Cosa Fare Quando un Cane Smette di Mangiare

Scritto da nella categoria Cani - 1 commento
Cosa Fare Quando un Cane Smette di Mangiare

La maggior parte dei cani ama mangiare, ed è per questo che vederli lasciare la ciotola piena solleva preoccupazione immediata. L’elenco di problemi che potrebbero far sì che un cane smetta di mangiare è pressoché infinito – alcuni di lieve entità e altri che potrebbero mettere la vita dell’animale a repentaglio.

Riuscire a determinare se sia il caso di agire immediatamente o di osservare in paziente attesa, può prevenire la sofferenza nel cane e spese veterinarie non necessarie. Se il vostro cane smette di mangiare, seguite i seguenti passi.

1. Pensate ai giorni appena trascorsi

Capire le cose col senno di poi è più semplice. Ora che sapete che qualcosa non va nel vostro cane, ripensate ai giorni trascorsi. È successo qualcosa che ha potuto causare la mancanza di appetito nel vostro animale? Magari una modifica all’alimentazione, o un bidone della spazzatura “misteriosamente” rovesciato da cui l’animale potrebbe aver attinto? L’appetito del vostro cane si è ridotto di recente? Avete notato altri sintomi (per esempio apatia o diarrea) che potrebbero essere collegati al fenomeno?

Annotatevi il momento in cui il primo sintomo si manifesta. Nei casi in cui i cani guariranno per certo da soli, i primi miglioramenti iniziano a vedersi nelle prime 24–48 ore, ma è difficile capire quando iniziare a contare. Se il salto della colazione è il primissimo indizio e il vostro cane sembra non avere altri problemi, allora può essere una buona idea aspettare un paio di giorni prima di contattare il veterinario. Se però la perdita di appetito è solo uno tra i vari sintomi che il cane ha manifestato di recente, significa che il treno della paziente attesa ha già lasciato la stazione ed è il caso di rivolgersi immediatamente a un veterinario.

2. Chiedete alle altre persone con cui il cane è in contatto se hanno notato qualcosa

Nel caso in cui non siate l’unica persona a prendersi cura del vostro cane, chiedete a chiunque altro badi a lui se ha notato qualcosa di inusuale negli ultimi giorni. Magari il vostro compagno o la vostra compagna, tirando via il cane da un cespuglio durante la passeggiata notturna, hanno notato che l’animale aveva qualcosa di strano in bocca, oppure potreste scoprire che il cane del vostro vicino, che è solito giocare col vostro, è malato.

3. Esaminate il cane

Eseguite un veloce esame fisico sul vostro cane. Spingete delicatamente il suo pancino, che dovrebbe essere morbido e non provocare alcun dolore nell’animale. Cercate di capire se sta soffrendo di diarrea osservando la zona attorno al retto, o di vomito, esaminando la zona della bocca. Le gengive di un cane dovrebbero essere rosa (salvo casi in cui sono pigmentate) e umide. Una mucosa asciutta e pallida può essere sintomo di disidratazione e/o di condizioni patologiche più gravi. Se scoprite qualcosa di preoccupante in seguito all’esame fisico, contattate immediatamente il vostro veterinario.

4. Ispezionate il cibo

Sia che nutriate il vostro cane con cibi preparati in commercio o con un’alimentazione fatta in casa, è possibile che il problema sia proprio nel cibo. Ciò è ancor più probabile nei casi in cui abbiate appena date al vostro cane il primo pasto prelevato da una nuova confezione o da una aperta da tempo. Osservate e annusate il cibo. Se sembra ci sia qualcosa che non va, provate a dare del cibo differente al vostro cane. Sconsiglierei, però, di cambiare drasticamente la dieta a questo punto, perché renderebbe ancora più difficile determinare se il cane non mangia perché non ama il nuovo cibo o perché continua a non sentirsi bene.

5. Se siete ne dubbio, contattate il vostro veterinario

Essere cauti è sempre la cosa migliore. Prima si individua un problema, più facile (ed economico!) sarà risolverlo.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 49 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

1 Commento

  1. Emmanuele

    Hey ciao, sta un cane giu da me che io sono affezionato il mio cane. ha un problema non riesce ad alzarsi rimane anche immobile quando lo chiamo non viene . Mi sapreste dire il Perché? ����

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty