Ossa al cane: si possono dare ossa (polpose) crude? I pro e i contro

Scritto da nella categoria Cani
Ossa al cane: si possono dare ossa (polpose) crude? I pro e i contro

La tendenza verso diete olistiche e più naturali per i nostri animali sembra essere intuitivamente migliore. Ma sono sicure e quali sono i pro e i contro di queste diete BARF?

Non c'è una risposta facile a questa domanda. La risposta più semplice è che dipende dal cane. Molti cani stanno bene con una dieta di ossa crude polpose, ma ci sono anche molte storie di cani con denti fratturati a causa del masticamento di ossa dure.

Un altro rischio è l'ostruzione esofagea o intestinale causata dal mangiare ossa e, forse anche più comunemente, un brutto attacco di costipazione. Le ossa sono anche spesso ricche di grasso, che deve essere crudo, quindi c'è anche quel piccolo rischio di gastroenterite. Noi cercheremo di soppesare i pro e i contro di questo dibattito per aiutarvi a fare una scelta informata per il vostro animale.

Le ossa per la salute dentale

ossa per la salute dentale del cane

I disturbi dei denti sono un problema significativo per la salute, con un 80% di animali domestici che soffrono di problemi dentali entro i 3 anni di età. I problemi in bocca non producono solo un alito terribilmente puzzolente. I problemi alle gengive danneggiano altri organi e sono una fonte di stimolazione cronica del sistema immunitario. I batteri che proliferano intorno alle malattie dei denti possono espandersi al cuore, ai reni e al fegato, portando ad una malattia più grave e ad un ritardo della crescita. Una delle vie più naturali per mantenere i denti dei vostri animali puliti è la masticazione.

Gli animali sviluppano la parodontite intorno alla linea delle gengive, quindi quando masticano i vostri cani hanno veramente bisogno di essere capaci di affondare i denti fino alla base degli stessi. Questo non è necessariamente ciò che accade con giochi come Kong.

La maggior parte dei denti di cani e gatti sono denti taglienti, progettati per strappare e masticare carne e ossa. Dovrebbero preferibilmente mangiare la carne direttamente da un grande osso crudo, oppure affondare i denti in un'ala o nel collo di un pollo crudo.

Il vostro cane, o gatto, ha denti progettati per differenti scopi, quindi masticare non sempre aiuta a mantenere puliti i canini e gli incisivi, nella parte anteriore della bocca. È il dente laterale, cuneiforme e tagliente, al lato della bocca che è usato per strappare e tagliare la carne.

Possono le ossa danneggiare i denti?

Le ossa grandi e dure possono fratturare i denti di alcuni cani. La frattura più comune è quella del quarto premolare superiore, che ha la forma simile ad uno scalpello appuntito e in teoria è progettato per masticare le ossa.

Le grandi ossa di stinco di manzo, o simili, sono abbastanza forti da sopportare il peso di una mucca, quindi sono molto resistenti. Molti cani possono passare tutta la vita masticando ossa come queste senza problemi, ma chissà perché, a volte capita una dolorosa frattura ad un dente.

Cucinare le ossa le rende ancora più dure, quindi servite sempre le ossa crude. Per limitare il rischio della frattura del dente potete fornire ossa più morbide come ossa del petto, ali e colli di pollo, oppure controllare il vostro cane e togliere l'osso una volta che la carne è finita. Un osso che viene lasciato fuori a cuocere nel sole diventerà più duro è più probabilmente causerà un danno.

Possono le ossa causare gastroenterite?

I cani sono abbastanza furbi nella conservazione del cibo in più per mangiarlo più tardi e sono conosciuti per la loro abitudine di sotterrare i loro tesori nel giardino. Un osso interrato in giardino è molto propenso ad essere ricoperto di batteri e a causare un brutto attacco di gastroenterite quando viene mangiato più tardi. Potete fare in modo di prevenire questa abitudine dando da mangiare ossa al cane solo quando questo è affamato e controllare, per essere sicuri che l'osso venga rimosso quando il cane ha finito di mangiarlo.

Ogni osso lasciato fuori per più di 4 ore sarà un campo di allevamento per batteri. È stato stimato che la carne moderna contenga dai mille ai diecimila organismi batterici per grammo e se viene lasciata fuori nella zona di pericolo per il cibo (tra i 5 e i 60 gradi) per qualsiasi durata di tempo, questi batteri proliferano fino a livelli pericolosi.

Anche la qualità gioca un ruolo importante. Se le ossa crude che date al vostro cane sono fresche e di buona qualità, più difficilmente causeranno gastroenterite. Se sono chiaramente puzzolenti o vecchie, non le somministrate.

I cani si sono evoluti per mangiare carne cruda e possono tollerare alcuni batteri nel loro cibo (un buon meccanismo di sopravvivenza per una specie che è incline a cercare ogni sorta di cosa disgustosa). In ogni caso, con i moderni metodi di lavorazione, la nostra carne non è così fresca come era in passato. Dal recinto al piatto il processo del portare la carne e le ossa dal macellaio o al supermercato è prolungato e gli animali sono allevati in maniera molto intensiva.

Per lo stesso motivo ci sono molti processi di sicurezza del cibo utilizzati nel corso della catena di fornitura per assicurare che la carne sia relativamente sicura. In uno studio sulle diete crudiste, per animali, disponibili in commercio, il 53% era contaminato con Escherichia coli. Se date da mangiare ai vostri cani carnei per il consumo umano è più probabile che siano sicure. Se voi non lo mangereste, perché dovrebbe mangiarlo il vostro animale?

Probabilmente le sostanze più rischiose da dare da mangiare crude, dalla prospettiva della sicurezza del cibo, sono le salsicce, la carne macinata, gli hamburgers, il pesce, le uova e il pollo. Mentre dare da mangiare al vostro cane colli e ali di pollo crudo è ottimo per i loro denti, c'è qualche rischio di avvelenamento da salmonella dovuto al fatto che i polli tendono a portare più batteri patogeni della maggior parte degli animali allevati in maniera intensiva. Dovete sempre soppesare i rischi e i benefici quando decidete cosa dare da mangiare. Un animale vecchio e debilitato, che è incline ad attacchi di gastroenterite, probabilmente non dovrebbe mangiare pollo crudo.

Un cane giovane e di piccola taglia incline a problemi di denti probabilmente trarrebbe beneficio per i suoi denti dal mangiare ogni giorno colli di gallina.

Ossa crude polpose e dieta BARF, sono equilibrate?

Cane mangia un osso

C'è una significativa rivoluzione che coinvolge le diete crudiste i cui sostenitori affermano che i cani sono sostanzialmente carnivori e dovrebbero mangiare solo carne cruda e cibo non elaborato. Questo dibattito risveglia molta passione ed io vorrei evitare di fomentarla, tranne dire che vedute troppo estreme da entrambe le parti, di solito, non hanno una grande ricerca alla base delle loro affermazioni. (I cani si sono evoluti in maniera un po' diversa dai loro antenati lupi, prendete per esempio il carlino.).

Dare da mangiare ad un piccolo cane toy una dieta che vada bene per un lupo non è necessariamente la chiave per la buona salute, ma allo stesso tempo molti cani stanno estremamente bene con diete che richiedono più masticazione e sono meno elaborate dei mangimi per cani secchi preconfezionati. Qualsiasi cosa vogliate dare da mangiare procuratevi la migliore qualità che potete permettervi. Leggete le etichette attentamente ed evitate diete che siano piene di riempitivi economici, come soia o mais.

Le diete preconfezionate, di qualsiasi tipo siano, della varietà BARF o normale cibo per cani l'obiettivo è di procurare tutti i micronutrienti dei quali il vostro animale ha bisogno, in una forma facile da somministrare. Molti proprietari di animali sono abbastanza impegnati nel cucinare per gli umani della famiglia, quindi usare del tempo in più per preparare la varietà di ingredienti di cui ha bisogno il loro animale per avere una dieta bilanciata, non è possibile. I cani, come noi, hanno bisogno di mangiare una grande varietà di nutrienti, non solo un tipo di carne per ogni pasto.

Quando pensate a come noi mangiamo o dovremmo mangiare, noi mangiamo molti tipi diversi di cibo ogni giorno non solo uno. Le diete BARF e a base di ossa crude polpose sono ottime, ma assicuratevi di andare incontro a tutti i bisogni nutritivi del vostro animale. La chiave è di assicurarsi un equilibrio tra i nutrienti, non solo un tipo di carne, e qualcosa da sgranocchiare per mantenere i denti puliti.

Mancanza di tiamina

La mancanza di tiamina o di vitamina B1 è un grande problema per i proprietari di animali che forniscono diete di carne fresca commercializzata per uso animale. Il pericolo è da lungo tempo conosciuto nell'industria veterinaria ma sfortunatamente c'è un intero frigo pieno di carne macinata, polpette e altra carne, venduta per animali, nella maggior parte dei supermercati.

Le norme di etichettatura per il cibo per animali sono significativamente differenti da quelle per il cibo umano, non è sempre necessario scrivere i conservanti usati durante la produzione. I prodotti che contengono diossido di solfuro e solfito di potassio come conservanti sono conosciuti per causare deficienza di tiamina ed in alcuni casi possono portare a importanti disturbi neurologici. Non sono permessi nella carne per il consumo umano a causa della connessione con allergie negli umani.

Anche se queste diete sono mescolate con altri cibi, questi possono distruggere la vitamina B1 presente negli altri cibi, anche se non somministrati nello stesso momento, portando ad una carenza complessiva. Controllate le etichette di qualsiasi cibo a base di carne preconfezionata, e se la data di scadenza è più lunga di' quello che voi vi aspettereste dalla carne, probabilmente è troppo bello per essere vero. La cosa migliore sarebbe somministrare carne per uso umano.

Le ossa possono causare costipazione e ostruzioni da corpi estranei?

Cane mangia un osso

Teoricamente i cani sono progettati per digerire le ossa crude. Cucinare le ossa le rende completamente impossibili da digerire e dure. I pezzi di ossa sono probabilmente più inclini a formare frammenti appuntiti quando masticate e non possono essere distrutte nello stomaco come invece le ossa crude. Questi frammenti duri e impossibile da digerire possono frequentemente causare costipazione e il bisogno di un costoso e doloroso clistere.

In alcuni cani, qualsiasi quantità di ossa, crude o cotte, porta alla costipazione, quindi questi cani non devono mai mangiare ossa più grandi delle ossa di pollo, anche se crude. Tutti i cani sono differenti. Così come alcuni non possono mangiare cibo preconfezionato, alcuni non possono mangiare ossa senza finire nei guai. Se il vostro cane è incline alla costipazione, aggiungere alcune fibre, come verdure grattugiate o fiocchi d'avena al suo cibo, possono far smuovere le cose.

Altri tipi di ostruzione sono da imputarsi semplicemente alla mancanza di masticazione. Un collo di pollo è abbastanza della giusta misura per poter essere ingoiato per intero da un cane di dimensioni medie. Questo può essere spesso spinto giù per l'esofago ma non riuscire ad attraversare la stretta zona dell'esofago proprio sopra il cuore.

Qualsiasi cosa un cane mastichi può causare danno ai denti e alle gengive, in alcuni casi più sfortunati alla perforazione della parete dell'esofago, oppure bloccarsi più giù lungo il tubo digerente. Se il vostro cane mangia velocemente come se fosse una gara ad ingoiare il cibo prima che qualcuno glielo porti via, forse è meglio dargli da mangiare un grosso osso polposo dal quale possa staccare la carne, ma non mangiare l'osso stesso.

Alternativamente potete pensare di dargli da mangiare delle orecchie di maiale o dei pezzi di carne che non contengano ossa. Se avete due cani dategli da mangiare separatamente in modo che rallentino l'assunzione del cibo.

I veterinari spesso vedono cani con un pezzo di osso bloccato tra i denti o sul palato. Se non avete il pollice opponibile è molto difficile rimuovere queste cose. In molti cani cercano di mettersi le zampe in bocca, oppure che emanano un cattivo odore dalla bocca, il veterinario trova un pezzo di osso incastrato tra i denti posteriori. In alcuni casi questo può essere facilmente rimosso con un paio di pinze, ma per altri, particolarmente se sono veramente incastrati, può esserci bisogno di un'anestesia generale per rimuovere questo fastidioso frammento di osso.

Ossa grasse e pancreatite

Le ossa possono anche avere una grande quantità di grasso e portare ad una pancreatite o una gastroenterite. Queste deliziose ossa piene di midollo, cave all'interno, sono essenzialmente riempite di puro grasso. Per i cani che hanno avuto una storia di pancreatite o hanno frequenti episodi di diarrea dopo aver mangiato ossa, evitate le ossa piene di midollo e cercate invece ossa più magre. Le ali di pollo sono anch'esse molto grasse se servite con la pelle.

Vantaggi delle ossa polpose crude

  • Migliore igiene dentale
  • Una dieta più naturale

Svantaggi di una dieta crudista

  • Rischio di rottura dei denti
  • Rischio di ostruzione e costipazione
  • Maggiori costi
  • Maggiore difficoltà ad assemblare una dieta equilibrata
  • Rischio di pancreatite e gastroenterite
Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 4 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty