Non lasciare MAI il cane da solo è sbagliato tanto quanto lasciarlo solo per troppo tempo

Scritto da nella categoria Cani
Non lasciare MAI il cane da solo è sbagliato tanto quanto lasciarlo solo per troppo tempo

Lasciare il cane da solo a casa per più di quattro ore di seguito non è mai una buona idea, perché oltre questo limite non ci si può ragionevolmente aspettare che sia in grado di passare il tempo senza annoiarsi, essere frustrato e avere bisogno di fare la sua passeggiata.

Questo significa che chi ha un lavoro full time deve chiedere ad amici, parenti o dog sitter di portarlo fuori durante il giorno e deve tornare a casa in tempo per la passeggiata serale! D'altro canto, alcuni proprietari in pensione o che comunque passano a casa gran parte della giornata si vantano di non lasciare mai il loro cane senza la compagnia o la supervisione di qualcuno. Apparentemente, questa sembra la situazione ideale.

Tuttavia, non lasciare mai da solo il vostro cane significa che lui non si abituerà mai a stare bene senza la costante supervisione di qualcuno che lo faccia anche svagare. Ciò è sbagliato tanto quanto lasciarlo da solo per troppo tempo, ma per un motivo diverso.

In questo articolo spiegheremo perché non lasciare mai da solo il vostro cane può essere problematico tanto quanto lasciarlo da solo per troppo tempo e le conseguenze che questo errore può avere. Continuate a leggere per saperne di più.

Cuccioli e cani adulti

Quando portate a casa un cucciolo, ci sono un sacco di cose da fare e a cui pensare! Dovete insegnargli le regole della casa, dove fare i bisogni, come comportarsi, e ovviamente inizierete ad addestrarlo. In più è molto importante cominciare ad abituarlo a stare nel trasportino, chiuso in una stanza o da solo per un periodo di tempo ragionevole.

È molto più facile addestrare un cane a comportarsi come si desidera quando è cucciolo, piuttosto che cambiare il suo stile di vita da adulto. Ma a volte può anche essere difficile, perché i cuccioli sono molto piccoli e molto bravi ad apparire indifesi e bisognosi!

Insegnare al vostro cucciolo a passare un po' di tempo da solo è una cosa che dovreste gestire con molta attenzione: una brutta esperienza all'inizio della vita può rendere le cose più difficili in una fase successiva. Inoltre, è importante raggiungere gradualmente il limite di tempo massimo durante il quale lo lascerete. Potrebbe volerci un po' di tempo: lasciarli da soli per molte ore fin dalle prime volte, potrebbe avere delle conseguenze disastrose.

Adottare o comprare un cane adulto che non è mai stato lasciato da solo è più o meno la stessa cosa: dovete impegnarvi per aumentare gradualmente il periodo di tempo durante il quale lasciarlo solo e accettare il fatto che potrebbe volerci un po'.

Ansia da separazione

Un cane che non è abituato a stare lontano dal padrone, può facilmente manifestare ansia da separazione. Ed è inevitabile che qualunque cane, prima o poi, passi un po' di tempo da solo!

Che si tratti di stare dentro un trasportino, di venire ricoverato in una clinica veterinaria, di essere portato dal toelettatore o di voi che dovete andare in un posto in cui i cani non sono ammessi, se deve stare lontano dal padrone, un cane che non è abituato probabilmente non la prenderà bene.

Diventerà ansioso e inquieto per via della lontananza e dell'assenza di un'altra persona o animale che lo rassicurino e gli facciano compagnia. Si farà prendere dal panico e inizierà ad abbaiare, ululare o guaire. Magari distruggerà anche alcuni oggetti nel tentativo di attirare l'attenzione o di scappare.

Non lasciare mai da solo il proprio cane lo renderà appiccicoso e disabituato ad affrontare la vita e gli avvenimenti di ogni giorno senza qualcuno che lo rassicuri e gli dia comandi. Questo non è giusto né nei suoi confronti, né nei confronti di altri cani o persone che siano vicini a lui e percepiscano la sua sofferenza!

In particolare questo potrebbe essere un problema se si trova in una clinica veterinaria: una situazione inevitabile se ha bisogno di cure. La sua sofferenza non solo potrebbe pregiudicare l'esito positivo della terapia o la sua guarigione, ma potrebbe anche disturbare gli altri animali ospiti della clinica e distrarre il personale veterinario!

Che abbiate un cane o un bambino, abituarli a stare da soli senza il costante bisogno di essere stimolati o intrattenuti, è fondamentale per essere sicuri che non vi creeranno troppi problemi quando sarà necessario lasciarli per un po', ed è una fase indispensabile della loro crescita.

Non potete sempre stare accanto al vostro cane e, anche quando siete a casa, ci sono momenti in cui non vi è possibile dargli tutta la vostra attenzione!

Se li abituate a passare del tempo da soli e a rilassarsi quando non potete concentrarvi su di loro, diventeranno dei cani felici, sicuri di sé ed equilibrati. E difficilmente saranno ansiosi, esigenti o infelici se non potrete dedicargli tutto il vostro tempo.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 22 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty