Rogna rossa (demodettica) nel cane: una guida basata sulla Scienza

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
Rogna rossa (demodettica) nel cane: una guida basata sulla Scienza

La rogna demodettica nei cani è una malattia della pelle potenzialmente fatale. Ecco uno sguardo scientifico a TUTTO ciò che devi sapere su come trattare la rogna sui cani.

La rogna demodettica nei cani è una malattia della pelle molto grave che può essere fatale se non trattata in tempo. Ci sono due tipi conosciuti di rogna nei cani: rogna demodettica e sarcoptica.

La rogna demodettica è la condizione più comune e più grave tra le due, ed è l'obiettivo principale di questo articolo basato sull'evidenza.

Comprendere le funzioni e lo sviluppo degli acari della rogna demodettica è importante, perché influenzerà il modo in cui la diagnosticate al vostro animale domestico, la trattate e prevenite la comparsa della rogna in futuro nei cani.

In questo articolo troverai letteralmente tutto ciò che devi sapere sulla rogna demodettica nei cani e acari di cane in generale. Vi darò anche una indicazione completa del potenziale trattamento della rogna demodettica e vi indicherò cosa funziona e cosa no, quando si tratta di questa spaventosa malattia canina.

Che cosa è la rogna nei cani?

La rogna di per sè è una malattia della pelle di un cane causata da acari microscopici. I primi disturbi associati agli acari della rogna risalgono al 1899 (1). Esistono due diversi tipi di rogna canina, causati da due tipi di acari del cane (2, 3, 4).

  • Gli acari della rogna sarcoptica vivono appena sotto la superficie della pelle. Questa condizione è anche nota come scabbia canina ed è causata da un parassita chiamato Sarcoptes scabiei.

  • Gli acari della rogna demodettica vivono in profondità nei follicoli piliferi del cane. Questi acari sono noti come Demodex canis, e la stessa condizione è talvolta chiamata demodicosi, rogna da cucciolo, rogna rossa o rogna follicolare.

Per identificare al meglio quale rogna ha il tuo cane, è necessaria una raschiatura della pelle o una biopsia(5). Possono essere usati altri metodi per la diagnosi, come le impronte di nastro di acetato, campioni di pelle e biopsie cutanee, la maggior parte dei quali sono ugualmente efficaci (6).

Degli studi hanno anche rilevato che le impronte di nastro acetato possono essere leggermente più efficaci nella diagnosi della rogna demodettica nei cani rispetto alla raschiatura o al campionamento della pelle (7).

Riepilogo: Esistono due tipi di rogna nei cani: demodettica e sarcoptica. La rogna demodettica è più comune e più pericolosa per la salute di un cane. Per identificare un tipo di rogna, è necessario raschiare la pelle o la biopsia.

La rogna Demodettica nei cani (Demodicosi)

La rogna rossa nei cani

Medicalmente nota come demodicosi e colloquialmente nota come rogna rossa, la rogna demodettica è il tipo più comune di rogna nei cani. Si verifica quando un cane soffre a causa di una sensibilità alla popolazione degli acari Demodex canis.

Per la maggior parte dei cani non è vero che la rogna demodettica può essere ereditata. Solo i cani con determinati geni sono più predisposti a questa condizione (8, 9, 10).

La rogna è principalmente causata da una soppressione del sistema immunitario nei cuccioli, che consente agli acari della rogna di infettarli più facilmente (9, 11, 12, 13, 14).

D. canis può riprodursi rapidamente quando il sistema immunitario del cane sta "mal funzionando" (15).

I cani sono solitamente immunocompromessi dalla nascita e dal momento che Demodex canis viene trasferito a loro quasi dopo la loro nascita, la maggior parte dei cuccioli immunodeficienti di solito sperimenta la prima perdita di pelo a soli quattro mesi di età.

👉 Leggi anche: La rogna nei cuccioli di cane: cause, sintomi e cure

Solo la sensibilità alla rogna degli acari può essere trasferita ad altri cani attraverso i geni. Perciò, i cani che sono più suscettibili alla demodicosi non dovrebbero essere allevati, fatto che alla fine permetterà di eliminare completamente questa condizione.

Anche se la rogna viene per lo più rilevata nei giovani cuccioli, anche i cani anziani possono essere suscettibili alla rogna rossa, poiché il loro sistema immunitario inizia a abbassarsi. Determinate malattie o medicinali che influenzano il sistema immunitario del cane possono aumentare le possibilità che ciò accada.

Riepilogo: La rogna demodettica nei cani non viene ereditata ma passata ai cuccioli dopo la nascita. Solo i cani con una scarsa risposta immunitaria presentano sintomi.

I sintomi della rogna demodettica sui cani

La rogna demodettica è un processo graduale, in quanto gli acari devono prima crescere in quantità per provocare danni evidenti al cane. Tuttavia, i segnali sono inconfondibili quando si presentano.

Leggi anche: Rogna nel cane: come riconoscere i primi segnali della rogna

Perdita di pelo, lesioni, pelle arrossata e infiammata, pelle screpolata o squamosa e pelle grassa sono alcuni dei segnali più evidenti di demodicosi.

Man mano che i cuccioli crescono e sviluppano la propria immunità, le lesioni inizieranno a guarire da sole. Solo i casi molto gravi di lesioni avranno bisogno di cure.

Sebbene raramente, alcuni cani possono perdere l'appetito, diventare letargici e sviluppare la febbre.

Riepilogo: I segni di demodicosi nei cani comprendono perdita di pelo, lesioni, punti caldi, pelle screpolata o grassa. La febbre e la perdita di appetito sono rari.

Rogna rossa localizzata vs generalizzata

Considerata come la più grave dermatosi canina (malattia della pelle), la rogna demodettica nei cani inizia quando D. canis prolifera nel follicolo pilifero e nella ghiandola sebacea (16).

Questo si svilupperà in una rogna rossa localizzata o generalizzata. Dei due tipi, la rogna rossa generalizzata rappresenta la più grande minaccia alla salute del cane.

La natura imprevedibile del parassita significa che può diffondersi in varie parti del corpo del cane senza preavviso, causando perdita di pelo, dolore e lesione profonda della pelle nei cani (17).

Le lesioni da rogna del cucciolo si sviluppano in fasi leggermente successive della demodicosi. La demodicosi localizzata è caratterizzata da meno di 5 lesioni isolate. Più di cinque lesioni distribuite su tutto il corpo sono classificate come demodicosi generalizzata.

I cani con rogna demodettica generalizzata necessitano di cura e trattamento immediati.

Riepilogo: La rogna localizzata è una condizione facile da trattare. La rogna generalizzata è una condizione grave che richiede attenzione immediata.

Cosa fa ai cani la rogna demodettica?

Non tutti i cani affetti da rogna demodettica proveranno prurito. Potrebbe verificarsi una perdita di pelo irregolare. Le analisi del sangue mostrano che i cani affetti da demodicosi generalizzata mostrano bassi livelli di zinco e rame, ma una quantità di ferro insolitamente alta (18).

Questo rallenta il flusso sanguigno e rende difficile per il corpo del cane combattere gli acari.

I ricercatori hanno anche notato che i cani con rogna hanno mostrato una grande quantità di infiammazione in tutto il corpo ed erano altamente squilibrati nei loro livelli di ossidanti/antiossidanti (18). Questo affievolisce ulteriormente l'immunità e la salute del cane, rendendo quasi impossibile evitare la malattia.

Riepilogo: La rogna demodettica abbassa i livelli di rame e zinco nei cani. Inoltre sopprime il sistema immunitario, rendendo così più difficile per il cane combattere la sua condizione.

Come diagnosticare la rogna demodettica nei cani

I due metodi più comuni per diagnosticare la rogna nei cani sono la biopsia o il raschiamento della pelle. Poiché gli acari sono troppo piccoli per essere visti ad occhio nudo, per l'identificazione viene utilizzato un microscopio.

👉 Leggi anche: Rogna canina: come riconoscerla e curarla efficacemente

La presenza di acari della rogna di per sè non significa che un cane abbia bisogno di cure, poiché la maggioranza dei cani porta acari della rogna senza sintomi clinici. Solo quando abbinata a lesioni o altri sintomi gravi sopra menzionati può essere diagnosticato che un cane ha bisogno di cure per la rogna. Un veterinario informerà sui farmaci e sulla storia nutrizionale del cane. I cani anziani saranno anche esaminati per molte altre malattie così da escludere quelle prima.

Riepilogo: La raschiatura della pelle è il modo più comune per diagnosticare la rogna nei cani.

Quando i cani sono esposti alla demodicosi?

Osservando lo sviluppo delle lesioni da rogna, i ricercatori hanno notato che c'è un aumento significativo dell'infezione Demodex canis durante i mesi invernali (19). Inoltre, il mese di marzo sembra essere il mese più caldo per l'infestazione da rogna (20).

Spiegazioni per questo includono un aumento della suscettibilità durante lo sviluppo del pelo invernale e la schiusa di massa di D. canis. Tuttavia, la ricerca sulla vera causa è stata finora inconcludente.

Riepilogo: I mesi invernali, e in particolare il mese di marzo, sono il periodo in cui la maggior parte dei cani è affetta da demodicosi.

Razze che sono più suscettibili agli acari della rogna

È stato osservato che alcune razze canine sono più suscettibili alla contrazione della rogna rossa. Gli studi suggeriscono che l'Apso e lo Spitz tibetano sono molto vulnerabili alla diffusione dell'acaro (20, 21).

In generale, le razze pure hanno mostrato una maggiore predisposizione alla rogna demodettica (22).

Questo può essere il risultato dell'indebolimento genetico della razza attraverso la pratica della consanguineità per ottenere molte serie di razze pure.

Riepilogo: Le razze pure sono più suscettibili alla rogna. In particolare, gli Apso e gli Spitz tibetani hanno maggiori probabilità di sviluppare la condizione.

La rogna demodettica è contagiosa?

Vi sono oltre 100 specie di acari Demodex (23). Ogni specie può solo infestare un ospite specifico. Ad esempio, come suggerisce il nome, gli acari Demodex (di cui parleremo di seguito) possono solo infettare i cani. Il demodex folliculorum infetterà le persone e il Demodex bovis infetterà i bovini (24).

Gli esseri umani non possono essere infettati da Demodex canis trovato nei cani, né possono altri animali (25).

Inoltre, poiché gli acari della rogna si trovano praticamente su tutti i cani, non vi è alcun rischio di esporre un cane con rogna demodettica a cani normali. In effetti, alcuni cani vengono anche usati per rilevare la rogna in altri animali (26).

Riepilogo: Gli acari della rogna sono specifici dell'ospite. La rogna demodettica non è contagiosa. Gli esseri umani non possono prenderla da cani o altri animali.

Come prevenire la rogna demodettica nei cani

Alcuni potrebbero obiettare che la demodicosi può essere evitata purché venga mantenuta una cuccia pulita. Mentre questo suona bene in teoria, sfortunatamente, non è vero.

La rogna demodettica esplode quando il sistema immunitario dei cani viene compromesso. Questo lascia la popolazione di acari non controllata e il loro numero cresce (27).

La pulizia generale dei canili non ha nulla a che vedere con l'evitare la rogna demodettica.

In teoria, come misura preventiva, i padroni potrebbero voler evitare diete ricche di carboidrati.

Ci sono teorie sul fatto che i lieviti nutrizionali e gli zuccheri presenti nelle fonti alimentari ad alto contenuto di carboidrati possono servire a nutrire gli acari della rogna e permettere loro di proliferare ancora di più. Tuttavia, non vi è alcuna prova che una dieta a basso contenuto di carboidrati possa sicuramente aiutare.

Riepilogo: Poiché la rogna è sviluppata vicino alla nascita del cucciolo, non c'è modo di prevenirla. Sono state suggerite diete a basso contenuto di carboidrati, ma non ci sono prove che funzionino.

Che cos'è Demodex Canis?

Demodex canis è conosciuto come l'acaro più grave e mortale che causa la rogna demodettica nei cani. D. canis risiede principalmente nei follicoli piliferi del cane e non è considerato contagioso. Tuttavia, possono anche diventare portatori di altri batteri correlati alla pelle (28, 29).

La maggior parte delle persone sono sorprese dal fatto che questo acaro sia un normale abitante della pelle del cane (16). Infatti, dal 19 ° secolo, una moltitudine di metodi sono stati provati e testati per sradicare inutilmente gli acari della rogna sia sull'uomo che sugli animali (30, 31).

Degli studi dimostrano che la maggior parte dei cani sono semplici portatori del D. canis e non mostrano alcuna reazione (27).

Non è necessario preoccuparsi se si nota che il proprio cane potrebbe portare D. canis sulla sua pelle. Questo è perfettamente normale, e gli studi hanno dimostrato che ovunque dal 46 all'85% dei cani sono portatori di questi acari della rogna (32, 33).

Ciclo vitale di Demodex nei cani

Gli acari Demodex passano normalmente tutta la loro vita nella pelle del cane.

Analogamente al ciclo vitale di una zecca, un acaro femmina Demodex canis deporrà le uova, che successivamente si schiudono e maturano in ninfe e poi in acari adulti.

I numeri variano, ma il ciclo di vita degli acari della rogna richiede in genere da 14 a 30 giorni (34).

Come viene trasmesso Demodex canis ai cani?

Gli acari della rogna sono di solito trasferiti dalla madre al cucciolo entro tre giorni dalla nascita, ma possono metterci fino a una settimana (17).

Gli studi hanno dimostrato che quasi ogni cane femmina ha questi acari e li trasferisce ai cuccioli. Tuttavia, la maggior parte dei cani è immune agli acari della rogna e non mostrerà alcun sintomo clinico. Alcuni cani potrebbero non avere l'immunità agli acari della rogna e sono loro che si infetteranno.

Questi parassiti non possono sopravvivere nell'ambiente senza l'animale, quindi gli acari della rogna possono essere trasferiti solo attraverso il contatto fisico. Ciò significa che gabbie, letti o cucce non possono essere contaminati da acari della rogna, ed è inutile trattare l'ambiente con l'obiettivo di prevenire la rogna dei cuccioli.

Una volta che il cucciolo è stato infettato, le lesioni inizieranno a comparire sulla sua testa. Può verificarsi prurito.

👉 Approfondimenti: 14 rimedi casalinghi per trattare il prurito e le allergie della pelle nei cani

Riepilogo: Demodex canis è un acaro specifico del cane che causa rogna demodettica nei cani. Il suo ciclo di vita va dai 14 ai 30 giorni e gli studi hanno dimostrato che praticamente tutti i cani sono portatori di questi acari.

Come trattare la rogna nei cani

La rogna rossa nei cani

Fortunatamente, possiamo essere proattivi nel trattamento della rogna demodettica sui cani. Ciò è particolarmente vero per la demodicosi localizzata, che è più reattiva al trattamento e non richiede misure serie. In realtà, il più delle volte il trattamento della demodicosi localizzata non è nemmeno necessario in quanto si risolve da solo quando il cucciolo cresce.

La rogna generalizzata, d'altra parte, deve essere trattata con un approccio più serio. Sfortunatamente, di solito significa che questo sarà un trattamento molto più lungo e più costoso.

Finora, il miglior trattamento per la rogna nei cani sono insetticidi topici e parassiticidi orali (35, 36, 37, 38, 39, 40).

Terapia demodettica topica

Il trattamento topico della rogna demodettica nei cani è l'opzione più utilizzata oggi (41).

Questi insetticidi devono essere utilizzati sotto la supervisione del veterinario perché ci sono possibili effetti collaterali, in particolare con alcuni tipi di farmaci (42, 43, 44, 45, 46).

Mitaban (Amitraz)

Amitraz è un insetticida e acaricida, il trattamento più popolare per la rogna rossa. È disponibile con il nome Mitaban e deve essere applicato con cura.

Diversi studi hanno dimostrato la relativa sicurezza ed efficacia per il trattamento della rogna demodettica nei cani (47, 48, 49, 50, 51, 52).

È venduto solo con prescrizione medica. Mitaban deve essere sempre somministrato con attenzione sulla pelle del cane in un'area ben ventilata utilizzando guanti di gomma.

Per ottenere i migliori risultati, i veterinari raccomandano di bagnare un cane usando uno shampoo per cani contenente perossido di benzoile, e poi di tagliare i peli del cane molto corti prima di usare l'amitraz. Ci vorranno da 6 a 14 applicazioni di amitraz a intervalli di 1-2 settimane per la maggior parte dei cani.

Dopo le prime 2-4 immersioni, è necessario eseguire il raschiamento della pelle per verificare se la sostanza funziona e che gli acari siano stati eliminati.

Alcuni cani possono essere sensibili all'amitraz e su di essi deve essere usato un dosaggio forte la metà.

Riepilogo: L'applicazione topica di Mitaban (Amitraz) è il modo più comune di trattare la rogna demodettica nei cani. È necessaria un'attenta somministrazione e la supervisione del veterinario poiché sono possibili effetti collaterali.

Trattamento orale della rogna nei cani

Ci sono diversi modi in cui i proprietari possono affrontare la rogna demodettica nei cani attraverso il trattamento orale. Ricorda che tutti i farmaci sottostanti sono molto forti e hanno potenziali effetti collaterali, tra cui la morte. È importante consultare un veterinario prima di usarli.

1. Heartgard (Ivermectina)

L'ivermectina è un noto tipo di sostanza antiparassitaria usata spesso per la rogna demodettica. La marca più popolare di farmaci a base di ivermectina è Heartgard.

Diversi esperimenti hanno dimostrato l'efficacia dell'ivermectina per la rogna nei cani (42, 53, 54, 55, 56).

I veterinari raccomandano di evitare l'ivermectina per le razze da pastore (46, 57, 58, 59, 60, 61, 62, 63, 64).

Più specificamente, non usare l'ivermectina con queste razze:

  • Pastori delle Shetland
  • Bobtail
  • Border Collie
  • Pastori australiani

Anche se altri studi hanno scoperto che dosi più piccole sono completamente sicure per alcuni di questi cani, è ancora meglio evitare il farmaco per le razze elencate sopra e passare ad altri metodi (65).

Più ricerche hanno indicato la sua efficacia se usato con antiossidanti come la vitamina E (66). Su questa pagina è considerato anche efficace e sicuro usare l'ivermectina insieme ad altri farmaci (67).

2. Interceptor (Milbemicina ossima)

Un'altra opzione per i proprietari di cani con rogna è l'uso di Milbemicina ossima antiparassitaria. Questo farmaco funziona bene contro gli acari del cane ed è venduto sotto il nome commerciale di Interceptor.

Gli studi hanno dimostrato che questo è un trattamento efficace contro la rogna demodettica nei cani (35, 68). È stato inoltre dimostrato che l'80% dei cani che non hanno risposto a Mitaban ha risposto alla milbemicina ossima. Anche in questo caso, i collie rimangono più sensibili agli effetti indesiderati del medicinale ma raramente (69, 70).

3. Moxidectina

La Moxidectina è l'ultimo possibile trattamento per la rogna demodettica nei cani. Può essere usata per via orale, per via topica o come iniezione, e molti marchi diversi la usano come principio attivo nelle loro formule.

Gli studi hanno dimostrato che è un efficace farmaco antielmintico contro gli acari della rogna (71, 72, 73). Tuttavia, sembra essere più debole rispetto a quanto sopra menzionato per l'ivermectina (74, 75, 76).

Solo quando si combattono altri parassiti è stato dimostrato che la moxidectina è leggermente più efficace dell'ivermectina, ma la differenza non è statisticamente significativa (77).

La ricerca ha dimostrato che questo farmaco non solo è efficace, ma anche sicuro per la maggior parte dei cani (78, 79).

4. Fluralaner

Fluralaner è un noto farmaco spesso usato nel trattamento di pulci e zecche sui cani (80, 81, 82). I ricercatori hanno scoperto che somministrare il fluralaner come pesticida sicuro a largo consumo generalmente sradica il conteggio degli acari nei cani entro un periodo di due mesi (83, 84).

Inoltre, dopo tre mesi di utilizzo, è stata osservata una significativa riduzione delle lesioni e un aumento della crescita dei peli (83).

Fluralaner essenzialmente trasforma il corpo di un cane in una fonte di cibo tossico per gli acari della rogna. Poiché il fluralaner è tecnicamente un pesticida, i proprietari devono prestare molta attenzione e consultare un veterinario prima di somministrarlo.

Uno studio sulla sicurezza del fluralaner che utilizza una dose superiore a quella raccomandata ha dimostrato la sua efficacia e non ha mostrato effetti collaterali di rilievo nei cani (85).

Tuttavia, questo studio è stato finanziato da Merck, quindi dobbiamo prendere in considerazione possibili pregiudizi.

Ulteriori ricerche hanno dimostrato che il fluralaner e l'ivermectina possono essere usati insieme in modo sicuro (86).

Infine, il fluralaner può anche essere usato insieme ad applicazioni topiche per risultati migliori (87). Molto probabilmente, questo vale anche per altri farmaci simili presenti in questo elenco.

📖 Approfondimento PDF: Sicurezza del trattamento concomitante con fluralaner spot-on e deltametrinaper applicazione topica nel cane - fonte: https://veterinaria.scivac.org

Riepilogo: Gli studi dimostrano che la medicina antiparassitaria orale è molto efficace e può essere utilizzata insieme a trattamenti topici per risultati migliori. Ci sono dei possibili effetti collaterali e ad alcune razze non dovrebbero essere somministrati questi farmaci.

Nutrizione e dieta per il trattamento di cani con rogna

Cambiamenti specifici di dieta possono o non possono aiutare a gestire la rogna nei cani. Mentre la ricerca è ancora carente in quest'area, migliorare la dieta del tuo cane è comunque generalmente una buona idea.

1. Antiossidanti

È stato dimostrato che l'aumento dei livelli di zinco e rame può fornire qualche aiuto (88). Lo zinco e il rame sono ingredienti necessari per la formazione della pelle e possono aiutare a guarire le ferite più velocemente.

Ѐ stato dimostrato che la vitamina E usata insieme all'ivermectina uccide gli acari nei cani (66).

2. Omega-3

Oltre a tutti i benefici per la salute del cane (89, 90, 91), gli omega 3 hanno anche effetti positivi sulla condizione generale della pelle di un cane (92, 93).

L'olio di pesce in particolare che contiene molti omega-3 può essere una buona aggiunta alla dieta. La ricerca mostra che per alleviare il prurito e migliorare le condizioni della pelle, possono essere introdotti altri integratori per cani con acidi grassi omega-3 come olio di semi di lino o olio di zucca (94).

3. Nutrizione

Cambiare la dieta del cane può aiutare a rafforzare la risposta del sistema immunitario alla rogna rossa. L'aggiunta di probiotici e prebiotici alla dieta di un cane può dare aiuto alla salute generale (95, 96).

È stato anche suggerito che una dieta a basso contenuto di carboidrati possa allontanare gli acari.

Per aumentare ulteriormente i livelli di antiossidanti e accelerare il processo di guarigione, è possibile aggiungere regolarmente verdure crude verde scuro come i broccoli e il crescione al cibo del cane infetto.

Nel complesso, non c'è assolutamente nessuna prova che i cambiamenti nella dieta possano influenzare la rogna demodettica nei cani. Tuttavia, migliorare la dieta del cane non sarà mai la strada sbagliata da prendere.

Riepilogo: Integratori e una corretta alimentazione possono aiutare a rafforzare il sistema immunitario del cane e combattere la rogna rossa, ma non ci sono prove che dimostrino che ciò è vero.

Rimedi domestici olistici per la rogna nei cani

Per alcuni proprietari, l'uso di "veleni" come il fluralaner sul loro cane può non sembrare giusto. Molti proprietari si rivolgono spesso a rimedi alternativi o omeopatici per trattare la rogna demodettica nei cani, alcuni dei quali possono essere efficaci.

1. Jatropha curcas e Withania somnifera

Ad esempio, una combinazione di olio di Jatropha curcas e della radice Withania somnifera può essere utile.

La Jathropha è una pianta originaria dei tropici americani che possiede proprietà pesticide e fungicide intrinseche. La radice Withania comnifera è conosciuta come un ginseng indiano e viene utilizzata nella medicina ayurvedica.

La combinazione dei due ha mostrato una certa efficacia nel trattare la demodicosi (97).

2. Olio dell'albero del tè (tea tree)

Esistono prove che l'uso della giusta dose di olio dell'albero del tè può uccidere gli acari Demodex (98).

L'olio dell'albero del tè è un olio essenziale naturale che è stato distillato a vapore dalle foglie di Melaleuca alternifolia. Questo metodo è stato usato per molto tempo come medicina tradizionale aborigena contro le infezioni, in particolare in Australia.

Gli shampoo per bambini hanno dimostrato di essere leggermente efficaci contro gli acari della rogna, ma erano particolarmente efficaci se combinati con l'olio dell'albero del tè, secondo la ricerca (99, 100). Le prove dimostrano che nella maggior parte dei casi occorrono circa 4 settimane di applicazione regolare.

Igienizza e pulisce il pelo del tuo animale
49 Recensioni
Shampoo Purificante Neem, Tea Tree e Lavanda per Cani
13 disponibili
Questo shampoo purificante al Neem Tea Tree e Lavanda è un igienizzante e anti-odore adatto a tutti i tipi di manto. Grazie alla preziosa formula a base di tensioattivi vegetali ed estratti naturali, lo shampoo purificante a pH 7 deterge a fondo il manto del nostro cane rispettando la sua cute e la natura. Arricchito con gli oli essenziali di Tea Tree e olio di Neem dalle note proprietà ...

3. Altri rimedi omeopatici

Inoltre, usato come un balsamo per uso topico, l'olio di aglio diluito può aiutare a minimizzare l'infezione batterica a causa delle sue innate proprietà antibatteriche.

Lo Zolfo, il Psorinum e la Silicea, se usati come rimedio omeopatico e in combinazione con l'olio di neem applicato localmente, possono essere considerati una corretta procedure di trattamento per la demodicosi (94).

L'olio di Neem elimina gli acari del Demodex canis al contatto. La preparazione contenente zolfo, psorinum e silicea (tra gli altri) riduce la probabilità di recidiva.

Emolliente e protettivo
185 Recensioni
Olio di Neem
Alta disponibilità
Ottenuto per estrazione a freddo dai semi di Azadirachta indica A. Juss. Grazie alla presenza di composti attivi nei confronti di funghi, batteri ed insetti, nella tradizione indiana l'olio è stato usato in caso di pediculosi, eczema, ulcere e lesioni infiammatorie della pelle. È usato comunemente anche come base attiva per trattamenti contro i pidocchi e repellente per le zanzare. ...

Riepilogo: Alcuni metodi olistici per trattare la rogna demodettica nei cani si sono dimostrati efficaci, in particolare l'olio dell'albero del tè.

Post-trattamento della rogna nei cani e prognosi

Nella maggior parte dei casi, il trattamento della rogna demodettica nei cani ha successo, ma nei casi di demodicosi generalizzata ci vuole molto tempo per vedere i risultati.

Alcuni rari casi di sistema immunitario difettoso nei cani possono impedire l'efficacia dei trattamenti. Possono esserci delle recidive, soprattutto nei cani fino all'età di 18 mesi.

Trattare le ricadute è molto importante, e ciò dovrebbe essere affrontato immediatamente.

Riepilogo: Il trattamento per la rogna demodettica nei cani ha solitamente successo, ma potrebbe richiedere molto tempo. Le ricadute sono possibili e il trattamento deve essere ricominciato immediatamente una volta che si è verificata la ricaduta.

La rogna demodettica generalizzata è il tipo più comune di malattia della pelle nei cani. Gli acari del cane D. canis vengono trasferiti dalla madre al cucciolo entro la prima settimana dopo la nascita.

Il primo segnale di rogna è solitamente la perdita di pelo. Potrebbe non verificarsi fino a circa 4 mesi di età.

La rogna nei cani non è ereditata, solo la sensibilità può essere trasmessa attraverso i geni. Tutti i cani portano questi acari, e solo in quelli con un sistema immunitario soppresso si verificano i sintomi.

Ci sono molti trattamenti per la rogna nei cani. La maggior parte sono efficaci ma ci sono possibili effetti collaterali. Il trattamento della rogna demodettica può diventare un processo lungo, arduo e costoso.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 12 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty