scatola da poter scavare, riempita di un po' di carta. Attenzione però ad assicurarvi che la carta scelta sia sicura per il coniglio, meglio optare per carta priva di inchiostro.

Rendere la corsa interessante

Si potrebbe presupporre che assicurare un po' di corsa all'animale sia sufficiente per soddisfare le sue esigenze di esercizio, permettendogli di sgranchirsi un po' le gambe, ma se la corsa non è gratificante il coniglio finirà per annoiarsi. Per renderla interessante, il coniglio dovrà essere portato spesso nel giardino in modo da fargli scoprire nuovi posti e, se possibile, regolare l'ambiente in cui si troverà a correre per farlo essere sempre diverso e divertente. È possibile posizionare qualche gioco e qualche ostacolo sul percorso, cambiandogli regolarmente posizione, in modo da fornirgli costantemente nuove avventure e dargli modo di seguire l'istinto di esplorare.

Confinare e lasciarlo libero

Ci sono poche cose più frustranti per un proprietario di coniglio che fornirgli uno spazio ampio per correre, relegandolo, alla fine dei conti, a un percorso sempre uguale e ristretto. Questo può succedere se il coniglio diventa abitudinario, se non trova sufficienti stimoli o interessi. Confinare il coniglio a uno spazio ristretto come una gabbia, per un'ora o poco più, e lasciarlo poi libero di giocare con giocattoli e ostacoli può essere un buon modo per far smuovere l'animale domestico, fornendogli sempre

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 4 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty