Segnali della rogna nei cani

Scritto da nella categoria Cani
Segnali della rogna nei cani

In termini di salute generale del vostro cane, l'aspetto su cui comunemente la gente con cani sorvola è la loro pelle. Molte volte, un cane può nascondere un'infezione o un accumulo di batteri al di sotto della loro folta pelliccia, senza rendersi conto che è pericoloso. Se notate che la pelliccia del vostro cane sta diventando a macchie o secca, è possibile che ci possa essere un problema di fondo a causare tali fastidi.

Una delle patologie più comuni riguardanti la pelle dei cani è la rogna. Questa malattia della pelle è causata da acari parassiti che scavano in profondità nella pelle del cane. Quando si verifica un'infezione o un'infestazione, la rogna colpisce a breve.

Tipi di rogna nei cani

Esistono due tipi di rogna che colpiscono i cani, Demodettica o Sarcoptica. La rogna demodettica si verifica quando il sistema immunitario canino è compromesso, causando una crescita eccessiva degli acari che solitamente si trovano sulla sua pelle.

Questi acari parassiti vivono sulla superficie epiteliale di un cane naturalmente e non sono dannose a livelli normali. Purtroppo, quando il sistema immunitario canino è indebolito, il cane non riesce più a combattere tali acari, provocando un'infestazione. In alcuni casi, la rogna Demoderrica guarisce da sola quando il sistema immunitario riacquista forze. In casi gravi, il cane necessiterà di medicinali per curarsi.

D'altro canto, la rogna Sarcoptica è altamente infettiva e viene trasmessa da cane a cane per contatto diretto. La rogna Sarcoptica è considerata più grave in quanto questi acari provocano disagio immediato.

L'acaro parassita scaverà a fondo la pelle del cane, causando un forte prurito. Quando il cane si gratta eccessivamente, il suo pelo diventerà più fine o cadrà, portando alla rogna.

Segnali della rogna nei cani

Il primo segnale in assoluto della rogna nei cani è il loro prudersi e graffiarsi. Se il vostro cane si gratta costantemente e sembra a disagio, è probabile sia affetto da infestazione o infezione da acari. Un prurito eccessivo porterà ad alcune ulteriori complicazioni della pelle, come infezioni, piaghe o infiammazioni dei cani.

Uno dei principali sintomi che può essere notato in un cane con la rogna è la pelle rossa e a macchie. Gli acari che provocano la rogna causano tipicamente prurito e disagio, il che porterà il vostro cane a grattarsi aggressivamente la pelle. In casi gravi, il grattarsi di un cane può condurre a infezioni secondarie e ulteriori irritazioni, causa batteri e monillasi.

Le aree principalmente colpite da questi acari parassiti sono quelle povere di peli. Tali aree comprendono le ascelle, orecchie, inguine, ventre e torace. Quando un cane viene attaccato, la sua pelle diventa rossa, crostosa e irritata. Un'area può anche perdere il pelo totalmente, a partire dalla zona colpita fino a raggiungere tutto il resto del corpo.

Un altro segnale comune a cui prestare attenzione sono le zampe infiammate o gonfie. Spesso, quando un animale è infestato da acari, verrà anche colpito da Pododermatite Demodettica. Questo disturbo si verifica quando gli acari scavano in profondità nella zampa del vostro amico peloso, facendole gonfiare e infiammare. Controllate se le zampe del vostro cane presentano rigonfiamento, rossore o indolenzimento, in quanto questi tre sono tutti segnali di problemi precedenti e di fondo.

Come curare la Rogna

Cane dal veterinario

Nonostante la rogna non sia fatale, necessita di un supporto veterinario per il trattamento. Dato che la rogna ha sintomi relativamente generici, è importante escludere altre possibili patologie come allergie, cancri o disturbi genetici.

Una volta che il vostro veterinario sarà in grado di analizzare accuratamente il vostro animale domestico tramite una biopsia o una raschiatura della pelle, potrà fornire al vostro cane dei medicinali appropriati. Se al vostro cane viene diagnosticata la rogna Sarcoptica, assicuratevi di disinfettare attentamente le aree della vostra casa che potrebbero essere state aggredite da acari.

Questi acari possono sopravvivere per diversi giorni senza un portatore e possono restare su divano, cuccia, coperte e altri mobili di casa vostra. Questo passo è cruciale per far sì che il vostro cane non venga reinfettato successivamente dopo il trattamento. Molti veterinari suggeriranno quattro settimane di cura per sbarazzarsi completamente di eventuali ninfe o acari rimaste attaccate al cane.

Se il vostro cane è affetto da rogna portatelo dal veterinario il prima possibile. Sebbene questa malattia non sia fatale, può comunque provocare estremo fastidio al vostro piccolo cucciolo, specialmente se non viene curato per un lungo periodo di tempo. Una volta che il vostro amico peloso viene analizzato, sarà in grado di guarire completamente solo se trattato accuratamente.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 4.7 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty