La connessione tra la tua salute e quella del tuo cane

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
La connessione tra la tua salute e quella del tuo cane

Tu e il tuo cane avete una connessione fortissima. Siete uniti da un legame indissolubile. Ma questo forte legame potrebbe avere un effetto sulla salute del tuo cane...

Avendo lavorato come un veterinario per più di 20 anni ho osservato qualcosa di molto curioso facendo il mio lavoro. Lo noto sempre più spesso. Se un cane viene a fare una visita quello che faccio è leggere la sua storia clinica, capire qual è il problema e fare una diagnosi. Poi rivolgo la mia attenzione all'uomo nella stanza e chiedo se lui o un altro membro della famiglia soffrano di un disturbo simile.

Più del 50% delle volte la risposta rivela che qualcuno all'interno della famiglia ha un disturbo simile a quello del cane (solitamente la persona con la quale il cane ha un rapporto più stretto). Trovo ciò estremamente affascinante. E nel momento in cui si tratta di risolvere le problematiche di salute del tuo cane, soprattutto se si tratta di malattie croniche, ci sono alcune importanti considerazioni da fare a riguardo.

C'è una chiara connessione tra la salute dell'uomo e quella del cane. L'ortodossia scientifica non vede questa relazione, solitamente perché questo si distanzia troppo dal loro sistema di valori.

Perché la tua salute ha un impatto su quella del tuo cane?

la tua salute ha un impatto su quella del tuo cane

Prima di addentrarci nell'argomento, è importante non sentirsi in colpa o condannarsi per i problemi di salute del tuo cane. Non è colpa di nessuno. È una semplice conseguenza della relazione che hai con il tuo cane e del modo in cui interagite. Il tuo cane non viene contagiato da te. Quindi non sei tu la causa dei suoi problemi.

Quindi come avviene ciò?

I nostri cani sono esseri estremamente empatici. Io definisco l'empatia come il naturale fenomeno sensoriale per il quale un essere vivente prova gli stati d'animo di un altro nella propria sfera sensitiva. In parole povere, un cane sente dentro di lui ciò che l'uomo sente.

Se tu soffri di ansia, il tuo cane percepirà la tua ansia nel suo corpo e a lungo andare ciò potrebbe renderlo ansioso a sua volta.

I corpi dei nostri cani sono degli incredibili recettori di stimoli. (Gli uomini lo sono a loro volta, ma la maggior parte di noi ha represso volontariamente la nostra naturale empatia grazie alla socializzazione).

So che questo avviene perché lo verifico in prima persona quando curo i cani. Entro fisicamente in contatto con il cane e subito percepisco un sentimento di paura o tristezza che io so non appartenermi.

Per esempio, l'altro giorno ero accucciata vicino al mio amato levriero inglese, Pearla, quando all'improvviso si è sentito un forte tuono. Pearla ha la fobia dei tuoni, e appena abbiamo sentito il boato, ho percepito la sua scarica di terrore in tutto il mio corpo.

Questa connessione di sensazioni, questo legame empatico tra te e il tuo cane, è profondo e potente. Se soffri d'ansia, il tuo cane sentirà la tua ansia nel suo corpo, e a lungo andare potrebbe diventare a sua volta un cane ansioso.

La sincronia è un altro punto chiave

Credo ciò vada addirittura al di là dell'empatia, a causa di un altro fenomeno oggi ben studiato: la sincronia. Questo fenomeno avviene ogni qual volta due sistemi emettenti vibrazioni tenderanno a sincronizzarsi.

Un classico esempio consiste nel posizionare su uno stesso tavolo diversi orologi a pendolo meccanici. Tutti gli orologi all'inizio segneranno un orario diverso. In poco tempo, tutti gli orologi batteranno lo stesso tempo all'unisono.

Più sano sarai tu emotivamente, mentalmente, spiritualmente e fisicamente, più sano sarà il tuo cane.

Attorno al progetto di ricerca chiamato Heart Rate Variability (HRV) Synchronization esiste oggi molta evidenza scientifica. Questa ricerca studia come i battiti cardiaci possano sincronizzarsi. L'effetto di sincronia è più forte tra persone con una relazione più stretta (per esempio membri familiari). La stessa cosa accade tra te e il tuo cane.

Un aspetto chiave che caratterizza i forti legami sociali è la condivisione degli stati biologici. Credo che ciò sia dovuto ad una combinazione di connessione empatica e sincronia elettromagnetica. Il cuore è il motore principale del nostro campo elettromagnetico (e quello del nostro cane). Questo campo energetico si estende ben più in là del nostro corpo fisico.

E non abbiamo nemmeno accennato alla ricerca (in inglese) che prova che i cani in qualche modo sanno quando il loro padrone ha deciso che è ora di tornare a casa. Quindi il tuo cane può percepire cose o sensazioni non ricorrendo ad alcuna interazione fisica nota alla scienza.

Questo mi porta alla mente una storia che ho letto molti anni fa. Un soldato australiano nella seconda guerra mondiale era stato mandato a casa per un breve periodo di riposo. Non aveva detto a nessuno del suo ritorno, ma il suo cane si è fatto trovare alla stazione del treno, cinque miglia da casa sua.

Il messaggio della storia è che una sincronizzazione psicologica è un inevitabile conseguenza di un legame profondo d'amore e di fiducia tra due esseri viventi.

Questo vuol dire, cercando di semplificare il concetto, che esiste una sincronizzazione spontanea di una serie di ritmi corporei quando ci si trova in una lunga relazione d'affetto con il tuo cane. Questa sincronia può essere salutare o dannosa.

Io credo che questa sia la ragione per cui noi e i nostri cani condividiamo spesso le stesse patologie ed è senz'altro anche la ragione per cui avere una relazione con i nostri cani ha un importante effetto sul nostro benessere.

Per curare il tuo cane, cura te stesso!

Per poter curare il tuo cane devi cominciare curando te stesso. Ecco perché io incoraggio sempre i proprietari a prendersi cura della loro salute e del loro benessere in generale. Credo che molte volte, l'unico modo di risolvere problematiche croniche di un cane, sia di assistere il proprietario coinvolto nel riconnettersi con sé stesso e guarire.

Questo può essere emotivamente difficile, e potresti avere bisogno del supporto di un terapista esperto, un neuropata, un guaritore di energia e così via, oltre a dover portare il tuo cane da un veterinario olistico, nutrirlo correttamente etc. Spesso è un lungo viaggio verso la guarigione, quindi sii comprensivo con te stesso. Più sano sarai tu emotivamente, mentalmente, spiritualmente e fisicamente, più sano sarà anche il tuo cane.

La connessione che esiste tra te e il tuo cane è fortissima. Esserne consapevoli può aprire le porte a nuove soluzioni per mantenere la tua famiglia sana e felice per molto tempo.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 8 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty