I criceti possono mangiare cetrioli?

Scritto da nella categoria Piccoli animali - 1 commento
I criceti possono mangiare cetrioli?

I criceti mangiano cetrioli dato che a loro piacciono molto frutta e legumi. È importante che ti focalizzi su cosa piace e non piace al tuo animaletto per assicurarti che abbia una dieta equilibrata. Dovresti assicurarti che stiano assimilando una quantità adeguata di cibo anche se non non sei con loro. Il cetriolo può essere una buona fonte di liquidi per il loro corpo in quanto gli aiuta a rimanere idratati.

I criceti possono mangiare i cetrioli e qual è la quantità giusta?

I criceti hanno bisogno il cibo nutriente che procuri loro il giusto ammontare di energia, ma bisogna assicurarsi che non ci sia un eccesso di qualsiasi alimento per questi animaletti.

Prima di offrirli dei cetrioli, bisogna tagliarli in pezzi molto piccoli così che siano facili da masticare. Poche fette sono abbastanza, in quanto i cetrioli tendono ad avere un alto di contenuto liquido. Se non taglia poi le fette di cetriolo in piccoli pezzi il tuo animaletto non sarebbe capace di masticarle propriamente e questo potrebbe creare problemi di digestione. Questi piccoli mammiferi sono anche facilmente soggetti ad infezioni e una quantità eccessiva di cetrioli può provocare loro la diarrea.

Alcuni fatti riguardo i cetrioli

I cetrioli sono ottimali durante i mesi di estate. Non solo gli animali, ma anche noi come esseri umani amiamo includere i cetrioli nella nostra dieta, per esempio in insalate rinfrescanti. Sì, anche il tuo criceto lo apprezzerebbe definitivamente. C'è un insieme di benefici che offre al tuo piccolo animale:

In primo luogo, la pelle del cetriolo è ricca di fitonutrienti ed è anche una fonte ricca di vitamina A, B1, B6, C e D. Oltre a questi, è una buona fonte di magnesio, potassio, e calcio.

L'altro vantaggio che i cetrioli offrono è la presenza di silice che aiuta a rendere i legamenti più forti, fortificando i tessuti connettivi. Puoi offrire i cetrioli insieme al sedano, creando un mix ricco di nutrienti. Questo aiuta a dare sollievo ad ogni tipo di dolore alle giunture e facilita il movimento di questa piccola creatura.

La presenza di potassio porta un elettrolito che fa bene al cuore e un elemento fitochimico che ha l'abilità di uccidere tutti i generi di batteri all'interno della bocca del tuo animale domestico. Gli altri benefici del cetriolo includono l'abilità di controllare la pressione del sangue e il buon ritmo di battiti cardiaci. Comunque, pur tenendo presenti tutti i benefici, non devi dare cetrioli al criceto in quantità eccessive. Deve essere offerto con moderazione, infatti un eccesso di cetrioli potrebbe portare a mal di stomaco e diarrea. Un paio di fette al giorno sono abbastanza per il criceto.

Che cosa devo fare se i cetrioli fanno star male il mio criceto?

Generalmente, i cetrioli sono ottimali per la salute del criceto e non gli fanno male. I cetrioli sono perfetti per loro durante l’estate, in quanto possono proteggerli da colpi di calore. L'unico motivo per cui un criceto risente dei cetrioli è quando sono offerti in ammontare eccessivi. Nel caso in cui il criceto stia male per i cetrioli, avrebbe la diarrea. Puoi consultare un veterinario per un trattamento rapido. Dovresti anche provvedere immediatamente a smettere di offrire loro i cetrioli per alcuni giorni. Un cambio in dieta può essere utile e li aiuterebbe a recuperare velocemente. Gli organi interni di questi mammiferi sono estremamente sensibili e le infezioni possono colpire i loro livelli di immunità. Una volta che l'animale domestico guarisce puoi consultare il veterinario una seconda volta, per poi ricominciare ad offrirgli i cetrioli.

Dovresti lavare tutta la frutta e la verdura prima di offrirla al tuo animaletto. Qualsiasi tipo di sostanza chimica o batterio presente nel cibo può causare vari problemi di salute al criceto.

Che cosa può sostituire i cetrioli, se questi fanno male al mio criceto?

C'è un ammontare enorme di frutta e verdura che può essere data al tuo criceto, nel caso in cui i cetrioli non gli vadano bene, anche se è un avvenimento raro che i criceti stiano male a causa dei cetrioli. Nel caso in cui non vadano bene comunque, hai molte altre scelte per nutrire il tuo animale. I criceti amano le carote, le mele, le fragole e i broccoli ed inoltre anche molte altre verdure. Abbiamo una serie di scelte quando si parla nutrire i nostri animali domestici. Puoi offrire loro anche dei semi, in quanto come li mantiene sani ed offre loro la quantità giusta di energia. Parlando di cibo in generale, la cosa più importante è assicurarsi che al tuo animale domestico sia data una quantità adeguata e l'animale non consumi niente in quantità eccessive. Fagioli, patate, cipolle, foglie di pomodori ed il rabarbaro non sono assolutamente da dare al tuo criceto e devi sempre ricordartelo quando prepari il loro piano alimentare.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 8 persone con una media di 5.0 su 5.0)

1 Commento

  1. Rantola

    È stato molto utile termini semplici e chiari ora la mia cricetina mangia centrioli nelle giuste dosi e ho scoperto che le piaacciono tantissimo.
    BRAVI BRAVI BRAVI BRAVISSIMI
    E GRAZIEEEEEEEE

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty