Perché il cioccolato è dannoso per i cani?

Scritto da nella categoria Cani
Perché il cioccolato è dannoso per i cani?

Praticamente tutti i proprietari di cani sanno che ci sono alcuni alimenti umani apparentemente innocui che possono effettivamente essere molto pericoloso per i cani, e in cima a questa lista c’è il cioccolato. Tuttavia, alcuni proprietari di cani sanno esattamente perché il cioccolato può essere dannoso per i cani, e molti proprietari di cani hanno un racconto del loro frugatore canino che divora un enorme barretta di quella roba senza effetti negativi del tutto evidenti.

Allora, esattamente perché il cioccolato è dannoso per i cani, e quanto è rischioso se il vostro cane affonda i denti in esso? Tutti i proprietari di cani dovrebbero cercare di scoprire, in particolare quelli che possiedono cani che sono abili a frugare e mangiare tutto ciò che trovano sul loro cammino, come i ben noti bidoni canini che sono meglio noti come i Labrador Retriever!

Continuate a leggere per saperne di più sul cioccolato e perché è dannoso per i cani.

Che cosa rende il cioccolato dannoso per i cani, e quanto è dannoso?

I vero cioccolato (in contrasto al cioccolato con aromi) è prodotto dai baccelli della pianta del cacao, che a sua volta contiene due composti che non vanno bene per i cani.

La caffeina è uno di questi, e mentre la quantità di caffeina nel cioccolato non è una grave tossina in sé, può ancora potenzialmente portare a problemi. L’elemento tossico principale del cioccolato o del cacao è la teobromina, una sostanza chimica naturale che è contenuta in tutto il cioccolato, con il cioccolato fondente che ne contiene più di quello al latte o del cioccolato bianco.

Se il vostro cane consuma abbastanza teobromina, questa avrà una serie di effetti sistemici sul corpo del cane, incluse le qualità di un diuretico, uno stimolante cardiaco, un rilassante muscolare, e un dilatatore dei vasi sanguigni. Troppa teobromina porterà all’avvelenamento nel cane, a causa di questa combinazione di effetti.

La quantità di teobromina in ogni tipo di cioccolato, quanto il vostro cane ne mangia, e le dimensioni del vostro cane insieme sono i tre fattori che determinano se un cane starà male dopo aver mangiato cioccolato, tenendo conto che il cioccolato fondente, il cacao puro , e il cioccolato da cucina sono i più rischiosi, mentre quello al latte e il cioccolato bianco contengono teobromina in quantità molto inferiori, e quindi sono meno rischiosi.

Quanto è tossico il cioccolato per un cane?

Poiché diversi tipi di cioccolato contengono diversi livelli di teobromina, la quantità di cioccolato consumato non è sufficiente di per sé per dirvi se la dose era potenzialmente tossica.

20mg/kg di teobromina o più possono essere potenzialmente tossici per il vostro cane, e possono causare sintomi quali vomito, diarrea e salivazione eccessiva e lo sbavare. A dosi più elevate di 40 mg/kg o più, i sintomi possono includere delle pulsazioni accelerate, il battito cardiaco irregolare, e la pressione alta, e le dosi più elevate di queste possono portare a sintomi ancora più pronunciati, come tremori, attacchi e convulsioni.

In ultima analisi, dosi molto alte di teobromina rispetto alle dimensioni del vostro cane possono rivelarsi fatali, e possono volerci un paio d’ore finché i sintomi di tossicità del cioccolato nel cane si sviluppino.

Cosa fare se il vostro cane ha mangiato cioccolato

Se sapete o sospettate che il vostro cane abbia mangiato del cioccolato, il primo passo dovrebbe essere quello di cercare di capire quanto cioccolato abbia mangiato, e quanto era alta la teobromina nel cioccolato. Questa informazione non è sempre indicata sulla confezione,quindi dovreste fare una stima informata in base al tipo di cioccolato che il vostro cane ha mangiato.

La quantità di teobromina, in combinazione con la dimensione del vostro cane, contribuirà di conseguenza a dare un’indicazione di quanto sia potenzialmente pericoloso l’ammontare che ne ha mangiato.

Se avete beccato il vostro cane abbastanza rapidamente dopo aver mangiato del cioccolato, chiamate il vostro veterinario al più presto possibile poiché si potrebbe ancora essere in tempo ad indurre il vomito, e quindi ridurre o annullare gli effetti del cioccolato che il vostro cane ha mangiato. Questo è qualcosa che deve essere eseguito dal veterinario o sotto la direzione del vostro veterinario, quindi non cercate di indurre il vomito a casa senza che il veterinario vi dica di farlo, e come farlo in modo sicuro.

Se il vostro cane ha mangiato solo una piccola quantità di cioccolato, questo era basso in teobromina e il vostro cane è grande, è del tutto possibile che non si ammali, ma dovrete ancora monitorarlo con attenzione nel corso delle ore e nei giorni successivi per assicurarvi di questo. Sarebbe meglio portare il vostro cane dal veterinario solo per precauzione, per il suo aiuto e consigli.

Se il vostro cane ha mangiato potenzialmente tanto cioccolato o una dose tossica, dovreste portarli dal veterinario immediatamente, anche se fosse troppo tardi per indurre il vomito. Se il vostro cane si ammala come conseguenza della sua consumazione, la clinica veterinaria è il posto migliore per lui, poiché avrete aiuto a portata di mano per gestire la loro malattia e affrontare i sintomi, dando al vostro cane la migliore opportunità di potenziale sopravvivenza.

Ovviamente, tenere il vostro cane lontano dal cioccolato è il modo migliore per evitare l’avvelenamento da teobromina, e questo include non solo tenere il cioccolato fuori dalla portata del vostro cane, ma assicurarvi anche che i vostri figli e tutti i visitatori sappiano che il cioccolato non è adatto per i cani.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 4 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty