Razze di cani giapponesi: elenco delle 13 razze

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
Razze di cani giapponesi: elenco delle 13 razze

Il Giappone è un paese conosciuto per l'ottimo sushi, gli anime (e i manga) e i ninja. Ma sapevi che il Giappone è anche la casa di tantissime razze di cani uniche e molto popolari?

Kabosu (in giapponese: かぼす) è il cane più famose su internet. Questo cane è uno Shiba Inu, una razza originaria del Giappone. Come puoi già immaginare, la popolarità dei cani giapponesi è salita alle stelle negli ultimi anni.

Nel 2003 in Giappone c'è stato un boom per quanto riguarda gli animali domestici. Agli occhi dei giapponesi, i cani sono diventati un'alternativa realistica al crescere un bambino.

A partire dal 2003, il numero di cani e gatti ha superato quello dei bambini presenti in Giappone. Questo divario si è fatto sempre più grande con l'introduzione ogni anno di nuovi animali.

L'aumento in popolarità di questi cani nipponici è qualcosa di reale e non si può negare. Per questo motivo senza perderci in ulteriori chiacchere, ecco a voi 13 razze giapponesi in ordine di popolarità.

Nota bene: Molte razze hanno nel nome la parola "inu" (es: Shiba Inu, Akita Inu, ecc...) ma questo non significa che sono imparentate tra loro.

Semplicemente la parola "inu" significa "cane" in giapponese, come anche la parola "ken". Per questo motivo il Kai Ken e il Kishu Ken sono razze diverse, di discendenza diversa.

Sakhalin Husky

Sakhalin Husky

Caratteristiche: Fedele, Diligente, Sicuro di sé.

Il Sakhalin Husky è una delle razze di cani più rare di tutto il mondo. Questi cani infatti sono quasi estinti. Nel 2011, sono stati registrati in Giappone solo due Sakhalin Husky. Tuttavia, un numero ignoto di questi cani continua a vivere sull'isola di Sakhalin.

Sergey Lyubykh, l'unico allevatore di Sakhalin Husky in tutto il mondo, è morto nel 2012. Non molto prima della sua morte, Lyubykh ha dichiarato che non esistono abbastanza cani di questa razza per portare avanti l'allevamento, in quanto manca una diversità genetica

Questa razza è diventata famosa in tutto il mondo a causa della famigerata spedizione giapponese in Antartica del 1958. A seguito di un'evacuazione di emergenza sono stati lascati indietro 15 Husky che dovevano essere soccorsi, ma a causa della condizione climatica non è stato possibile nessun salvataggio.

Un anno dopo, è partita una nuova spedizione e ha trovato due di questi cani ancora vivi. Oggi, Taro e Jiro sono considerati eroi nazionali, non a caso hanno monumenti e statue in loro onore sparse per il Giappone.

CURIOSITÀ

  • Taro e Jiro (Sakhalin Husky) sono sopravvissuti un anno intrappolati in Antartica.
  • Esistono diverse stature di Taro e Jiro in tutto il Giappone.
  • L'unico allevatore di Sakhalin Husky è morto nel 2012.

Carattere del Sakhalin Husky

Questi Husky sono estremamente devoti ai loro padroni. Sono conosciuti per essere dei cani molto affettuosi e che obbediscono; tuttavia non sono cani che fanno di tutto per compiacere il padrone.

I Sakhalin Husky sono cani da lavoro, questo significa che non amano passare del tempo da soli a non fare nulla. Alcune persone descrivono questi cani come molto intelligenti, indipendenti, vigili e sicuri di sé. Tendono a relazionarsi bene con i bambini e anche altri cani.

Ryukyu Inu

Ryukyu Inu

Caratteristiche: Coraggioso, Intelligente e Vigile.

Il Ryukyu Inu è una razza giapponese che poche persone conoscono. È una razza originaria di Okinawa, un'isola a sud dal Giappone (conosciuta anche come le Hawaii del Giappone). Questi cani sono così rari che nel 2015 ne sono stati stimati solo 400 esemplari.

Le origini di questo cane sono ancora un mistero, tuttavia molti ricercatori credono che siano stati allevati per cacciare e tracciare i cinghiali selvaggi sull'isola.

Questi cani presentano un tratto distintivo, ovvero hanno gli speroni nella parte posteriore del piede. Vivendo in una foresta pluviale, il Ryukyu Inu ha sviluppano questa caratteristica fisica unica che gli permette di arrampicarsi sugli alberi senza nessun problema.

Questa abilità gli rende degli ottimi cacciatori.

CURIOSITÀ

  • Anche se il Ryukyu Inu assomiglia molto al Kai Ken, questo ha una discendenza diversa. In realtà, questi cani sono più vicini all'Hokkaido Inu.
  • Molti credevano questa razza estinta dopo la Seconda Guerra mondiale a causa di una mancanza di cibo e a seguito dei diversi incroci con altre razze occidentali. Tuttavia, cani di razza pura sono stati ritrovati nel Parco Nazionale di Yanbaru.
  • Gli scienziati credono che i Ryukyu Inu sono stati in grado di sopravvivere così a lungo su un'isola colpita spesso da tsunami, grazie alla loro peculiare abilità di arrampicarsi sugli alberi.

Carattere del Ryukyu Inu

Il Ryukyu Inu è un cane calmo e docile. Nonostante la natura gentile, sono diverse le cose di cui avere paura. Il loro coraggio è quello che gli spinge ad essere dei grandi cacciatori di cinghiali selvaggi, animali molto pericolosi.

I Ryukyu abbaiano poco ma sono sempre vigili dell'ambiente che gli circonda. Questo tratto fa di loro degli ottimi cacciatori.

Per questo motivo non si consiglia di tenerli insieme ad animali più piccoli, come ad esempio gatti o roditori. Non solo si trovano bene con i padroni, ma lavorano bene anche in gruppo.

Nonostante le credenze popolari, questi cani sono molto intelligenti. Ricordati che hanno bisogno di parecchia stimolazione mentale e fisica per vivere una vita felice e sana.

Terrier giapponese

Terrier giapponese

Caratteristiche: Allegro, Vigile, Affettuoso.

Il Terrier giapponese, spesso chiamato Terrier nipponico, è classificato come un cane di piccola taglia originario del Giappone. Molte persone del posto credono che questa razza sia il risultato dell'incrocio tra Fox Terrier, Pointer e altre razze del luogo.

Il Terrier giapponese è una razza stupenda ed estremamente rara anche in Giappone. Gli storici credono che gli antenati di questa razza sono stati portati in Giappone dalle navi mercanti olandesi che attraccavano nel posto di Nagasaki. Ancora tutt'oggi non ci sono prove concrete che confermino questa teoria.

Al momento, non sono riconosciuti dal Kennel Club americano ma sono solo riconosciuti dal Kennel Club giapponese e dal ENCI.

CURIOSITÀ

  • I suoi antenati una volta approdati in Giappone venivano usati per cacciare i parassiti nelle navi mercantili e nei villaggi.
  • I Terrier giapponesi in luoghi molto freddi necessitano di magliette per cani.
  • Questi cani probabilmente hanno in loro del sangue di Pointer, Fox Terrier a pelo liscio e Pinscher tedesco.

Carattere del Terrier giapponese

Questo cane è stato allevato con il solo scopo di essere un animale da compagnia, in altre parole sono ottimi "cani da grembo". Sono descritti come cani adorabili dalla personalità allegra e vivace, i perfetti cani da famiglia in quanto è sempre stato questo il loro scopo.

Se stai cercando una cane da caccia o un cane da guardia, allora il Terrier giapponese non fa al caso tuo. Potrebbe invece fare al caso tuo uno appartenente ad una delle sei razze canine native giapponesi (Shiba, Akita, Shikoku, Kai Ken, Hokkaido, Kishu Ken).

Un gran vantaggio è il fatto che sono una razza ipoallergenica, ovvero sono una razza perfetta per tutte quelle persone allergiche o sensibili ai cani.

Tosa Inu

Tosa inu

Caratteristiche: Vigile, Coraggioso, Sensibile.

Il Tosa inu è una razza rara originaria di Tosa, al tempo un'area indigena (ora chiamata Kōchi). I Tosa sono spesso chiamati i Mastiff giapponesi a causa della loro taglia. Inizialmente sono stati allevati per essere dei cani da combattimento, tuttavia oggigiorno sono cresciuti come ottimi cani da guardia.

I Tosa Inu sono un incrocio nato in Giappone nel XIX secolo tra lo Shikoku Inu e diverse razze europee come: Il Mastiff, il San Bernardo, il Bulldog inglese, l'Alano tedesco, il Bracco tedesco e il Bull terrier.

Oggi, allevamenti di questi cani sono presenti in tutto il mondo. Sorprendentemente, i Tosa Inu allevati in Giappone sono più piccoli, infatti sono la metà di quelli che capita di vedere in giro. I Tosa Inu perciò possono presentarsi con caratteristiche e dimensioni differenti tra loro.

CURIOSITÀ

  • Diversi paesi hanno "bandito" questo cane o necessita un permesso speciale per entrare nel paese e rimanere.
  • I Tosa Inu in Giappone sono quasi la metà più piccoli di quelli americani.
  • Alcune prefetture e regioni in Giappone hanno vietato l'allevamento di questo cane.

Carattere del Tosa Inu

Non è di certo una sorpresa che il Tosa Inu è una razza molto aggressiva e potenzialmente pericolosa, dopotutto un tempo sono stati allevati per essere dei cani da combattimento. Non vanno d'accordo con altri cani e possono diventare dei predatori letali per i gatti.

Anche se i Tosa Inu generalmente non sono aggressivi verso l'uomo, è sempre un bene stare attenti. Mai lasciargli giocare con i bambini senza nessuna supervisione.

Questi cani non sono consigliati come prima esperienza e non sono consigliati neanche per un padrone che non è pronto ad impegnarsi. Per limitare le chance di far del male a qualcuno, persona o animale che sia, i Tosa necessitano di maggiore attenzione. Questo significa che devono imparare a socializzare già da piccoli ed essere addestrati ad obbedire.

Kai Ken

Kai Ken

Carattere: Devoto, Coraggioso, Riservato.

Il Kai Ken (Kai tora-ken) è una razza molto rara anche nel suo paese di origine, ovvero il Giappone. Questo cane fa parte delle sei razze native giapponesi. Il Kai Ken è considerato un tesoro nazionale ed è protetto dal Nihon Ken Hozonkai (Associazione per la salvaguardia dei cani giapponesi).

I Kai Ken sono ottimi cani da caccia, inizialmente allevati per cacciare cervi, cinghiali e orsi presenti nelle regioni montagnose di Yamanashi.

Questa razza è una delle star della cultura pop giapponese ed è popolare grazie alla sua frequente presenza in manga e anime. Ad esempio, questo cane appare nella serie manga Ginga (anche nei sequel) e in Kacchū no Senshi Gamu.

CURIOSITÀ

  • Dopo anni di isolamento nelle montagne, i Kai Ken sono considerati la razza "più pura" tra quelle giapponesi.
  • Spesso vengono chiamati "Tora inu" in quanto "tora" significa tigre e "inu" cane. Questo soprannome deriva delle striature che questi cani presentano nel manto e che ricordano quello di una tigre.
  • Esistono due variazioni dei Kai Ken, una ha un muso che ricorda quello di un orso mentre l'altra presenta un muso che ricorda quello di una volpe.

Carattere del Kai Ken

Il Kai Ken è un cane molto intelligente e ha un istinto naturale per la caccia. Coraggiosi, vigili e spesso diffidenti verso le persone, questi cani sono considerati ottimi cani da guardia per le famiglie. Riescono a relazionarsi con bambini piccoli e tendono ad andare molto d'accordo anche con gli altri cani.

Amano stare all'aria aperta e vivono per stare a contatto con la natura. Portarli via dal loro habitat naturale e piazzarli in una metropoli potrebbe non essere una buona idea.

La maggior parte dei Kai Ken ama correre e infatti sono molto agili e veloci. Molti di loro amano anche nuotare, non a caso sono conosciuti per inseguire le loro prede a nuoto attraversando fiumi e ruscelli.

Kishu Ken

Kishu Ken

Caratteristiche: Docile, Fiero, Fedele.

Il Kishu Ken (chiamato anche Kishu Inu) è una delle razze più antiche originaria del Giappone. Sono stati allevati per millenni. Il nome di questa razza deriva dalla regione di Kishu (oggi chiamata prefettura di Wakayama).

Come le altre sei razze native giapponesi, anche il Kishu è stato allevato per cacciare cervi e cinghiali. Al posto di abbaiare per intimidire la sua preda il Kishu la segue attentamente.

Questo cane fisicamente ricorda l'Hokkaido, il carattere invece è molto simile a quello dello Shiba Inu.

CURIOSITÀ

  • Il Kishu Ken è uno dei pochi cani silenziosi che raramente abbaia
  • Sono cani da caccia fantastici che spesso si arrampicano anche sugli alberi per seguire attentamente la preda.
  • Alcuni storici affermano che questi cani sono stati allevati per oltre 3000 anni.

Carattere del Kishu Ken

I Kishu Ken sono conosciuti per essere coraggiosi e valorosi, caratteristiche che fanno di loro degli ottimi cani da caccia. Sono considerati una razza silenziosa che tende ad andare d'accordo con gatti e anche altri cani (se abituati a socializzare già da cuccioli).

I Kishu sono estremamente fedeli alla loro famiglia e riescono anche a relazionarsi bene con i bambini piccoli della casa. Sono cani che osservano e a cui piace tenere d'occhio le cose dall'alto e questo li rende degli ottimi cani da guardia.

Tuttavia sono cani molto dominanti e dalla volontà di ferro, ed è per questo che è necessario addestrarli adeguatamente fin da cuccioli.

Hokkaido Inu

Hokkaido Inu

Caratteristiche: Coraggioso, Composto, Fedele.

L'Hokkaido (Ainu-ken) prende il suo nome dalla sua isola (e prefettura) d'origine situata a nord nel Giappone e chiamata per l'appunto Hokkaido. Vengono utilizzati diversi altri nomi per indicare questo cane come: Ainu-ken, Seta e Ainu.

Anche se possono sembrare molto simili agli Shiba Inu e agli Akita Inu, gli Hokkaido sono cani di taglia media: più grandi degli Shiba, ma più piccoli degli Akita.

Questi cani hanno un manto spesso e lungo, per affrontare i terribili inverni di Hokkaido. Inizialmente sono stati allevati dagli indigeni Ainu (popolo del Giappone del Nord) come cani da caccia. Questo significa che gli Hokkaido sono cani che hanno resistenza e sono molto agili su terreni freddi e innevati.

CURIOSITÀ

  • L'Hokkaido Inu è l'unica razza giapponese ad avere il doppio manto che serve ad affrontare condizioni climatiche molto dure.
  • Questa razza risale al 1140 D.C. e la tribù degli Ainu usava questi cani per diversi lavori.
  • Uno dei punti di forza di questa razza è la loro capacità di risolvere i problemi.

Carattere dell'Hokkaido

Il tratto più importante dell'Hokkaido è forse la sua fedeltà indiscussa. Sono di norma cani sicuri di sé e sempre disposti a dimostrare il loro coraggio.

Visto che sono originariamente dei cani da caccia, questi hanno un innato senso dell'olfatto e dell'orientamento. Un Hokkaido che si è perso normalmente non rimane perso a lungo, in quanto sono conosciuti per ritrovare la strada di casa indipendentemente dalla distanza.

Gli Hokkaido sono cani intelligenti e cosa ancora più importante sono guidati dal desiderio di cibo e questo significa che è abbastanza facile addestrare un'Hokkaido.

Finché offri un allenamento adeguato, ti ascolteranno. Un Hokkaido cresciuto in un ambiente famigliare potrebbe non manifestare la stessa indole presente in quelli cresciuti come cani da caccia.

Sanshu Inu

Sanshu Inu

Carattere: Affettuoso, Fedele, Dolce.

Il Sanshu Ino è una razza giapponese originaria del 1900 (si pensa 1912). Questi cani sono un incrocio tra il Chow Chow (cane cinese), Aichi (cane nativo giapponese) e altri Inu.

Nonostante è abbastanza popolare in Giappone, il Sanshu è molto raro al di fuori del suo paese d'origine. Sono stati allevati per essere degli ottimi cani da guardia e compagni affettuosi per le famiglie giapponesi.

Il Sanshu assomiglia molto all'Akita e allo Shiba, almeno per quanto riguarda l'aspetto fisico. Sono più piccoli rispetto all'Akita, ma più grandi rispetto allo Shiba. Alcuni sostengono che assomigliano all'Hokkaido Inu.

Tuttavia la più grande differenza è la coda. Questa razza presenta una coda molto più dritta rispetto a tutti gli altri Inu. La maggior parte degli Inu, come lo Shiba, ha un tratto distintivo ovvero la coda pelosa e arricciata. Non tutti hanno lo stesso colore ed è per questo che possiamo trovare Sanshu con il manto marrone, rosso, fulvo, grigio o a macchie.

CURIOSITÀ

  • Il Sanshu Inu è nato inizialmente da un incrocio tra il Chow Chow e l'Aichi.
  • Ci sono due varietà del Sanshu: una può crescere fino a 55 cm d'altezza, mentre l'altra solo fino a 45 cm.
  • Nonostante la loro popolarità in Giappone, il Sanshu non è riconosciuto da nessuna organizzazione, neanche dal Kennel Club giapponese.

Carattere del Sanshu

Nonostante siano degli ottimi cani da guardia, i Sanshu sono conosciuti per essere cani da compagnia, in quanto sono molto affettuosi e fedeli. I padroni di questi cani gli descrivono come sensibili e sempre pronti a compiacere il padrone.

Spesso creano relazioni profonde con i membri della famiglia e per questo motivo sono disposti a proteggere la famiglia ad ogni costo. C'è un motivo se sono così popolari tra le famiglie giapponesi!

Il Sanshu è un cane abbastanza semplice per quanto riguarda il mantenimento. Sono cani molto puliti, spesso si puliscono da soli senza l'aiuto di nessuno! L'addestramento deve avere un approccio positivo e deve essere gestito con affetto. È una razza molto affettuosa che ha bisogno di tanto amore.

Shikoku Inu

Shikoku Inu

Caratteristiche: Cauto, Devoto, Vivace.

Questa razza è originaria dell'isola di Shikoku a sud del Giappone, da cui prendono per l'appunto il nome. Questi cani sono una delle sei razze native giapponesi e fanno parte della famiglia dello Spitz.

Inizialmente sono stati allevati per cacciare nelle regioni montagnose ed è per questo motivo che sono cani versatili, resistenti e molto veloci.

Presentano una statura piccola, orecchie appuntite e una coda morbida e arricciata, tratti che ricordano molto lo Shiba Inu; tuttavia, sono un po' più grandi e sono ufficialmente classificati come taglia media.

Solo di recente questa razza è stata ufficialmente riconosciuta come una razza di taglia media dal Kennel Club americano. Lo Shikoku è stato anche riconosciuto sia dal Kennel Club giapponese che dal ENCI.

CURIOSITÀ

  • Dopo la Prima Guerra mondiale, le disastrose condizioni economiche del Giappone hanno quasi portato all'estinzione di questa razza.
  • Il suo punto di forza è sicuramente l'olfatto. Se lasciati liberi, il loro naso può portarli a km di distanza.
  • Gli Shikoku Inu sono stati allevati con l'intenzione di essere cani da sopravvivenza, specialmente utili per caccie lunghe ed estenuanti.

Carattere dello Shikoku

Lo Shikoku manifesta molte qualità, tra cui coraggio e cautela. Sono cani che tendono ad essere molto fedeli alla loro famiglia. Molto simili alla maggior parte delle razze giapponesi, gli Shikoku sono estremamente agili sui terreni montuosi.

Una differenza sostanziale tra lo Shiba e lo Shikoku è la loro personalità che è ai poli opposti. Questi cani non sono testardi ed indipendenti come lo Shiba Inu. La loro personalità è quella tipica di un cane da famiglia, ancora di più rispetto a tutte le altre razze giapponesi.

Chin

Chin

Caratteristiche: Indipendente, Fedele, Vigile.

Il Chin, anche chiamato Spaniel giapponese, è una razza "toy" storicamente conosciuta per essere il cane della nobiltà giapponese, un tempo molto popolare tra gli aristocratici.

Anche se questi cani sono chiamati "Chin giapponesi", il Giappone non è il loro paese di origine. Gli storici hanno fatto molta difficoltà ad accordarsi sul quale sia il paese di origine e sul quando siano arrivati in Giappone.

Alcuni credono che il Chin sia stato dato in dono al Giappone da alcuni sovrani coreani nel 732 D.C, mentre altri invece pensano che sia stato un dono fatto all'Imperatrice giapponese nel sesto secolo. Tuttavia, la maggior parte crede che siano di origine cinese. Nessuno conosce con esattezza la loro origine e storia del loro arrivo (il dove e il quando).

I Chin sono unici in quanto hanno degli occhi naturalmente incrociati, una condizione conosciuta come strabismo. La maggior parte dei cani presenta due tipi di manto, quello di copertura e quello sottopelo. Tuttavia, il Chin ha solo un manto, quello sottopelo che può impiegare quasi 2 anni per crescere del tutto. Quando cresce, il manto è o nero e bianco o rosso e bianco.

CURIOSITÀ

  • La parola "chin" in giapponese significa "trucchetto", cosa che questi cani amano fare.
  • I Chin sono molto popolari anche in Cina, nei templi cinesi sono presenti ceramiche e decorazioni varie che li raffigurano.
  • I Chin giapponesi hanno una macchia bianca in fronte chiamata "l'impronta del Buddha".

Carattere del Chin

I Chin ricordano molto i gatti, un fattore che potrebbe spiegare la loro popolarità. Ad esempio, usano le loro zampette per pulirsi la faccia e hanno un eccezionale senso dell'equilibrio, proprio come qualsiasi felino che si rispetti.

Inoltre, i Chin sono cani sempre vigili, intelligenti e indipendenti. Come la maggior parte delle razze giapponesi, anche questa è molto fedele al padrone e alla famiglia di appartenenza. Di norma sono amichevoli e sono dei grandi compagni e cani da terapia.

Questi cani sono stati allevati inizialmente per "intrattenere" gli aristocratici giapponesi, in altre parole erano cani da intrattenimento e molte volte si esibivano davanti a questi nobili con il "chin spin" ovvero giravano in cerchio rapidamente.

È anche vero che hanno le loro stranezze, ma almeno non ti annoierai mai!

Spitz giapponese

Spitz

Caratteristiche: Affettuoso, Giocherellone, Obbediente.

Lo Spitz giapponese è un cane di taglia piccola appartenente alla famiglia degli Spitz. Sono generalmente visti come cani da compagnia e imparentati al Pomeranian bianco, al Samoiedo e allo Spitz americano.

Questo cane è nato in Giappone negli anni 20', periodo in cui gli allevatori hanno iniziato ad accoppiare diverse razze spitz tra loro. Oggigiorno lo spitz giapponese è riconosciuto dalla maggior parte degli enti internazionali, tranne da quello americano (AKC- American Kennel Club).

Sono diventati popolari grazie al loro carattere e alla facilità del prendersi cura di queste adorabili palle di pelo. Nonostante il loro pelo così morbido e vaporoso, detriti e sporcizia varia tendono a non rimanere attaccati.

CURIOSITÀ

  • Nel 1921 si credeva che questa razza fosse in realtà un incrocio con lo Spitz tedesco.
  • Lo Spitz giapponese non è stato riconosciuto dall'AKC (Kennel Club americano) a seguito della sua somiglianza con lo Spitz americano.
  • Questa razza non è stata considerata come tale fino alla fine della Seconda Guerra mondiale.

Carattere dello Spitz giapponese

L'ambiente ideale per crescere uno Spitz giapponese è sicuramente quello famigliare. Sono cani molto gentili e hanno da dare tantissimo amore e fedeltà.

Vista la loro grande devozione, possono essere anche degli ottimi cani da guardia per le famiglie. Faccia a faccia con estranei, sicuramente abbaieranno per avvertire la famiglia dell'intruso.

Si relazionano molto bene con i bambini e possono essere anche degli ottimi compagni per gli anziani. È molto facile affezionarsi ed amare questi cani, un amore che sarà di certo ricambiato. Con tutte queste qualità non è di certo una sorpresa che siano così popolari.

Akita Inu

Akita

Caratteristiche: Fedele, Indipendente, Coraggioso.

L'Akita Inu è una razza molto popolare e apprezzata, originaria delle regioni montuose del nord del Giappone. L'Akita è il simbolo nazionale simile a quello che il Jindo (razza coreana) rappresenta per la Corea del Sud.

Per questa ragione non costano poco. L'Akita Inu è uno dei cani più costosi al mondo.

Alcuni lo chiamano la versione grande dello Shiba Inu, tuttavia sono razze molto diverse sia per carattere che per dimensione.

Esistono due distinte variazioni dell'Akita: l'Akita Inu giapponese e l'Akita americano (chiamato anche solo Akita per abbreviare). Queste sono considerate due razze separate e distinte in ogni paese, tranne negli Stati Uniti e Canada.

La storia di Hachikō, il cane Akita più famoso al modo, è stato quello che ha messo questa razza sotto i riflettori di tutto il mondo. Nel corso degli anni, la storia è stata raccontata innumerevoli volte sotto forma anche di film, libri, ecc... Di conseguenza questo ha alimentato la popolarità dell'Akita Inu.

CURIOSITÀ

  • Helen Keller, un'attivista politica sorda e cieca, fu la prima a portare l'Akita Inu in America nel 1937.
  • L'Akita Inu è considerata la decima razza più costosa di tutto il mondo; un cucciolo può arrivare a costare 2200 euro.
  • Nel 2016, il primo ministro giapponese ha regalato al presidente russo Vladimir Putin un cucciolo maschio di Akita da accoppiare con la femmina (Yume).

Carattere dell'Akita Inu

L'Akita è conosciuto per essere una razza territoriale che può dimostrarsi distaccata e cauta con gli estranei. Questa può essere la ragione del perché i giapponesi vedono gli Akita come dei perfetti cani da guardia.

Secondo l'AKC (Kennel Club americano), non possono convivere con altri cani dello stesso sesso in particolar modo per quanto riguarda gli Akita maschi. Anche con due diversi sessi, non c'è garanzia che non sussista qualche zuffa.

Sono cani forti ed indipendenti, ed è per questo che addestrarli già da cuccioli all'obbedienza e alla socializzazione è cruciale. Un Akita che è stato addestrato bene, sarà in grado di porsi in maniera docile verso gli estranei.

Nonostante la forte personalità questi cani si relazionano bene con i bambini, spesso si dice che hanno un debole per questi. Puoi anche considerarli come una sorta di guardia morbida e pelosa per i tuoi bambini.

In alcuni paesi, questi cani hanno un vero e proprio lavoro. La loro abilità fisica e il loro carattere forte gli rende ottimi cani poliziotto e militari. Non è difficile trovare questa razza tra le forze dell'ordine giapponesi.

Shiba Inu

shiba inu

Caratteristiche: Coraggioso, Sicuro di sé, Carismatico.

Lo Shiba Inu è certamente la razza giapponese più popolare del mondo. Famosa per aver inspirato uno dei meme più longevi, lo Shiba è il responsabile del meme del doge.

Originari delle regioni montuose del Giappone, gli Shiba Inu sono cani dalla stazza piccola e molti agili. A seguito della loro popolarità, possono essere trovati in qualsiasi parte del mondo.

Questi cani spesso vengono scambiati per altri cani giapponesi molto simili come ad esempio l'Akita Inu e l'Hokkaido Inu; tuttavia sono molto più piccoli e hanno una discendenza diversa.

CURIOSITÀ

  • Dopo la Seconda Guerra mondiale, lo Shiba si è quasi estinto a causa del cimurro e dei bombardamenti.
  • Lo Shiba Inu produce un suono acuto che viene chiamato "urlo Shiba". Il cane può produrre questo suono se si trova in una situazione di stress o è molto felice.
  • In giapponese, "shiba" significa "cespuglio" che diventa rosso/marrone in autunno, un colore molto simile a quelle del suo manto.

Carattere dello Shiba

Gli Shiba sono conosciuti per essere cani indipendenti proprio come i gatti e questo potrebbe spiegare perché vanno così d'accordo con questi felini. D'altro canto, non vanno molto d'accordo con altri cani piccoli o bambini, anche se con l'addestramento giusto possono riuscire a porsi in modo civile.

Questi cani sono naturalmente audaci e di buon cuore. Sono considerati cani dall'intelligenza media rispetto ad altre razze. Sono cani facili da addestrare a come comportarsi in casa anche se molto spesso non ne hanno bisogno e si addestrano da soli.

Questa razza produce un suono acuto unico chiamato urlo Shiba. Potresti sentirlo se cerchi di prendere il cane in una maniera non adeguata o se gli fai involontariamente del male. Tuttavia, delle volte questo urlo può essere sentito quando il cane è sopraffatto dalla felicità.

Il cane giapponese più famoso

Kabosu

Fino ad oggi il cane più famoso in Giappone è Kabosu (Giapponese: かぼす). Neanche a dirlo questo cane è uno Shiba Inu, la razza giapponese più popolare.

La foto qui sopra è forse la foto più famosa di Kabosu. Di questa foto sono stati fatti tantissimi meme e battute che hanno dato alla luce il nome "doge". Questo meme ha viaggiato in lungo e in largo, addirittura è stata fatta una criptovaluta del meme chiamata Dogecoin (moneta Doge).

Anche se la foto è stata scattata e pubblicata nel febbraio del 2010, è diventata virale solo nel 2013, grazie al potere di Reddit e 4Chan, due piattaforme molto seguite.

Kabosu è stato adottato da Atsuko Sato, una maestra delle elementari, da un allevamento di cuccioli andato in bancarotta. Kabosu porta il nome di un tipo di frutta giapponese (chiamata per l'appunto Kabosu) in quanto la faccia tondeggiante dello Shiba ricorda proprio questo frutto.

Cos'ha fatto Sato con tutta questa popolarità? Oggigiorno, Kabosu riceve ogni mese quasi 13,000 euro per pubblicizzare marchi famosi come Purina.

Sato ha anche aperto un blog per sensibilizzare le persone sui pericoli degli allevamenti di cuccioli, promuovendo e spingendo ad adottare invece che comprare.

Detto questo, fateci sapere qual è la vostra razza giapponese preferita e se siete padroni di uno di questi raccontateci qualcosa del vostro cane! Non dimenticatevi di lasciare un commento qui sotto.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 7 persone con una media di 4.7 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty