6 Consigli per Proteggere il tuo Cane dal Sole

Scritto da nella categoria Cani
6 Consigli per Proteggere il tuo Cane dal Sole

L’estate è una delle più belle stagioni dell’anno da passare all’aperto con il tuo cane e la famiglia, ma può creare anche difficoltà al distratto pubblico italiano quando si tratta di evitare le bruciature, proteggere la pelle e stare sicuri in generale. Molte persone sembrano non poter passare una singola estate senza almeno una scottatura solare, e tutti sappiamo quanto può essere dolorosa, sebbene allo stesso tempo, può essere evitata del tutto!

Inoltre dovresti ricordare di proteggere dal sole anche il tuo cane, in quanto si può ustionare proprio come le persone, e inoltre aumentare il rischio di cancro e altre forme di melanoma da prolungate e non protette esposizioni al sole. In questo articolo, vedremo sei consigli per proteggere il cane dal sole, e mantenerlo al sicuro dalle scottature e altri problemi come il cancro della pelle. Continua a leggere per saperne di più!

1 - Cerca di capire come il sole potrebbe colpire il tuo cane

Alcuni cani sono più predisposti di altri alle scottature, ed è importante sapere se il tuo cane è tra questi. I cani che hanno la pelle rosa sono più a rischio di quelli con la pelle scura, e anche il pelo chiaro indica una sensibilità al sole. Un pelo corto, sottile o con un solo strato, aumenta il rischio di scottature, e le zone esposte come la pelle del naso, orecchie o altri punti dove puoi vedere la pelle attraverso la pelliccia sono più vulnerabili.

Sebbene i cani con lunga e folta pelliccia scura sono meno a rischio di scottature, può comunque succedere, e i cani con pellicce come queste sono ad alto rischio di surriscaldamento nei periodi caldi.

2 - Usa una protezione solare

Può sembrare strano all’inizio pensare di usare una protezione solare sul cane, ma è altamente raccomandato, e oggi ci sono molti tipi di protezione disponibili che sono atossiche e pensate apposta per lui!

Investi in una protezione solare appropriata per il tuo cane, soprattutto da usare nelle aree sensibili come il viso e le orecchie. Applica la protezione regolarmente durante il giorno, e segui le istruzioni del produttore sull’esposizione al sole in sicurezza. Ricorda che giocare nell’acqua può influenzare l’efficienza della protezione, e che i cani possono scottarsi anche nell’acqua!

3 - Stai all’ombra

I cani (e le persone) risentono dei raggi solari anche all’ombra, ma fornendo un punto coperto che il tuo cane può usare per sfuggire al sole e assicurarsi che possa entrare all’interno lo aiuterà a limitare l’esposizione mantenendolo al sicuro. Non portare mai il cane fuori in pieno sole, e quando sei all’aperto controlla che non abbia scottature.

4 - Vesti il cane

Se il tuo cane va a nuotare o sta fuori al sole a lungo ed è a rischio di scottature, considera di adattare una vecchia maglietta ad una protezione per il tuo cane, per proteggere il suo corpo il più possibile dal sole. Bagnare la maglietta nell’acqua fresca prima di fargliela indossare lo renderà più fresco, e indossando uno strato in più non soffrirà di surriscaldamento.

5 - Vestiti rinfrescanti

Puoi comprare vestiti speciali rinfrescanti fatti per ogni stazza e taglia di cane che sono disponibili in vari formati. Alcuni di questi sono progettati per tenere dei sacchetti rinfrescanti, mentre altri necessitano di essere bagnati in acqua prima di farli indossare al cane. Questi vestiti possono aiutare a mantenere il cane fresco e proteggerlo dal sole, ma ricorda che quando l’imbottitura si è scaldata a contatto col corpo o l’acqua si è asciugata, dovrai rimuovere o sostituire il vestito, altrimenti non farai altro che riscaldare il cane in quanto sta indossando una copertura extra!

6 - Bagni rinfrescanti

Bagnare il cane con acqua fresca (non fredda), o lasciarlo sguazzare e giocare in una pozza d’acqua è un buon modo per mantenerlo al fresco, ma non fornisce nessun tipo di protezione solare. Non perdere di vista il fatto che l’acqua può causare la perdita della protezione solare che ha addosso, e inoltre ti da un falso senso di sicurezza sulla sua protezione. Se il cane si scotta, bagnare l’area in acqua fresca o lasciare il cane in una pozza o bagno fresco può aiutare, così come prodotti doposole pensati apposta per i cani.

Se il cane ha una seria bruciatura che include vesciche o croste, dovresti portarlo subito dal veterinario per essere curato, e questo può comprendere crema antibiotica per fare in modo che le ferite non si infettino.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 5 persone con una media di 4.5 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty