I criceti possono mangiare le mele?

Scritto da nella categoria Piccoli animali
I criceti possono mangiare le mele?

I criceti possono mangiare le mele? Si, ma con moderazione. La mela è un gustoso frutto nutriente e gli animali come i criceti si entusiasmano per questo ottimo frutto. Come si sa, un criceto cresciuto in casa necessita di avere un’alimentazione basata su cibo genuino, e le mele costituiscono uno dei più importanti ingredienti. In questo articolo, imparerai molte cose riguardo i cibi sani a cui bisogna provvedere per una nutrizione appropriata dei vostri criceti.

I criceti possono mangiare le mele

I criceti mostrano una naturale preferenza per i frutti come le banane, le pere, i mango e le mele. Normalmente non gli dispiacciono tutti questi frutti, ma quando si parla di mele, le mangiano voracemente. Solamente se l’animaletto è ancora affamato mangia altri tipi di frutta. Tuttavia i padroni devono dargli le mele e altri frutti in piccoli pezzetti, per favorire la digestione, e in moderazione. Dare troppa frutta al tuo criceto può farlo soffrire di disturbi come la diarrea, il diabete e altre malattie. Inoltre, assicurati che il tuo criceto beva tanta acqua per evitare la disidratazione. Ai criceti nani non bisogna assolutamente dare le carote, le mele, il mais e le banane. Questi alimenti possono causare il diabete in questa specie.

Alcuni fatti riguardo le mele

Le mele sono la frutta preferita per le persone coscienziose del fitness e della salute. Questo frutto è preferibile per i seguenti benefici:

  • Le mele contengono antiossidanti e fito-nutrienti. Studi recenti hanno rivelato che queste componenti sono vitali per la salute del corpo, per l’apprendimento e per una crescita ottimale.
  • Le mele hanno poche calorie e le fibre presenti in queste prevengono l’assimilamento di sostanze tossiche nel corpo.
  • Contengono quantità sufficienti di beta-carotene e vitamina C per migliorare l’apparato immunitario e proteggono il corpo dalle sostanze nocive.
  • Le mele sono fonte di complesse vitamine B. queste vitamine aiutano il metabolismo così come altre attività dell’organismo che coinvolgono l’assimilamento di sostanze.
  • Le mele contengono una piccola quantità di componenti come il calcio, il fosforo e il potassio. Queste sostanze aiutano a regolare la pressione e i battiti del cuore.

Come conservare le mele

Quando vuoi conservare le mele, assicurati di metterle in un luogo umido e a una temperature fra i 30 e i 35 gradi Fahrenheit. Quando le metti nel frigo, assicurati che siano messe nel cassette della frutta e della verdura, coprendole con un fazzoletto leggermente umido. Scegli sempre le varietà come la Granny Smith, Fuji e Melrose. Queste mele possono durare più a lungo se conservate in modo corretto. Mangiare mele andate a male potrebbe far ammalare i criceti, ma anche fargli avere un avvelenamento da cibo, che può portare ad una morte prematura. Meglio consultare un dietologo per animali prima di dare al tuo amato animaletto un cibo nuovo.

Altri alimenti per i criceti

Se i tuoi amati criceti mostrano un inusuale disgusto per le mele, allora togligliele subito perché potrebbero essere infette di batteri o essere andate a male. Invece puoi provare altri frutti e altre verdure. I criceti non avranno problemi a mangiare anche pesce bollito o pollo in piccolo quantità. Ma non offrire loro cibi piccanti.

Cibi che vanno evitati

Non tutti gli alimenti sono sicuri e igienici per il tuo tenero piccolo criceto. Devi sempre stare attento a quello che gli stai offrendo. Frutta e verdura troppo maturi o che hanno una grande quantità di acqua possono causare la diarrea. Assicurati sempre che la frutta non sia troppo matura o acerba perché i criceti possono mostrare disgusto per la frutta acerba. Questa contiene un’alta percentuale di acido tartarico e citrico. Ugualmente, il cibo grasso e zuccheroso ha tante calorie e può portare all’obesità. La stessa cosa avviene quando dai al criceto del cibo appiccicoso. Questi alimenti con angoli affilati possono ferirlo o ostruire la sua gola. Cerca di evitarli.

Inoltre, alcuni cibi possono causare la morte immediate o malattie, dovute alla loro natura tossica. Quindi evita di dare i seguenti cibi al criceto:

  • Cioccolata e caramelle
  • Fagioli crudi
  • Semi di mela
  • Cipolla e aglio
  • Prezzemolo
  • Rabarbaro
  • Foglie di pomodoro
  • Asparagi
  • Cavolo
  • Sale, zucchero e spezie
  • Agrumi
  • Cereali da colazione
  • Funghi
Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 11 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty