Quali sono le condizioni di salute canine più contagiose?

Scritto da nella categoria Cani
Quali sono le condizioni di salute canine più contagiose?

Proprio come le persone, i cani possono contrarre varie malattie e condizioni di salute gli uni dagli altri attraverso il contatto, qualcosa di cui tutti i proprietari di cani dovrebbero essere a conoscenza. Molte di queste condizioni hanno dei vaccini contro di esse in modo da ridurre notevolmente sia il rischio per i cani vaccinati di ammalarsi, ma anche per fornire un livello di ciò che è noto come immunità di massa. Immunità di massa significa che se la maggioranza di una popolazione è vaccinata o immune a una determinata condizione, le probabilità di chi non è vaccinato/immune allo sviluppare la malattia riducono in modo esponenziale.

Ogni paese del mondo ha i propri rischi e condizioni che sono prevalenti in tutta la loro popolazione di cani, il che significa che le vaccinazioni variano nei diversi paesi, per esempio.

Tuttavia, qualsiasi cane che ha bisogno di un passaporto per viaggiare in altri paesi dovrà essere vaccinato contro la rabbia prima, sia per tutelarli contro la condizione e in modo che sia loro permesso di rientrare in Italia!

Ci sono un numero quasi incalcolabile di condizioni di salute del cane in tutto il mondo che sono classificati come contagiose e che sono un rischio per le popolazioni locali di cani e in questo articolo, vedremo le cinque condizioni canine più contagiose trovate in Italia, tra cui anche se possono essere arginate o contenute con un vaccino e il modo in cui vengono trasmesse.

Continuate a leggere per saperne di più.

Tosse da canile

La tosse da canile è forse la più comune di tutte le condizioni di salute del cane che possono essere diffuse da cane a cane, e i rischi aumentano notevolmente in ambienti dove si riuniscono un sacco di cani o vivono vicini, come ad esempio strutture di cura o pensioni per cani.

Fortunatamente, la tosse da canile ha un vaccino, e tutte le strutture di cura degli animali responsabili richiedono che i cani che prendono siano vaccinati contro la condizione prima di poter entrare. La tosse da canile è anche un rischio per i cani nei rifugi e centri di reinserimento, poiché alcuni dei cani portati lì non saranno in buone condizioni, e il loro stato di vaccinazione non sarà conosciuto.

Il vaccino per la tosse da canile si prende in forma di spray nasale, il che significa che è importante per i proprietari di cani richiedere il vaccino specifico, poiché molte persone ritengono erroneamente che sia contenuto all'interno della combinazione standard del vaccino canino. La maggior parte dei veterinari offre il vaccino per la tosse canile come standard, anche se questo di solito comprende un costo aggiuntivo.

Influenza canina

L'influenza canina presenta spesso molti degli stessi sintomi della tosse dei canili, e come tale, i due sono spesso confusi. Tuttavia, il virus dell'influenza canina è diverso da quello responsabile della tosse dei canili, anche se per fortuna, questa è un'altra condizione a cui i cani sono vaccinati, questa volta all'interno della combinazione standard iniettata.

L'influenza canina si diffonde molto facilmente da cane a cane attraverso le secrezioni, fluidi come la tosse, starnuti e naso che cola. Inoltre, il virus è molto resistente e può sopravvivere al di fuori del corpo fino a 48 ore, il che significa che i cani non devono entrare in contatto diretto tra loro in modo da trasmettere il virus.

Parvovirus

Il Parvovirus è una delle più gravi e maligne di tutte le condizioni di salute virali canine, ed è anche uno per il quale non esiste alcuna cura. Le cure palliative e infermieristiche di supporto sono tutto ciò che può essere fatto per i cani con parvovirus, al fine di dare al cane la migliore opportunità possibile di sopravvivenza.

Il Parvovirus è più pericoloso per i giovani cuccioli e cani anziani con un sistema immunitario compromesso, e spesso si rivela fatale nei cuccioli. Il parvovirus può essere diffuso dalle feci dei cani colpiti, poiché la carica virale viene espulsa nelle feci. Inoltre, il parvovirus può rimanere vitale nell'ambiente per diversi mesi nelle condizioni giuste, il che lo rende ancora più rischioso.

Fortunatamente, la condizione è inclusa nella combinazione dei vaccini canini standard e tutti i cuccioli dovrebbero averli avuti prima di uscire o di entrare in contatto con altri cani.

Leptospirosi

A differenza delle altre condizioni contagiose che abbiamo guardato finora, la leptospirosi è una malattia batterica e non una virale, ed è una condizione che può portare all’insufficienza degli organi e alla morte nei cani infetti. Ancora una volta, la condizione è più pericoloso per i cuccioli giovani il cui sistema immunitario non è ancora in piena attività, anche se può essere potenzialmente fatale in cani adulti in salute.

La leptospirosi si diffonde attraverso le urine infette, ed è spesso presente nelle fonti d'acqua come canali e stagni, poiché questi attirano spesso ratti che possono trasportare il virus.

Ancora una volta, il vaccino contro la leptospirosi è dato come standard in Italia.

Adenovirus canino di tipo 1 / Epatite (contagiosa)

Esistono diversi tipi di epatite, che è una condizione che colpisce il fegato, non tutte sono contagiose, ma c'è una variante che è nota come epatite infettiva del cane.

L'adenovirus canino di tipo 1 è altamente contagioso tra cani, può essere passato in tutte le secrezioni corporee o addirittura sfiorando il volto di un altro cane infetto, poiché il virus sarà presente sul muco del naso.
L’adenovirus canino di tipo 1 o epatite infettiva è più probabile che influenzi cani giovani e quelli con un sistema immunitario compromesso, e ancora una volta, è coperto come parte di vaccinazioni standard del vostro cane.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty