Cinque cose che i padroni fanno inavvertitamente che disturbano i loro cani

Scritto da nella categoria Cani
Cinque cose che i padroni fanno inavvertitamente che disturbano i loro cani

Ogni padrone vuole ovviamente prendersi cura dei suoi cani nella miglior maniera possibile, assicurandosi che tutti i suoi bisogni, sia fisici che emozionali, siano soddisfatti. Per essere felice, il vostro cane ha bisogno di una buona routine regolare, un allenamento adeguato, esercizio a sufficienza, del buon cibo e un’appropriata cura veterinaria, qualora ce ne sia bisogno. Il modo in cui ogni padrone soddisfa questi bisogni varia considerabilmente, ma tutti hanno un obiettivo in comune: mantenere il loro cane felice e in salute, prendendosi cura di loro eccellentemente.

In ogni caso, anche con la migliore volontà del mondo, la comunicazione tra cani e uomini può essere complessa, e il linguaggio del corpo e gli umori di entrambe le specie possono essere spesso fraintese. Se fate qualcosa che non piace al vostro cane o che non soddisfa propriamente i suoi bisogni, il cane non può semplicemente dirvelo o lasciarvi un post-it; tocca dunque a voi fare di tutto per accertarvi che i modi in cui trattate il vostro cane, che vi comportate intorno a lui o che vi prendete cura di lui siano buoni per lui.

In quest’articolo, analizzeremo cinque comuni azioni giornaliere che molti proprietari fanno e che possono infastidire il vostro cane o renderlo infelice. Continuate a leggere per saperne di più!

1. Essere troppo rumorosi

I cani stessi possono essere animali rumorosi, che abbaiano e ululano in quantità! Ad ogni modo, ciò non significa che ai cani piaccia necessariamente vivere in un ambiente chiassoso e turbolento, e sentire urlare (anche se in buona fede), parlare ad alta voce e strillare può portarli al limite.

I cani sentono due volte più forte delle persone e possono sentire molti suoni ad alta frequenza che a noi sfuggono completamente. Questo significa che certi suoni che a noi sembrano innocui, possono davvero disturbare il vostro cane; anche la TV, la radio o altri strumenti ad alto volume sono sentiti molto più acutamente dal vostro cane che da voi.

2. Fargli il bagno troppo spesso

Tutti i cani hanno bisogno di lavarsi di tanto in tanto e molti cani bisognosi di numerose attenzioni dovranno andare regolarmente a fare la toelettatura.

Il vostro cane non dovrebbe comunque essere lavato settimanalmente o ad appuntamenti fissi: fategli il bagno solo quando è sporco o puzza, o almeno per una buona ragione.

Benché alcuni cani adorino farsi il bagno, ad altri non piace per niente, e pure per i cani amanti della vasca, non devono essere lavati troppo spesso, per non togliere loro gli oli essenziali dal pelo, causando così pelle secca o anche la forfora.

3. Forzarli ad interagire socialmente

Se avete appena preso un cucciolotto, molti dei vostri amici non vedranno l’ora di conoscerlo, giocarci assieme e dargli un po’ di affetto! È importante che i cani interagiscano socialmente e conoscano tante varie persone, soprattutto per i cuccioli, ma essere posti davanti troppe persone allo stesso tempo o non avere tempo per se stessi può avere un effetto dannoso sul benessere e l’umore del vostro cane.

Non dovreste mai obbligarli a interagire con qualcuno quando non ne hanno voglia, e se il vostro cane rifiuta o se ne va da un gruppo di persone perché ne ha avuto abbastanza, lasciatelo sempre andare e lasciatelo avere uno spazio proprio e tranquillo dove non sarà infastiditi.

4. Non avere un giusto equilibrio nell’esercizio

Tutti i cani hanno bisogno di fare esercizio, ma non tutti i cani necessitano le stesse quantità di sport! A una razza pesante e lenta come il Bassethound non piacerà correre per 8km, mentre ad un cane vivace e che ama divertirsi come l’husky siberiano non basterà mai una sola mezz’ora di passeggiata al giorno.

Si scrive molto sui rischi dei cani nel caso di troppo poco esercizio, ma può succedere anche l’opposto: si può esagerare con lo sport che fanno o sbagliare con il tipo di esercizio, in base all’età, la razza e il livello di energia del vostro cane.

Assicuratevi di avere una routine sportiva che soddisfi la personalità del vostro cane, la sua età, i suoi livelli di fitness e il suo stile di vita, piuttosto che cercare una formula che includa tutto e che vi dica quanto spesso e quanto dovete passeggiare col vostro cane.

5. Rendere i pasti stressanti

La cena è probabilmente il momento preferito della giornata del vostro cane ed è qualcosa che aspetta con grande ansia! Può essere che inghiotta la prima metà del pasto prima ancora che abbiate posato la ciotola per terra; sono pochi i cani riluttanti a mangiare, ma ci sono vari fattori che possono portar loro stress e ansia quando devono mangiare.

Fate in modo che di dare da mangiare al vostro cane in modo affidabile e alla stessa ora tutti i giorni, in un posto tranquillo, dove possa rilassarsi e mangiare ai suoi ritmi senza essere disturbato.

Benché sia una buona idea addestrare il vostro cane ad accettare che gli sia tolta la ciotola, perché magari ne avete bisogno, dovreste normalmente lasciare il vostro cane da solo quando mangia e non giocare col suo cibo o cercare di toglierlo senza una valida ragione.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 5 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty