I Porcellini d’India e lo scorbuto

Scritto da nella categoria Piccoli animali
I Porcellini d’India e lo scorbuto

Lo scorbuto è una parola che non sentiamo sbandierare molto in giro in questi giorni, e spesso, la parola oggi rievoca immagini mentali di lunghi viaggi per mare, pirati e malattie, poiché lo scorbuto fu identificato per la prima volta nei marinai d’alto mare, che spesso passavano lunghi periodi senza frutta o verdura.

Mentre lo scorbuto è in sostanza sconosciuto per le persone nel mondo occidentale di oggi, non è una condizione esclusivamente umana, e anche gli animali possono svilupparlo, uno dei più comuni è il porcellino d’India.

Se avete dei porcellini d’India, è davvero importante assicurarsi che abbiano una dieta completa, equilibrata, che fornisce tutti i nutrienti di cui hanno bisogno per prosperare e mantenersi sani e anche importante sviluppare una comprensione di base dello scorbuto nei porcellini d’India e come si può sviluppare e come prevenirlo. Continuate a leggere per saperne di più.

Che cos’è lo scorbuto?

Lo scorbuto è una condizione che avviene a causa di una mancanza di vitamina C nella dieta, e porta a una varietà di sintomi come debolezza e letargia, sanguinamento delle mucose, e punti dolenti sulla pelle del corpo. Nelle sue fasi avanzate, lo scorbuto può portare a ittero della pelle, pelle rotta e facilmente danneggiata, e lo sviluppo di suppurazione di ferite che raramente guariscono da sole e possono essere difficili da trattare. Una mancanza di vitamina C porta anche a un’incapacità del corpo di creare collagene, che è importante per ossa e tessuti sani.

Mentre alcune vitamine possono essere sintetizzate dall'organismo stesso, la vitamina C non è una di loro, né gli uomini né i porcellini d’India hanno il tipo di sistema corporeo che può creare o produrre la propria vitamina C, e così, la vitamina C deve essere fornita come parte di una dieta equilibrata.

Come fanno i porcellini d’India a sviluppare lo scorbuto?

In generale, lo scorbuto nei porcellini d’India si sviluppa perché non sono alimentati con una dieta appropriata che contiene il giusto equilibrio di vitamine come la vitamina C, ma in alcuni casi, anche una porcellino che viene nutrito con il giusto tipo di dieta può sviluppare certe malattie e condizioni che influenzano la capacità del corpo di assorbire e utilizzare la vitamina C, che ha essenzialmente lo stesso effetto.

Quali sono i sintomi?

Lo scorbuto nei porcellini d’india non è qualcosa che accade improvvisamente, ma, invece, si sviluppa nel tempo con sintomi progressivamente peggiori, se non controllati. Tuttavia, poiché ci vuole tempo affinché la condizione si sviluppi e diventi pronunciata, può essere difficile individuare i sintomi iniziali di questa malattia, come si sviluppa, e poi, i sintomi possono essere molto generali ed essere facilmente confusi con tutta una serie di altre malattie.

Uno dei primi sintomi d’insorgenza di scorbuto nei porcellini d’India è la letargia, debolezza e malessere generale, e con l’avanzamento della malattia, i vostri porcellini possono iniziare a perdere la loro pelliccia a chiazze, che avrà punti dolenti al di sotto che sono coperti di croste o aperti, o visibili appena sotto la superficie della pelle. Queste, e altre piccole ferite che il vostro porcellino sviluppa, spesso si diffonderanno e progrediranno, e si riveleranno normalmente difficili da trattare e guarire. La consistenza del pelo del vostro porcellino rischia di diventare ruvida, a chiazze e spenta, ed è probabile che il vostro animale perda peso, così come l’ appetito.

Con il peggioramento della malattia, il vostro animale domestico può avere problemi nel muoversi o camminare, le loro ossa s’indeboliscono e le loro articolazioni diventano doloranti e dolorose; e, infine, se lasciato incontrollato lo scorbuto, nei porcellini d’India può portare alla morte.

Cosa si può fare a riguardo?

Se avete preoccupazioni circa la salute o condizione del vostro porcellino d’india, è importante parlarne con il veterinario e fargli di valutare il problema e formulare una diagnosi il più presto possibile.

Se il vostro veterinario diagnostica lo scorbuto nel vostro porcellino, il trattamento immediato sarà quello di ottenere la giusta quantità di vitamina C nel suo sistema il più presto possibile, che probabilmente significa che vi sarà prescritto un supplemento di vitamina C che sarà necessario somministrare giornalmente al vostro animale, da una settimana a due settimane. Questa vitamina C supplementare dovrà probabilmente essere somministrata in forma d’iniezione, poiché dare compresse di vitamine, è molto meno efficace, e anche perché non tutti gli altri minerali presenti nelle compresse di vitamine sono adatti per i porcellini d’India.

Prevenzione

Nutrire il tuo porcellino con una dieta equilibrata e appropriata che contiene il giusto equilibrio di vitamine e minerali con un sacco di frutta fresca e verdura dei tipi giusti può aiutare a prevenire la maggior parte dei casi di scorbuto nei porcellini, ma lo scorbuto può anche svilupparsi, perché l'animale non è in grado di elaborare correttamente la vitamina C, che può verificarsi indipendentemente dal tipo di dieta che il vostro animale domestico segue.

Se questo è il caso, il vostro animale domestico potrebbe avere bisogno di un supplemento di vitamina C dato regolarmente per tutta la vita, al fine di gestire il problema.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty